Wolverine (fumetto)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wolverine
fumetto
Lingua orig. inglese
Paese Stati Uniti
Testi Jason Aaron
Disegni Renato Guedes
Editore Marvel Comics
1ª edizione settembre 2010
Periodicità mensile
Albi 9 (in corso)
Editore it. Panini Comics - Marvel Italia
1ª edizione it. luglio 2011
Periodicità it. mensile
Albi it. 15 (in corso)

Wolverine è il titolo di quattro distinte serie a fumetti pubblicate dalla Marvel Comics, dedicate all'X-Man canadese Wolverine. La prima fu una miniserie, ovvero una collana di durata prestabilita in pochi numeri, mentre per le altre tre si parla di testate regolari mensili.

Prima serie[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiata dallo scrittore Chris Claremont e illustrata dal disegnatore Frank Miller l'originale Wolverine fu una miniserie di quattro numeri pubblicata fra settembre ed ottobre 1982.

Seconda serie[modifica | modifica wikitesto]

Pubblicata mensilmente a partire dal novembre 1988, la testata chiuse nel giugno 2003 contando 189 numeri e 5 annual.

Terza serie[modifica | modifica wikitesto]

Rilanciata la seconda serie a partire da un nuovo n. 1 nel luglio 2003, durante l'evento Dark Reign cambiò titolo in Dark Wolverine seguendo le avventure di Daken, figlio di Wolverine, mantenendo però la numerazione precedente fino alla sua chiusura col n. 90 nell'agosto 2010.

Quarta serie[modifica | modifica wikitesto]

A termine dei crossover Assedio e Secondo avvento ed alla chiusura della testata Wolverine: Origins, la dirigenza Marvel optò per l'ennesimo rilancio e rinumerazione della testata a partire dal settembre 2010 per i testi di Jason Aaron e le matite di Renato Guedes.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics