Windows Intune

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Windows Intune
software
Logo
GenereCloud computing
SviluppatoreMicrosoft Corporation
Sistema operativoMicrosoft Windows (Windows XP, Windows Vista, Windows 7, Windows 8)
LicenzaProprietaria
(licenza non libera)
Sito web

Windows Intune è una piattaforma di cloud computing[1] di Microsoft, che è stata introdotta nel luglio 2011 al CeBIT.[2]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Intune si rivolge soprattutto alle piccole e medie imprese e service provider che vogliono gestire fino a 500 computer che usano Microsoft Windows. La distribuzione avviene attraverso un sistema di abbonamento in cui il costo mensile fisso è sostenuto per ogni PC.[3] La durata minima di sottoscrizione è un anno. Il pacchetto include il sistema operativo Windows 8 Enterprise. Microsoft offre questo come un incentivo per passare da Windows XP, il cui supporto sarà interrotto nel mese di aprile 2014.

Funzione[modifica | modifica wikitesto]

Intune supporta Windows XP Professional con Service Pack 3, Windows Vista o Windows 7 edizioni Professional, Enterprise o Ultimate e Windows 8 Professional o Windows 8 Enterprise.[4] L'amministrazione avviene tramite un'interfaccia web. La console di amministrazione è basata su Microsoft Silverlight v3.0 e consente a Intune di invocare attività remote, come scansioni di malware. Le installazioni vengono crittografate e compresse su Windows Azure Storage.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Jens Ihlenfeld, Microsoft erweitert sein cloudbasiertes Desktopmanagement [Microsoft is expanding its cloud-based desktop management], in golem.de, 13 luglio 2011. URL consultato il 22 maggio 2012.
  2. ^ (DE) Mary Jo Foley, CeBIT: Microsofts PC-Management-Dienst Windows Intune startet am 23. März [CeBIT: Microsoft's PC Windows Intune management service starts on 23 March], in ZDNet, 1º marzo 2011. URL consultato il 22 maggio 2012.
  3. ^ Intune Windows: PC management in the cloud winfuture.de of 24 March 2011
  4. ^ Upgrading to the latest Windows Intune Release, Microsoft (archiviato dall'url originale il 24 maggio 2013).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Microsoft Portale Microsoft: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Microsoft