Wild Seed

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Wild Seed
ArtistaMorten Harket
Tipo albumStudio
Pubblicazione1995
Durata50:00
Dischi1
Tracce12
GenerePop
EtichettaWarner Brothers Records
ProduttoreChristopher Neil
Morten Harket - cronologia
Album precedente
(1993)
Album successivo
(1996)

L'album Wild Seed è il secondo album da solista di Morten Harket (quello di più grande successo) ed il primo cantato in lingua inglese. L'album contiene il primo brano da autore di Harket: "Lay me down tonight" (che poi è stato inserito nel successivo album, in lingua norvegese, "Vogts Villa", come "Vuggevise"); il pezzo di punta è la prima traccia dell'Album: "A kind of Cristmas card" che ha sbancato le classifiche norvegesi per un intero anno; altri pezzi di punta del lavoro sono: "Brodsky Tune" pezzo sofferente, con toni assolutamente agghiaccianti, sulla terribile guerra in Bosnia (pare Harket lo abbia cantato una volta sola!); quindi "Los Angeles", che il cantante ha portato allo show degli Spellermaprisen, così come "East Timor", pezzo di rivendicazione della indipendenza per l'isola orientale, per cui Harket si è molto battuto.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

  • Per Lindvall: batteria
  • Paolo Vinnaocla: batteria
  • Eyvind Aarset: chitarra
  • Frode Alnaes: chitarra
  • Torstein Flakne: cori
  • Berit Varnes
  • Øyvor Voll
  • Hennige Batnes
  • Bjorg Varnes
  • Bendik Hofseth

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. A Kind Of Christmas Card - 4:06
  2. Spanish Steps - 4:07
  3. Half In Love Half In Hate - 4:45
  4. Brodsky Tune - 4:23
  5. Wild Seed - 4:48
  6. Los Angeles - 4:26
  7. East-Timor - 4:12
  8. Lay Me Down Tonight - 2:17
  9. Tell Me What You See - 4:50
  10. Stay - 3:29
  11. Lord - 3:46
  12. Ready To Go Home - 4:33
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica