Wintersun

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Wintersun
WINTERSUN landscape.jpg
Foto promozionale dei Wintersun del 2012
Paese d'origineFinlandia Finlandia
GenereMelodic death metal[1][2][3][4]
Progressive metal[1][5]
Power metal[2][4][5]
[3][6][7]
Periodo di attività musicale2004 – in attività
EtichettaNuclear Blast
Album pubblicati4
Studio3
Live1
Sito ufficiale

I Wintersun sono un gruppo musicale finlandese melodic death metal fondato nel 2004 da Jari Mäenpää, ex-frontman degli Ensiferum.

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Teemu Mäntysaari e Jari Mäenpää al Wacken Open Air 2013
Teemu Mäntysaari e Asim Searah al Wacken Open Air 2018

Inizialmente i Wintersun erano stati concepiti come side project di Jari Mäenpää degli Ensiferum, accadde però che le date del tour europeo degli Ensiferum vennero a coincidere con quelle della registrazione dell'album Wintersun, Jari per questo si vide obbligato a lasciare gli Ensiferum. Il 13 settembre 2004 venne pubblicato l'album Wintersun dove Jari ha suonato tutti gli strumenti a parte la batteria (suonata da Kai Hahto). Il disco si rivelò un successo.

Nel 2006 è stato ripubblicato il primo album Wintersun commercializzato assieme ad un DVD contenente un'esibizione dal vivo al Summer Breeze del 2005.

Nel 2010 la band annuncia che il giorno della pubblicazione del secondo album è a data da destinarsi.[8] Già nel 2009 Jari Mäenpää dichiarò che i problemi relativi all'uscita del nuovo album compromettevano la partecipazione della band a tutte le esibizioni previste durante l'anno.[9] Successivamente, sul sito ufficiale era riportato che probabilmente entro Natale 2010 la band riuscì a terminare il lavoro riguardante orchestrazioni e tastiere, per poi procedere con la fase di missaggio. Intanto, la band cominciò a partecipare a diversi show (tre al Metalfest e uno al Metalcamp) in cambio di un aiuto economico da parte della loro etichetta discografica per quanto riguarda l'hardware, che rimase uno dei principali problemi del gruppo.[10]

Il 19 marzo 2011 il chitarrista Teemu Mäntysaari annuncia che il mixaggio dell'album Time I è stato sospeso a tempo indeterminato a causa principalmente di problemi tecnici (mancanza di plugin a 64 bit per Digital Audio Workstation).

Il 19 ottobre 2012 è stato pubblicato la prima parte dell'album Time I, mentre per la seconda parte non è ancora prevista una data di uscita.[10]Il disco comunque ottenne molti giudizi negativi, mentre in pochi lo apprezzarono.

Nell'aprile 2017 Asim Searah viene confermato come secondo chitarrista del gruppo, mentre a luglio dello stesso anno viene pubblicato The Forest Seasons, terzo album in studio della band.[11]

Genere musicale[modifica | modifica wikitesto]

Mäenpää ha descritto lo stile della band come "Extreme Majestic Technical Epic Melodic Metal";[2] il genere è stato in seguito anche recensito come una combinazione di elementi soprattutto power e black, ma anche di epic, progressive, folk, neoclassical e melodic death metal.[1][3][12]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale[modifica | modifica wikitesto]

Ex membri[modifica | modifica wikitesto]

  • Oliver Fokin – batteria (2004)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Demo[modifica | modifica wikitesto]

  • 2004 – Winter Madness

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Album dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

  • Wintersun:Tour Edition

DVD[modifica | modifica wikitesto]

  • 2006 – Live at Summer Breeze 2005

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Wintersun su Prog Archives
  2. ^ a b c Scheda su Encyclopaedia Metallum, su metal-archives.com. URL consultato il 27 agosto 2010.
  3. ^ a b c Wintersun su sputnikmusic.com
  4. ^ a b Wintersun su Waken Open Air
  5. ^ a b Wintersun su metal-observer.com
  6. ^ Wintersun su Heavy-Metal.it Archiviato il 13 ottobre 2004 in Internet Archive.
  7. ^ Wintersun su metalitalia.com[collegamento interrotto]
  8. ^ Messageboard del sito ufficiale
  9. ^ All Wintersun shows cancelled di Wintersun su Myspace, su blogs.myspace.com. URL consultato il 28 febbraio 2009 (archiviato dall'url originale il 7 febbraio 2009).
  10. ^ a b Wintersun.: Official Homesite
  11. ^ (EN) WINTERSUN Announces New Second Guitarist, in BLABBERMOUTH.NET, 13 aprile 2017. URL consultato il 29 aprile 2017.
  12. ^ Recensione di Wintersun su AllMusicGuide

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Heavy metal Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal