William Chester Minor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
William Chester Minor

William Chester Minor (Ceylon, Sri Lanka, 22 giugno 1834Hartford, 26 marzo 1920) è stato un medico statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque nel giugno 1834 nell'isola di Ceylon, in Sri Lanka, in una famiglia numerosa; i suoi genitori erano missionari cristiani americani congregazionalisti, originari del New England.[1]

Partecipò, in qualità di medico, alla guerra di secessione americana, ma perse il senno in seguito ai traumi visti e vissuti in quell'evento. A momenti di sfrenata incoscienza si alternavano periodi di lucidità, ma fu comunque rinchiuso in manicomio in seguito ad un omicidio frutto della sua pazzia. Nei momenti di lucidità ebbe l'opportunità di leggere e raccogliere citazioni utili alla creazione dell'Oxford English Dictionary. In seguito a questa occasione ebbe modo di conoscere sir James Murray, destinato a diventare un suo caro amico e grazie al quale venne reinserito nella società.

Nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Berkshire Record Office, William Chester Minor, su berkshirerecordoffice.org.uk. URL consultato il 6 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale il 5 novembre 2018).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN78752515 · ISNI (EN0000 0001 1771 717X · LCCN (ENn98010316 · GND (DE120844419 · BNF (FRcb13556766s (data) · WorldCat Identities (ENn98-010316