Witchaven II: Blood Vengeance

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Witchaven II: Blood Vengeance
videogioco
Wh2.png
Immagine di gioco
PiattaformaMS-DOS
Data di pubblicazione1996
GenereSparatutto in prima persona
TemaFantasy
SviluppoCapstone Software
PubblicazioneIntraCorp
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputTastiera, joystick, mouse
Motore graficoBuild
SupportoCD-ROM

Witchaven II: Blood Vengeance è uno sparatutto in prima persona fantasy. È il seguito di Witchaven, di cui condivide il motore grafico, il Build. Si tratta dell'ultimo gioco commercializzato dalla Capstone Software, chiusa poco dopo a causa del fallimento della proprietaria Intracorp Entertainment.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ambientato poco dopo il termine del capitolo precedente, scoprirete che la malvagia Illwhyrin (nemico finale di Witchaven) ha una sorella chiamata Cirae-Argoth; costei vuole vendicare la morte della sorella rapendo la vostra gente. Dovrete esplorare 15 livelli pieni di insidie e distruggere la strega.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi