William Cavendish, I duca di Devonshire

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coronet of a British Duke.svg
William Cavendish, I duca di Devonshire
William Cavendish, 1st Duke of Devonshire.jpg
Ritratto di William Cavendish, primo duca del Devonshire in una stampa realizzata da Isaac Beckett e tratta da un originale dipinto di Godfrey Kneller
Duca di Devonshire

Wappen Duke of Devonshire.png

In carica 1694 –
1707
Predecessore Titolo inesistente
Successore William Cavendish, II duca di Devonshire
Conte di Devonshire
In carica 1684 –
1707
Predecessore William Cavendish, III conte di Devonshire
Successore William Cavendish, II duca di Devonshire
Nascita 25 gennaio 1640
Morte 18 agosto 1707
Dinastia Cavendish
Padre William Cavendish, III conte di Devonshire
Madre Elizabeth Cecil
Consorte Mary Butler
Religione anglicanesimo

William Cavendish, I duca di Devonshire (25 gennaio 164018 agosto 1707) è stato un politico e militare inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era il figlio di William Cavendish, III conte di Devonshire e di sua moglie Lady Elizabeth Cecil.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1661 è stato deputato per Derbyshire[1].

Nel 1684 successe al padre come conte di Devonshire e poi si sedette nella Camera dei lord[1].

Sotto i regni di Carlo II Stuart e del fratello Giacomo II Stuart, Cavendish (noto come Lord Cavendish) si schierò in Parlamento con il partito Whig, contrario alla politica filoromana degli Stuart. Cavendish fu uno strenuo promotore della Gloriosa Rivoluzione che nel 1688 portò alla deposizione ed all'esilio del re cattolico Giacomo II; era stato proprio Cavendish, assieme ad altri sei gentiluomini, a redigere il celebre Invito a Guglielmo, missiva con la quale si richiedeva l'intervento a Londra del governatore dei Paesi Bassi, il principe d'Orange e futuro Guglielmo III d'Inghilterra. In seguito alla rivoluzione, sotto il regno di Guglielmo III, Cavendish divenne Lord Steward e gli fu concesso il titolo di duca.

Si deve al duca di Devonshire la riedificazione di Chatsworth House.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò, il 26 ottobre 1662, Lady Mary Butler (1646-1710), figlia di James Butler, I duca di Ormonde, e di sua moglie, Lady Elizabeth Preston. Ebbero quattro figli:

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Morì il 18 agosto 1707, all'età di 66 anni.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN3309403 · ISNI (EN0000 0000 6316 6535 · LCCN (ENn85035378 · GND (DE120726912 · CERL cnp00961670