Willie Gault

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Willie Gault
Redlight Traffics Inaugural Dignity Gala (10359055934).jpg
Gault con sua moglie Suzan Brittan (2013)
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 186 cm
Peso 84 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Ostacoli, velocità
Record
100 m 10"10 (1982)
200 m 21"80 (2008)
110 hs 13"26 (1982)
Carriera
Nazionale
1980-1983 Stati Uniti Stati Uniti
Palmarès
Mondiali 1 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 18 giugno 2011

Willie James Gault (Griffin, 5 settembre 1960) è un ex ostacolista, velocista e giocatore di football americano statunitense.

È stato campione mondiale con la staffetta 4×100 metri a Helsinki 1983, col nuovo record mondiale, e medaglia di bronzo sui 110 metri ostacoli.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Abbandonata quasi subito l'atletica leggera, si diede al football americano, venendo scelto nel primo giro del Draft NFL 1983[1] dai Chicago Bears con cui vinse il Super Bowl XX nel 1985[2][3]. Ritornò al suo primo amore negli anni 2000, allorché nel 2008, a 48 anni suonati, stabilì il primato del mondo nella sua categoria master sui 100 metri piani con il tempo di 10"88,[4] mentre il suo 10"49, stabilito nella categoria tra i 40 e 44 anni, è attualmente la 2ª miglior prestazione mondiale di categoria.[5]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1983 Mondiali Finlandia Helsinki 110 hs Bronzo Bronzo 13"48
4×100 m Oro Oro 37"86 Record mondiale

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1983 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 19 ottobre 2012 (archiviato dall'url originale il 29 ottobre 2013).
  2. ^ (EN) Nehemiah, Gault, Walker Will Lead Pro Football Stars In Return To Track, books.google.it. URL consultato il 18 giugno 2011.
  3. ^ (EN) Super Bowl XX Game Recap, NFL.com. URL consultato il 20 ottobre 2012.
  4. ^ (EN) Willie Gault at UC Irvine: 10.88 and 22.08 at age 46!, masterstrack.com, 29 aprile 2007. URL consultato il 18 giugno 2011 (archiviato dall'url originale l'11 giugno 2011).
  5. ^ (EN) The TOP Legends in 100-meter-dash M 40-44 of the World, mastersathletics.net. URL consultato il 18 giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 18 febbraio 2012).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]