Winifred Cavendish-Bentinck, duchessa di Portland

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sua Grazia
la duchessa di Portland
DBE JP
Laszlo - Winifred Anna Cavendish-Bentinck (née Dallas-Yorke), 6th Duchess of Portland, 1912.jpg
Ritratto di Winifred Anna Dallas-Yorke, di Philip de László, 1912.
Nascita Murthly Castle, Perthshire, 7 settembre 1863
Morte Welbeck Abbey, Nottinghamshire, 30 luglio 1954
Padre Thomas Yorke Dallas-Yorke
Madre Frances Graham
Consorte William Cavendish-Bentinck, VI duca di Portland
Figli Lady Victoria Cavendish-Bentinck
William Cavendish-Bentinck, VII duca di Portland
Lord Francis Cavendish-Bentinck

Winifred Anna Cavendish-Bentinck, duchessa di Portland DBE JP (nata Dallas-Yorke; 7 settembre 186330 luglio 1954), fu un attivista umanitaria e diritti degli animali britannica.[1].

Sfondo[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Murthly Castle nel Perthshire, unica figlia di Thomas Yorke Dallas-Yorke di Walmsgate nel Lincolnshire, e di Frances (nata Graham).[2]

Ricoprì la carica di Mistress of the Robes della regina Alessandra dal 1913 fino alla morte di Alessandra nel 1925. Fu un giudice di pace per il Nottinghamshire.

Famiglia[modifica | modifica wikitesto]

Sposò John William Arthur James Cavendish-Bentinck l'11 giugno 1889. Ebbero tre figli:

Winifred Cavendish-Bentinck, duchessa di Portland, fu sepolta presso il tradizionale luogo di sepoltura dei Duchi di Portland sul sagrato della della chiesa di santa Winifred a Holbeck.

Affiliazioni[modifica | modifica wikitesto]

Winifred, Duchess of Portland, oil on canvas, John Singer Sargent, 1902

La duchessa di Portland fu una appassionata amante degli animali, che manteneva le vecchie stalle per cavalli e pony, così come i cani che necessitano di case.[2] Nel 1891, divento la prima (e la più longeva a prestare servizio) presidente della Royal Society for the Protection of Birds[3] e fu vice-presidente della Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals. Fu anche presidente del comitato femminile della RSPCA.

Fu eletta per essere il terzo presidente della Nottinghamshire Beekeepers' Association nel 1907.

Eredità[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010, una collezione di gioielli apparenti alla duchessa è stato venduta all'asta da Christie's, incluso alcune spille di perle e diamanti,[4] e la tiara Portland di zaffiri.[5]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Dama dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Dama dell'Ordine dell'Impero Britannico

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nicholas Hammond, Bentinck, Winifred Anna Cavendish- [née Winifred Anna Dallas-Yorke], duchess of Portland (1863–1954), su Oxford of Dictionary National Biography. URL consultato il 19 ottobre 2012.
  2. ^ a b The Dowager Duchess of Portland, in The Times, The Times Digital Archive, 31 luglio 1954, p. 8.
  3. ^ Barbara T. Gates, Kindred Nature: Victorian and Edwardian Women Embrace the Living World, University of Chicago Press, 15 febbraio 1999, p. 115, ISBN 978-0-226-28443-9. URL consultato il 19 ottobre 2012.
  4. ^ Keith Penton, Specialist selection, Christies.
  5. ^ Portland sapphire tiara, Order of Splendor.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie