William H. Gass

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

William Howard Gass (Fargo, 30 luglio 1924University City, 6 dicembre 2017) è stato uno scrittore statunitense.

È noto per i suoi doppisensi, i giochi di parole, gli espliciti riferimenti sessuali. La sua opera è visibilmente influenzata da James Joyce e si basa più sul linguaggio che sulla trama.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Omensetter's Luck (1966)
  • In the Heart of the Heart of the Country (1968)
  • Willie Masters' Lonesome Wife (1968)
  • The Tunnel (1995)
  • Cartesian Sonata and Other Novellas (1998)
  • Middle C (2013)
  • Eyes (2015)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • William H. Gass, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 25-8-2013.
Controllo di autoritàVIAF (EN108798167 · ISNI (EN0000 0001 0931 9892 · LCCN (ENn79096948 · GND (DE119017717 · BNF (FRcb12036562f (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie