Wilfrid Pelletier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wilfrid Pelletier (a destra) con Claude Champagne, 1943

Wilfrid Pelletier CC (Montréal, 20 giugno 1896Parigi, 9 aprile 1982) è stato un direttore d'orchestra e pianista canadese.

Nel 1916 si trasferisce a Parigi studiando composizione con Charles-Marie Widor e nel 1917 si sposta a New York dove debutta al Metropolitan Opera come pianista in concerto fino al 1924 quando debutta come Boleslao Lazinski in Fedora (opera) con Maria Jeritza, Giovanni Martinelli (tenore), Antonio Scotti ed Angelo Badà. Con la compagnia di Scotti nel 1920 dirige Il trovatore a Memphis.

Ancora al Metropolitan nel 1926 dirige Cavalleria rusticana (opera) con Mario Basiola e Pagliacci (opera) con Giuseppe Danise, Lawrence Tibbett ed Angelo Badà, nel 1928 Carmen (opera) con la Jeritza, Martinelli, Queena Mario, Basiola e Badà, Le prophète con Martinelli ed Ezio Pinza e The King's Henchman di Deems Taylor con Tibbett, nel 1932 Sadko (opera) con Frederick Jagel, Badà e Basiola, nel 1933 Romeo e Giulietta (Gounod) con Lucrezia Bori, Giuseppe De Luca (baritono) e Badà ed il New Year's Eve Concert, nel 1935 Peter Ibbetson di Taylor con la Bori, Tibbett e Badà, nel 1936 La Juive con Elisabeth Rethberg, Martinelli, la Mario ed Ezio Pinza, La sposa venduta e Die Fledermaus, nel 1937 Faust (opera) con Pinza, The Man Without a Country di Walter Damrosch con Helen Traubel, Mârouf, savetier du Caire di Henri Rabaud e Mignon con Pinza e Badà, nel 1938 Apollon musagete, Manon (Massenet) con Bidu Sayão, John Brownlee, Nicola Moscona ed Alessio De Paolis e Lakmé con Lily Pons, Jagel e Pinza, nel 1939 Thaïs (opera), nel 1940 Samson et Dalila con Risë Stevens e Moscona, nel 1942 Aida con la Rethberg, Bruna Castagna, Leonard Warren e Moscona, nel 1943 Il barbiere di Siviglia (Rossini) con Frank Valentino, la Pons e Salvatore Baccaloni e nel 1946 Les contes d'Hoffmann con Raoul Jobin, Jarmila Novotná, De Paolis e Moscona dirigendo fino al 1950 in 462 recite.

Dal 1935 al 1940 ha diretto l'Orchestre symphonique de Montréal. Ha diretto spesso l'orchestra della Metropolitan Opera ed ha collaborato a diverse incisioni della RCA Records, tra cui il Requiem di Gabriel Fauré, con il baritono Mack Harrell. Ha diretto le prime statunitensi de Il gallo d'oro di Nikolaj Rimskij-Korsakov e di Mârouf, savetier du Caire di Henri Rabaud.

Nel 1938, Pelletier è apparso nel lungometraggio della Paramount The Big Broadcast of 1938, mentre dirigeva il soprano norvegese Kirsten Flagstad nel grido di battaglia di Brunilde da Die Walküre di Richard Wagner.

Dal 1951 al 1966 diresse l'Orchestre Symphonique de Québec.

Nel 1937, Pelletier sposò la cantante lirica statunitense Rose Bampton.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Compagno dell'Ordine del Canada - nastrino per uniforme ordinaria Compagno dell'Ordine del Canada
«Direttore d'orchestra di fama internazionale.»
— nominato il 6 luglio 1967, investito il 26 aprile 1968[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Sito web del Governatore Generale del Canada: dettaglio decorato.
Controllo di autorità VIAF: (EN22332454 · LCCN: (ENn85006136 · ISNI: (EN0000 0001 1977 7934 · GND: (DE120653109 · BNF: (FRcb13940625z (data)