Williams FW04

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Williams FW04
Descrizione generale
Costruttore bandiera  Frank Williams Racing Cars
Categoria Formula 1
Squadra Frank Williams Racing Cars
Sostituisce Williams FW
Sostituita da Williams FW05
Descrizione tecnica
Meccanica
Telaio Monoscocca in alluminio
Motore Ford Cosworth DFV 8 cilindri a V di 90°
Trasmissione Hewland FG400, 5 marce.
Altro
Carburante Fina
Pneumatici Goodyear
Risultati sportivi
Debutto Gran Premio di Spagna 1975
Piloti François Migault
Ian Scheckter
Arturo merzario
Palmares
Corse Vittorie Pole Giri veloci
11

La Williams FW04 è una vettura di Formula 1 realizzata dalla Williams nel 1975.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

La FW04 fu la prima vettura costruita in proprio dal team inglese per partecipare alla stagione 1975 del campionato del mondo di Formula 1.

Tecnica[modifica | modifica wikitesto]

La vettura era dotata di un telaio monoscocca in alluminio ed era equipaggiata con un propulsore Ford Cosworth V8 gestito da un cambio manuale Hewland FG 400 a cinque rapporti. Gommata Goodyear, aveva come impianto frenante quattro freni a disco. [1]

Attività sportiva[modifica | modifica wikitesto]

La vettura venne portata in gara per la prima volta al GP di Spagna da Arturo Merzario. Dopo il Gran Premio del Belgio Merzario lasciò la squadra e fu sostituito da Ian Scheckter mentre Damien Magee sostituì per una gara Laffite al Gran Premio di Svezia. Ma anche Ian Scheckter (fratello del futuro campione di Formula 1 Jody) rimase senza fondi e fu talvolta sostituito da François Migault. L'unica nota lieta della stagione fu il fortunoso secondo posto di Laffite al Gran Premio di Germania favorito da molte forature ed incidenti. Era dal 1969 che una vettura di Frank Williams non saliva sul podio, i sei punti di Laffite furono gli unici raccolti dalla squadra durante tutto l'anno. La seconda vettura continuò ad essere affittata gara per gara a piloti come Ian Ashley, Jo Vonlanthen, Renzo Zorzi e Lella Lombardi.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Williams FW04, su statsf1.com. URL consultato il 20 luglio 2014.
  2. ^ Williams FW-04 Formula One, su users.telenet.be.
Formula 1 Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1