William de Beauchamp, IX conte di Warwick

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

William de Beauchamp (12371298) fu il nono conte di Warwick.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlio di Isabel de Maudit e William de Beauchamp, proprietario del Castello di Elmley.

Dallo zio materno William de Maudit, morto senza figli, ereditò la contea di Warwick mentre alla morte della madre nel 1268 ottenne il governo del Worcestershire.

Fu un comandante militare vigoroso ed innovativo[1]. Fu attivo nelle spedizioni in Galles volute nel 1277 da Edoardo I d'Inghilterra, di cui William fu fedele sostenitore[2][3].

Nel 1294 sollevò l'assedio intorno al Castello di Conwy, dove il re era stato rinchiuso[4], attraversando l'estuario.[5].

Il 5 marzo 1295 vinse la Battaglia di Maes Moydog, contro il ribelle principe di Galles Madog ap Llywelyn[6]. William ebbe infatti l'idea di attaccare di nuovo la fanteria gallese usando la cavalleria spingendola in modo compatto verso i suoi arcieri pronti a trafiggere i soldati gallesi[7].

Matrimonio e discendenza[modifica | modifica wikitesto]

William sposò Maud Fitzjohn da cui ebbe due figli sopravvissuti all'infanzia[8]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Barfield, Sebastian. "Chapter 1 - The Beauchamp family to 1369" Archiviato il 27 settembre 2011 in Internet Archive.. The Beauchamp Earls of Warwick, 1298-1369
  2. ^ F. M. Powicke, The Thirteenth Century (1962 edition), p. 409
  3. ^ Osprey Publishing - The Castles of Edward I in Wales 1277–1307 Archiviato il 7 febbraio 2012 in Internet Archive.
  4. ^ Welsh Castles - Conwy Castle Archiviato il 17 maggio 2008 in Internet Archive.
  5. ^ T. F. Tout, The History of England From the Accession of Henry III. to the Death of Edward III (1216-1377) Archiviato il 4 aprile 2009 in Internet Archive.
  6. ^ R. R. Davies, The Age of Conquest: Wales 1063-1415 (1991), p. 383
  7. ^ Powicke, p. 442-3
  8. ^ Person Page 10687

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]