Witchaven II: Blood Vengeance

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Witchaven II: Blood Vengeance
Immagine di gioco
Immagine di gioco
Sviluppo Capstone Software
Pubblicazione IntraCorp
Data di pubblicazione 1996
Genere Sparatutto in prima persona
Tema Fantasy
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma MS-DOS
Motore grafico Build
Supporto CD-ROM
Periferiche di input Tastiera, joystick, mouse

Witchaven II: Blood Vengeance è uno sparatutto in prima persona fantasy. È il seguito di Witchaven, di cui condivide il motore grafico, il Build. Si tratta dell'ultimo gioco rilasciato dalla Capstone Software, chiusa poco dopo a causa del fallimento della proprietaria Intracorp Entertainment.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ambientato poco dopo il termine del capitolo precedente, scoprirete che la malvagia Illwhyrin (nemico finale di Witchaven) ha una sorella chiamata Cirae-Argoth; costei vuole vendicare la morte della sorella rapendo la vostra gente. Dovrete esplorare 15 livelli pieni di insidie e distruggere la strega.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]