Winifred Beamish

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Winifred Beamish
Golding, Laurentz, Beamish, Decugis.jpg
Da sinistra a destra: Germaine Golding, William Laurentz, Winifred Beamish e Max Décugis nel 1919
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti
Miglior ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open
Francia Roland Garros
Regno Unito Wimbledon SF (1922, 1923)
Stati Uniti US Open
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici 2T (1920)
Doppio1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti
Miglior ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open
Francia Roland Garros
Regno Unito Wimbledon F (1921
Stati Uniti US Open
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici Argento (1920)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open
Francia Roland Garros
Regno Unito Wimbledon SF (1920)
Stati Uniti US Open
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici 2T (1920)
Palmarès
Giochi olimpici 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
 

Winifred Geraldine Ramsey Beamish (Forest Gate, 23 giugno 1883St. Pancras, 10 maggio 1972) è stata una tennista britannica.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1921 giunse in finale nel doppio al Torneo di Wimbledon con Irene Bowder Peacock perdendo contro Suzanne Lenglen e Elizabeth Ryan per 6-1, 6-2.

Vinse la medaglia d'argento nel doppio ai Giochi della VII Olimpiade insieme alla connazionale Edith Holman perdendo contro l'altra coppia britannica composta da Kathleen McKane e Winifred McNair in una sfida combattuta terminata per 8-6, 6-4. Nel singolo venne eliminata dalla sua compagna nel doppio Edith Holman negli ottavi con 8-6, 6-2.

Era la moglie di Alfred Beamish,[1] con cui partecipò nel doppio misto alle olimpiadi senza buoni risultati.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]