Win, Lose or Draw

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Win, Lose or Draw
ArtistaThe Allman Brothers Band
Tipo albumStudio
Pubblicazioneagosto[1] 1975
pubblicato negli Stati Uniti
Durata38:27
Dischi1
Tracce7
GenereSouthern rock
Blues rock
Hard rock
Boogie rock
EtichettaCapricorn Records (CP 0156)
ProduttoreJohnny Sandlin, The Allman Brothers Band
RegistrazioneMacon al Capricorn Sound Studios; Los Angeles al The Record Plant, tra il febbraio ed il luglio del 1975
FormatiLP
Certificazioni
Dischi d'oro1
The Allman Brothers Band - cronologia
Album precedente
(1973)

Win, Lose or Draw è il settimo album discografico della The Allman Brothers Band, pubblicato dall'etichetta discografica Capricorn Records nell'agosto del 1975.

L'album fu certificato disco d'oro dalla RIAA nell'ottobre del 1975[2].

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. Can't Lose What You Never Had – 5:50 (McKinley Morganfield)
  2. Just Another Love Song – 2:42 (Richard Betts)
  3. Nevertheless – 3:31 (Gregory L. Allman)
  4. Win, Lose or Draw – 4:45 (Gregory L. Allman)
  5. Louisiana Lou and Three Card Monty John – 3:44 (Richard Betts)

Durata totale: 20:32

Lato B
  1. High Falls – 14:26 (Richard Betts)
  2. Sweet Mama – 3:29 (Billy Joe Shaver)

Durata totale: 17:55

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Musicisti aggiunti:

Note aggiuntive:

  • Johnny Sandlin - produttore
  • The Allman Brothers Band - produttore
  • Registrazioni e mixaggio effettuati al Capricorn Sound Studios di Macon (Georgia) ed al The Records Plant di Los Angeles, CA, tra il febbraio ed il luglio del 1975
  • Sam Whiteside - ingegnere delle registrazioni
  • Carolyn Harriss - assistente ingegnere delle registrazioni
  • Remixaggio effettuato da Johnny Sandlin al Capricorn Sound Studios[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Note di copertina di Win, Lose or Draw, The Allman Brothers Band, Capricorn Records, 531 263-2, 1997.
  2. ^ (EN) Album artist 369 - The Allman Brothers Band, su tsort.info. URL consultato il 10 novembre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock