William Smith (politico)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
William Smith
Extra Billy Smith-Virginia.jpg

35º Governatore della Virginia
Durata mandato 1º gennaio 1864 - 9 maggio 1865
Predecessore John Letcher
Successore Francis Harrison Pierpont

Membro della Camera dei Rappresentanti - Virginia, distretto n.7
Durata mandato 4 marzo 1853 - 3 marzo 1861
Predecessore Thomas H. Bayly
Successore Charles H. Upton

30º Governatore della Virginia
Durata mandato 1º gennaio 1846 - 1º gennaio 1849
Predecessore James McDowell
Successore John Buchanan Floyd

Membro della Camera dei Rappresentanti - Virginia, distretto n.13
Durata mandato 6 dicembre 1841 - 3 marzo 1843
Predecessore Linn Banks
Successore George Washington Hopkins

Dati generali
Partito politico Democratico

William Smith (Marengo, 6 settembre 1797Richmond, 18 maggio 1887) è stato un politico e avvocato statunitense. Era soprannominato Extra Billy

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu il trentesimo e trentacinquesimo governatore della Virginia. Nato nella contea di King and Queen studiò in scuole private.

All'inizio della guerra rifiutò la carica di generale di brigata rendendosi conto della sua inadeguatezza a tale ruolo. Partecipò alla battaglia di Seven Pines dove venne ferito, peggior sorte gli toccò durante la battaglia di Antietam, dove fu momentaneamente al comando di una brigata, per tre volte il suo corpo venne ferito ma mantenne sempre il comando.

Alla sua morte il corpo venne sepolto all'Hollywood Cemetery.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Eicher, John H e David J. Eicher, Civil War High Commands, Stanford University Press, 2001, ISBN 0-8047-3641-3.
  • Warner, Ezra J., Generals in Gray: Lives of the Confederate Commanders, Louisiana State University Press, 1959, ISBN 0-8071-0823-5.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Predecessore Governatore della Virginia Successore
James McDowell
John Letcher
1º gennaio 1846 - 1º gennaio 1849
1º gennaio 1865 - 9 maggio 1868
John Buchanan Floyd
Francesco Harrison Pierpont
Controllo di autoritàVIAF: (EN31859536 · ISNI: (EN0000 0000 5121 558X · LCCN: (ENnr92018359