Wikipedia:Vetrina/Segnalazioni/Italia/5

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Italia (inserimento)

(Segnalazione). Motivazione: Segnalo questa voce come da vetrina, poichè mi sembra che sia stabile, ben scritta, neutrale, verificabile e ricca di immagini. Attendo critiche (specialmente costruttitive e non distruttive). Grazie a tutti coloro che contribuiranno Dvdsca (msg) 14:51, 8 ago 2012 (CEST)

Questa voce è stata sottoposta a un primo, un secondo e un terzo vaglio.

Pareri
  • Symbol support vote.svg Favorevole anche a me sembra una buona voce... anche se mi sembra che manchi qualcosa.--MichelePresutto (msg) 15:20, 8 ago 2012 (CEST)
    siccome questa non è una votazione dovresti dire cosa manca, se no la voce avrà comunque dei difetti. Restu20 01:59, 9 ago 2012 (CEST)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: a primo sguardo mi stupisce che "Economia" e "Arte" stiano sotto "Ordinamento scolastico", "Criminalità" o "Media". in particolare, data la presenza di quest'ultima sezione, mi aspettavo di trovare un riferimento a Televisione digitale terrestre in Italia (e l'unica occorrenza di "Sky" è relegata ad una nota che parla della Serie A).
tra i prodotti tipici italiani, oltre alla pizza, la pasta e al vino, IMHO manca un riferimento al caffé (viene citato solo l'omonimo periodico!) e ai formaggi italiani (citati in cucina italiana). --valepert 02:10, 9 ago 2012 (CEST)
A me quello che stupisce è che un utente che non si è MAI occupato della voce apra in "Autosegnalazione" (sic!) questa procedura senza conoscere il lavoro che c'è stato dietro in questi anni, senza provare a contattare chi se n'è occupato e, ritengo, considerata la complessità della voce, trascurando la raccomandazione riportata in cima "È opportuno che il segnalante sia abbastanza competente circa il soggetto della voce e pronto ad affrontare le eventuali obiezioni durante l'iter di candidatura." Visto che nemmeno Franx2552, che ha seguito i vagli, è disponibile in questi giorni, chiedo che questa segnalazione venga annullata o perlomeno "congelata" per almeno un paio di settimane (più o meno come si sta facendo per la candidatura di Phyrexian). Grazie. --Er Cicero 08:58, 9 ago 2012 (CEST)
P.S.: @Valepert: visto che la sezione "Economia" è stata lavorata a parte e poi inserita tutta insieme, è probabile (ma non ho tempo di verificare e/o lavorarci fino al 20 Agosto) che si tratti di un banale errore sui "livelli" dei paragrafi. Del resto ne discuterò in seguito.
(fuori crono) Scusa Valepert, ma forse ho interpretato male la tua frase: avevo capito che i paragrafi "Economia" ed "Arte" erano stati erroneamente messi come sottoparagrafi di "Ordinamento scolastico", "Criminalità" o "Media". Stasera ho controllato e non è così, dunque forse intendevi qualcos'altro (che so', forse intendevi che l'ordine non omogeneo con lo standard delle sezioni? Oppure?) Mi fai capire? Grazie. --Er Cicero 23:05, 28 ago 2012 (CEST)
in verità l'ho messo io autosegnalazione, forse un po' incautamente...Dvdsca aveva aperto la segnalazione così. What il pazzo profeta dell'etere 09:52, 9 ago 2012 (CEST)

Symbol dot dot dot violet.svg Commento: In effetti è vero non mi sono mai occupato della voce e forse non avrei dovuto candidarla alla vetrina... Quanto a essere competente penso di esserlo, ma penso stia a voi dirmi se lo sono. Volendo si potrebbe temporaneamente bloccarla fino alla fine di agosto... Nel frattempo mi metterò in contatto con chi ha seguito i vari vagli. Dvdsca (Scrivimi) 10:45, 9 ago 2012 (CEST)

A causa delle vacanze estive, la procedura per il passaggio in vetrina è sospesa fino al 20 agosto 2012.--Dvdsca (Scrivimi) 08:54, 10 ago 2012 (CEST)

La segnalazione è riaperta, invito pertanto coloro che hanno partecipato ai vagli di esprimere il proprio parere in merito.--Dvdsca (Scrivimi) 11:40, 20 ago 2012 (CEST)

  • Symbol support vote.svg Favorevole Premesso il fatto che fossi già favorevole alla vetrinazione della voce nel primo tentativo di mesi addietro, il quale fu interrotto per consenso per dei rilievi emersi da utenti che mai avevano partecipato al biblico vaglio. Gli aggiustamenti fatti con l'ultimo vaglio, pur se giustissimi e super vagliati, li ritengo tutto sommato marginali e, a mio giudizio, sarebbero rientrati tranquillamente nelle normali manutenzioni delle voci in vetrina; infatti anche la migliore delle voci, nel tempo viene integrata, limata, ecc.; basta vedere la cronologia di qualsiasi voce vetrinata. Secondo me la voce Italia ha raggiunto un grado di maturità tale che non si possa più precludere il passaggio in vetrina. Ovviamente anche stavolta salteranno fuori utenti che senza minimamente prestare attenzione a tutte le discussioni archiviate del vaglio (ci vorrebbe forse un mese per leggere tutti gli interventi), pongono questioni di minima importanza senza guardare al complesso della voce. Per me non dovrebbe sussistere dubbio alcuno.--Stackx (msg) 12:27, 20 ago 2012 (CEST)
  • Symbol support vote.svg Favorevole La pagina è molto notevole e piena di contenuti sull'argomento anche se penso che potrebbe essere migliorata. Per esempio con la sezione Ambiente e teatro, dopotutto è un ottima voce. --BENDER 82 21:39, 20 ago 2012 (CEST)

Symbol dot dot dot violet.svg Commento: Integro il mio voto con un commento: Quello che si deve tenere presente con una voce come questa, è che essa deve rappresentare una summa, un condensato di informazioni fondamentali. Potenzialmente potrebbe essere ampliata all'infinito perchè tocca ciascuno di noi, e tutti potremmo o vorremmo che sia approfondito o meglio sviluppato questo o quello aspetto della voce. Ma non funziona così e il perchè mi sembra tanto evidente che mi sembra quasi superfluo spiegarlo; ogni ampliamento o approfondimento è demandato alle voci ancillari; su questa voce ci si deve focalizzare strettamente sulle informazioni essenziali, e già così si è sforato ampiamente il limite di lunghezza previsto (nonostante un titanico sforzo di sintesi, svolto principalmente da ErCicero e Franx2552 oltre a tantissimi altri contributori di gran spessore). Quindi qualsiasi modifica si voglia apportare non potrebbe prescindere, secondo me, da quest'ottica, quand'anche fosse di semplice manutenzione.--Stackx (msg) 14:59, 21 ago 2012 (CEST)

Purtroppo, a causa di impegni universitari e quant'altro, non posso dedicare il tempo che avrei voluto per seguire passo passo la segnalazione, perciò intervengo innanzitutto per ribadire ciò che Stackx ha già anticipato sopra sulla questione dello sviluppo dei vari paragrafi (e che nel corso dei mesi io e Cicero abbiamo spiegato in vagli e segnalazioni): poichè questa è una voce di grandissima portata bisogna cercare di mediare tra la necessità di rispettare le norme riguardo le dimensioni e al contempo creare una voce di grande qualità. É vero, il limite dei 125 kb è stato abbondantemnte oltrepassato, ma notando ai tempi del vaglio che effettivamente è impossibile porsi sotto quel limite senza minare la qualità della voce (creando paragrafi troppo stringati) abbiamo chiesto una deroga a tale limite, deroga che è stata concessa senza problemi da parte degli utenti che si sono espressi in merito. Certamente ciò non vuol dire che è possibile inserire tutto lo scibile umano nella voce, ma ci ha semplicemente permesso di gestire i vari temi con una maggiore elasticità, sempre cercando la sintesi. Questa è la strada che abbiamo seguito in questi mesi di vaglio e che, a mio avviso, è risultata essere la migliore (non dimentichiamoci della ipertestualità!). Per la realizzazione dei paragrafi abbiamo chiesto aiuto a veri utenti esperti in materia che hanno formulato delle proposte di modifica integrate successivamente con altri interventi principalmente sintattici e stilistici e inseriti in voce. Questo è tutto, perciò vi chiederei di valutare con estrema attenzione la voce avendo bene in mente l'ottica del "breve ma intenso".--Franx2552 09:19, 23 ago 2012 (CEST)

Symbol dot dot dot violet.svg Commento: Visto che noto un consenso generale all'inserimento in vetrina chiedo a franx o a er cicero se ho il permesso di aprire la votazione. Questo commento senza la firma utente è stato inserito da Dvdsca (discussioni · contributi) .

Ciao! Qui non si vota, ma si formulano commenti e si discute per cercare di arrivare ad avere un consenso all'introduzione della voce in vetrina. Cosa che stiamo già facendo. Leggi attentamente l'inizio della pagina Wikipedia:Vetrina/Segnalazioni. Buon proseguimento! --Adert (msg) 15:56, 23 ago 2012 (CEST)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: Si scusate mi sono confuso... Intendevo dire che se anche franx e er cicero sono d'accordo, dato che noto un consenso generale, se posso archiviare segnando un esito positivo. --Dvdsca (Scrivimi) 14:31, 25 ago 2012 (CEST)
No, guarda che non funziona così: in quanto segnalante, non è opportuno che sia tu a chiudere la procedura. Oltretutto, considerata anche la sospensione ferragostana, è aperta solo da pochi giorni e ci sono alcune osservazioni (quelle di Valepert) a cui non è stata data risposta (vedo di rimediare appena posso). Non c'è nessuna fretta. --Er Cicero 18:13, 25 ago 2012 (CEST)
Se mi consenti, Er Cicero, circa le osservazioni di Valepert; se posso anche anche essere d'accordo sulla questione gerarchica di alcuni capitoli (sebbene non la ritenga una cosa di grande rilievo), non mi vede d'accordo su cose di secondaria importanza quali il caffé (che poi a ben vedere, strictu sensu, per quanto riguarda l'Italia, si dovrebbe parlare del caffè espresso, che non è esattamente la stessa cosa) o i formaggi. Queste cose andrebbero trattate e sviluppate sulle voci ancillari, sennò tutto si può dilatare all'infinito seguendo questo tipo di richieste (diversamente non si potrebbe tacere di grappa, gelato e così via, ad libitum, non vi pare?)--Stackx (msg) 19:28, 25 ago 2012 (CEST)
Sono d'accordo con te (soprattutto sul caffé). Siccome è uno dei tanti punti dibattuti durante i vagli, volevo recuperare le discussioni pregresse per dare evidenza di come certe questioni siano state effettivamente discusse e si sia giunti alla versione corrente. Ma ci devo dedicare un po' di tempo, tutto lì. Ciao. --Er Cicero 19:55, 25 ago 2012 (CEST)
(fuori crono): mi scuso per la risposta tardiva, ma non sempre si trova il tempo per fare quello che si vorrebbe. Come ho già detto subito sopra, mi lascia perplesso l'osservazione sulla mancata indicazione del caffè. La sezione parla sostanzialmente dei prodotti italiani e non mi risulta che l'Italia sia tra i maggiori produttori di caffè nel mondo (ammesso che ne produciamo). Il fatto che siamo forti consumatori ed estimatori della bevanda non è rilevante in questa sezione. Dunque non condivido questa tua perplessità. Per le altre osservazioni, valga per tutte questo diff quando, durante il vaglio, si decise di eliminare da questa voce un elenco più o meno POV di prodotti italiani di prim'ordine (come tagliatelle, ravioli, salumi, prosciutto, formaggi, ivi incluso il parmigiano, panettone, pastiera, cassata, etc. o liquori come grappa, limoncello e mirto) e di cucine regionali di eccellenza perché ci rendemmo conto che l'elenco è talmente lungo e articolato che sarebbe risultato sempre e comunque incompleto (o, se preferite, sempre e comunque POV). Meglio dunque, ci è sembrato, fare riferimento alla dieta mediterranea, inserita tra i patrimoni orali e immateriali dell'umanità, ricondurre l'elencazione di cui sopra ad una voce contenitore come prodotti agroalimentari tradizionali italiani e lasciare solo la menzione di pizza e spaghetti, i simboli più noti della cucina italiana. Aggiungo, un po' OT, che esaminammo anche la voce da te indicata sulla cucina italiana, poco più di un lungo elenco di prodotti tipici, che paragonata alla corrispondente voce su en.wiki, non fa una gran figura. Speriamo che prima o poi qualcuno ci voglia mettere seriamente le mani. --Er Cicero 20:50, 28 ago 2012 (CEST)
  • ✔ Fatto Seguendo il consiglio di valepert ho aggiunto Sky e il digitale terrestre. Dvdsca (Scrivimi) 09:10, 26 ago 2012 (CEST)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: Ma la tabella per le festività era proprio necessaria ? Non bastava un elenco puntato ? Mi fa molto en.wiki dove fanno tabelle per tutto... :|--SevenSpace (msg) 09:19, 26 ago 2012 (CEST)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: A me il problema non sembra il layout della tabella ma la mancanza della descrizione di alcune festività.Dvdsca Sì? 16:31, 26 ago 2012 (CEST)
Non è una tabella ma un template, il template {{Festività italiane}}, che occupa pochi byte. Se fosse veramente una tabella o si trasformasse in un elenco puntato si accrescerebbe ulteriormente la dimensione della voce (e non è proprio il caso). Quanto alla mancanza della descrizione di alcune festività non è tanto per risparmiare byte, visto che s'interverrebbe nel template, si decise di toglierla nei casi in cui la descrizione fosse quasi tautologica (questa la versione di due anni fa). Per me è abbastanza indifferente. --Er Cicero 18:18, 26 ago 2012 (CEST)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: La pagina mi sembra ben scritta, e piacevole da leggersi e vedersi anche. Andrebbe secondo me messo un {{Vedi anche|Revisionismo del Risorgimento}} da qualche parte. Giusto per completezza d'informazioni. Altrimenti così sembra davvero che qualcuno ci abbia salvato da qualcosa. Inoltre, come mai un'immagine di Sordi e non di Mastroianni? C'è un perchè specifico è o casuale? --o'Sistemoneinsultami 18:23, 28 ago 2012 (CEST)
Mi sembra che il rimando alla Questione meridionale sia più che sufficiente circa l'argomento da te sollevato.--Stackx (msg) 10:00, 29 ago 2012 (CEST)
Il collage è stato creato così...forse con Mastroianni sarebbe stata un po' troppo fellinocentrica :) avrei preferito Vittorio Gassman o Totò. What il pazzo profeta dell'etere 19:16, 28 ago 2012 (CEST)
Io in tutta onestà avrei preferito mettere un altro regista del calibro di Pasolini o di Rossellini o di De Sica. Come attori, altrimenti, ci avrei visto un Mastroianni o un Benigni o anche un Rodolfo Valentino. Insomma, ho perplessità proprio sulla figura di Sordi a dire il vero. --o'Sistemoneinsultami 19:49, 28 ago 2012 (CEST)
Praticamente tutto, e in particolare le immagini, è stato oggetto di discussioni chilometriche tra i partecipanti al vaglio (anzi, ai vagli), non credo di sbagliare di molto se dico che se ne sarà parlato e straparlato per sei mesi. Dunque, l'unica "casualità" può essere stata il fatto che Tizio o Caio non abbiano partecipato alla miriade di discussioni in cui le varie immagini sono state soppesate e scelte (e, che ci crediate o no, si è anche cercato di scegliere un numero d'immagini abbastanza uniforme tra nord, centro e sud). Questo non ha impedito che periodicamente si presentasse questo o quell'utente a lamentare che la sua zona geografica era stata penalizzata a beneficio di altre non meritevoli, ma alla fine ne siamo usciti vivi. Personalmente, trovo un delitto l'assenza delle Torri di San Gimignano, della Fontana di Trevi, della Mole Antonelliana o del Palazzo dei Normanni (ma mille e mille sono i monumenti che dovremmo elencare) comunque questa è la scelta fatta da vari utenti nel vaglio e anche se personalmente non le condivido tutte (ma probabilmente ognuno opinerebbe su qualcuna preferendone qualcun'altra) ritengo vada rispettata. I tanti collage che sono presenti nella voce sono stati tutti costruiti durante i vagli proprio perché altrimenti saremmo stati costretti a sacrificare troppe immagini meritevoli. In certi casi (Sistemone se lo ricorderà per la Reggia di Caserta) abbiamo persino speso del tempo a cercare la miglior immagine del soggetto prescelto.
Per quanto riguarda i personaggi (e le immagini sui personaggi) il criterio è stato simile ma non proprio uguale, nel senso che abbiamo ritenuto troppo limitativo il rispetto pedissequo dei numeri (X del nord, X del centro e X del sud) e abbiamo cercato di rappresentare figure che ci sono sembrate autorevoli in quel campo. Pe tornare all'esempio che facevano Whatty e Sistemone, io avrei messo tutta la vita la Cardinale e, tra gli attori, Manfredi. Voglio dire che non mi sorprende che Whatty e Sistemone abbiano fatto altri nomi ancora, come ho detto alla fine le varie scelte sono state un compromesso tra diverse proposte autorevoli, è quasi un'ovvietà che ognuno di noi proponga di cambiare Tizio con Caio o Bianchi con Rossi. Quello che dev'essere garantito è che l'immagine presente sia effettivamente rappresentativa dell'argomento in cui è inserita. Per questo il nodo importante da sciogliere è casomai la perplessità di Sistemone su Sordi: in tante discussioni nessuno ha mai messo in dubbio la sua autorevolezza come attore italiano di prim'ordine, e dunque mi sorprende abbastanza questa tua affermazione. Detto che non vorrei aprire su questa pagina un dibattito sull'Albertone nazionale o discettare sulla sua carriera, vorrei almeno capire qual è il problema a cui ti riferisci. --Er Cicero 22:54, 29 ago 2012 (CEST)
P.S.: lo so, sono stato prolisso, ma non è facile cercare di condensare in mezza paginetta mesi e mesi di discussioni.
Ma vedi, la perplessità su Sordi è la stessa che ha spinto gli utenti partecipanti al vaglio a scegliere il Colosseo piuttosto che il palazzo dei Normanni. Si parla di rappresentatività. Alberto Sordi (o Albertone nazionale como lo chiami tu) ha decisamente meno rilevanza su panorama internazionale rispetto a Benigni, a Pasolini, a Valentino, a Mastroianni. Basti guardare anche i wikilink. Non si discute Alberto Sordi come attore, ma si discute come scelta di una delle quattro immagini rappresentative del cinema italiano. E con tutto rispetto, Sordi rientra in una cerchia di attori ben definiti in un giro denominato "commedia all'italiana". Tanto vale allora mettere Tognazzi, o come dice Whatty, Gasman, che è anche pià conosciuto di Sordi. Oppure, se si vuole rappresentare il cinema italiano, allora ritornando al discorso di Whatty, tanto vale mettere Totò, che comunque è più "italiano" di Sordi che è invece tipica espressione della romanità (come dice la sua pagina). Insomma, non si parla di bravura di attori. Ma si parla di ampliare un po' il contesto ed il raggio d'azione del cinema italiano. Tutto troppo ancorato nel genere e negli anni 50/60. Per quel che mi riguarda, si possono mettere anche Bud Spencer e Terence Hill, oppure Sergio Leone proprio. Insomma, ripeto, Sordi è rappresentativo più di se stesso o di Roma, che del cinema italiano. Va bene nella voce su Roma. Si fa un collage con Magnani, Sordi, Verdone e Fabrizi e si rappresenta il cinema romano. Ma il cinema italiano è altro che Sordi. E' innanzitutto filoni di registi. E poi, ritornando alla schiera di attori, ci sono altri dinanzi alal figura di Alberto. La stessa Magnani, per intenderci, ha più criterio di essere nel collage rispetto a Sordi. Così la penso io. --o'Sistemoneinsultami 01:22, 30 ago 2012 (CEST)
Ho promesso di non aprire un dibattito su Sordi su questa pagina e quindi risponderò solo per dire che, per una volta, la penso in modo quasi antitetico ai contenuti di un tuo intervento. Non mi pare che il paragrafo sul Cinema sia "ancorato" nel genere e negli anni '50/'60 (comunque, il periodo d'oro del cinema italiano è stato quello del dopoguerra col neorealismo prima e la commedia all'italiana dopo, dunque non sarebbe uno scandalo se fosse al centro dell'attenzione, e comunque nella voce se ne parla senza particolare enfasi). Sordi era romano, ma nel cinema ha rappresentato la romanità quando interpretava personaggi romaneschi, ma ha soprattutto interpretato l'italiano medio, dalla macchietta allo sbruffone, dal ladruncolo al truffatore, dal lacché al vigliacco, dal vitellone al piagnone, rappresentando lo stereotipo negativo dell'italietta dei furbetti e degli asserviti al potere (non aggiungo altro, salvo ricordare che è stato pure regista in una ventina di film). E la locuzione Albertone nazionale non l'ho certo inventata io. Come dicevo sopra, che si suggeriscano nomi alternativi ci sta, che si sminuisca la sua figura perché non è uno dei degni rappresentanti del cinema italiano proprio non lo condivido. Naturalmente invito anche altri ad esprimersi al riguardo. --Er Cicero 23:31, 30 ago 2012 (CEST)
P.S.: ho dimenticato di aggiungere una nota polemica. Quando (in tutta la voce, beninteso) ci si accapigliava perché tante e tante immagini restavano fuori dalla voce, dal cappello a cilindro uscì l'idea di utilizzare i collage, che poi sono stati ampiamente impiegati un po' ovunque. Ebbene, invece di apprezzare il fatto che, a differenza delle altre wiki ove si trova immancabilmente la sola immagine di Fellini, nel paragrafo Cinema si è riusciti ad inserire anche le immagini della Loren e degli altri, si finisce per criticare il contrario. Bah!
(fuori crono) e daje Cicero, nun te altera'! La voce è senza dubbio un'eccellenza, siamo a discutere di quisquilie, bazzeccole, pinzillacchere, come direbbe il Principe :) What il pazzo profeta dell'etere 00:27, 31 ago 2012 (CEST)
In effetti non ho espresso un voto sfavorevole alla vetrina (la voce la sto ancora leggendo), ho solo chiesto una spiegazione. Ancora, scusa ma chi è che rappresenterebbe il neroalismo in quel collage? I neorealisti sono Rossellini, Visconti e De Sica...che infatti mancano. --o'Sistemoneinsultami 00:54, 31 ago 2012 (CEST)
Sistemone, le immagine che sono nella voce vanno prese per quello che sono...non esisterà mai la combinazione perfetta...tutti metteranno il loro POV nella scelta. La domanda che ci si deve fare è: sono rappresentativi dell'Italia i quattro soggetti della sezione cinema? Per quanto mi riguarda non ci sono dubbi, nonostante, personalmente, avrei preferito vedere un quartetto Fellini-Leone-Loren-Totò...poi dici che solo il cinema degli anni '50/'60 è rappresentato...fammi un nome che negli ultimi 20-30 anni abbia eguagliato tra i registi De Sica, Fellini, Leone, Monicelli, Visconti, Risi, etc. o tra gli attori Gassman, Mastroianni, Magnani, Loren, Tognazzi, Sordi, etc...non mi dire Benigni perché sì è famoso, ma di fatto per un suo solo film...non so in quanti negli Stati Uniti conoscano Il mostro o Johnny Stecchino... What il pazzo profeta dell'etere 01:32, 31 ago 2012 (CEST)
Ma certo lo so, ma infatti non è che la questione sia chissòà quanto rilevante. E' solo per sapere. Alla fin fine, la voce merita la vetrina, l'ho scritto all'inizio. E tale sarà il mio giudizio, anche perchè mo non è che una foto cambia tutto l'ambaradà :D. La voce buona è e buona rimane. Ritornando al discorso, anche Lino Banfi e Alvaro Vitali sono rappresentativi dell'italia, con il loro cinema erotico italiano. Io non discuto chi compare in quel collage. Dico solo che, il collage mostra le correnti cinematografiche che hanno reso l'italia famosa nel mondo? Neorealismo, Commedia all'Italiana e Spaghetti Western sostanzialmente? No. E se c'è almeno un "rappresentante" della commedia all'italiana (Alberto Sordi), questo è degno di essere rappresentante? Sì! Ma è quello più conosciuto? No!..c'è Mastroianni. Tutto qua. Per me il collage può rimanere così. Era solo per dire che manca neorealismo e spaghetti western. Poi devo dire anche un'altra cosa...è stata messa anche questa Lollobrigida...ma a pro di cosa? Io discuto anche lei eh :D. Se Sordi almeno rappresenta una corrente, la Lollo (che io conosco solo grazie a Vittorio De Sica :D) rappresenta se stessa. Quindi, tanto valeva mettere la Magnani. O mettere qualche "fuori coro" tipo Valentino o Totò, che chi per un motivo chi per un altro, non ha corrente di appartenenza.--o'Sistemoneinsultami 02:15, 31 ago 2012 (CEST)
allora proposta: visto che mancano ancora un po' di giorni alla fine della segnalazione, e visto che le uniche immagini contestate sono queste (per ora almeno), si può chiedere al laboratorio grafico o a chi è bravo con ste cose tecniche se fa un altro collage...il mio può andare bene? Per quanto mi riguarda basta che non si tolgano né Fellini né la Loren, e che ci siano due registi+attrice+attore...magari non Mastroianni tra gli attori...al limite c'è anche Gian Maria Volonté, che rappresenterebbe gli spaghetti western ma anche un cinema che va oltre il neorealismo e la commedia degli anni '50/'60; ovvio, con Volonté no Leone e sì De Sica, per dire. What il pazzo profeta dell'etere 14:44, 31 ago 2012 (CEST)
Mmmh sai che se non erro, non sei il primo che propone Volontè? Comunque per me andrebbe bene, ma ti dico la verità, sono due anni che ErCicero e Frax lavorano al vaglio. Quindi non me la sento di fare una cosa se a loro non sta bene. Decidano loro cosa reputano giusto fare. Per me la tua proposta va bene, ma ripeto, rimane una proposta. La scelta definitiva la demanderei ai due (ErCicero e Frax) perchè è giusto così...secondo il mio modo di fare. Ricordo ancora quando qualche tempo fa due persone riscrissero la voce Napoli e tremila anonimi respnsero la candidatura a vetrina. Ecco questo genere di cose non mi piace :D. Quindi, se alla voce ci hanno lavorato per due anni Frax e ErCicero, scelgano loro il colalge più idoneo. Io ho espresso la mia perplessità ed il mio suggerimento. A loro l'ultima decisione, tanto il giudizio non credo che cambi. --o'Sistemoneinsultami 17:16, 31 ago 2012 (CEST)
In realtà fu Johnlong durante l'ultima segnalazione per la vetrina a rimarcare l'assenza di Volontè dalla voce più che dal collage.
Visto che vorrei evitare di fare un vaglio su questo punto, e precisato che, pur ringraziando per la fiducia, non concordo col concetto di lasciar decidere chi ci ha lavorato di più (tra l'altro Franx è apparentemente assente), metto sul tavolo tre proposte, che a me vanno bene tutte, dite se si esce dall'empasse:
  1. facciamo come le altre wiki, il solo Fellini (probabilmente il più rappresentativo di tutti) e tagliamo la testa al toro;
  2. rispettato il criterio della rappresentatività dei personaggi, un collage vale l'altro (e comunque non eravamo giunti a pensare di rappresentare anche i vari filoni neorealismo, commedia, spaghetti etc. nel collage). Se quello presente continua a far sctorcere il naso, una proposta diversa potrebbe essere inserire qualche immagine immortale ripresa proprio da film celebri in cui appaiono alcuni degli attori di cui si parla. La butto lì (non ho avuto tempo per rifletterci), a Fellini si potrebbe aggiungere l'immagine dello spogliarello della Loren in Ieri, oggi, domani, l'immagine degli spaesati Sordi e Gassman nel grande guerra e l'immagine di Totò e Peppino nella famosa scena della "lettera" in Totò, Peppino e... la malafemmina (anche se purtroppo Peppino è di spalle). In questo modo si riuscirebbe anche a far comparire nel collage alcuni dei nomi "contestati". Riguardo i collage aggiungo due considerazioni che emersero a suo tempo e che in qualche modo condizionarono le scelte: abbiamo avuto un po' di problemi con Commons (molte delle immagini non avevano una licenza accettata e quindi non erano utilizzabili), Inoltre, per una questione cromatica, scelte alcune immagini in b/n altre a colori mal si sposavano e quindi non erano utilizzabili. Mi pare che sui collage ho detto tutto.
  3. se la strada del collage fosse poco praticabile c'è un'altra possibilità, cioè mettere una galleria di immagini come quella del paragrafo "Demografia". Di positivo c'è che non ci sarebbe un limite imposto, di negativo che l'immagine non compare ma te la devi andare a scorrere (e probabilmente è una soluzione soggetta a vari inserimenti più o meno POV). --Er Cicero 22:20, 31 ago 2012 (CEST)
Mio parere...Se devo dire un'immagine, la prima che mi viene in mente, riguardo la cinematografia italiana, dico la Ekberg (da sola o anche con Mastroianni) sotto la fontana di Trevi. Altrimenti, lascerei questo collage che c'è ora.--o'Sistemoneinsultami 01:29, 1 set 2012 (CEST)
Ho finito ora di leggere questa discussione; innanzitutto quoto Cicero sul fatto che non sia giusto far decidere solo noi sulla scelta delle immagini del collage (aver lavorato per due anni non significa essere diventati proprietari della voce!). Personalmente eviterei di lasciare la sola immagine di Fellini, dato che abbiamo la possibilità di ampliare con i collage. Per quanto riguarda la seconda alternativa, l'idea non è affatto male, ma da un punto di vista qualitativo non ho idea di come possano uscire quattro immagini di questo tipo rimpicciolite a collage; infine eviterei anche la galleria, perchè credo che ci si divagherebbe troppo creando un guazzabuglio. La mia idea è quella di fare, proprio come proposto da Sistemone, un collage con i filoni cinematografici per eccellenza quali spaghetti western, commedia all'italiana, neorealismo, così da rappresentare un più ampio panorama del cinema italiano e tra l'altro anche i maggiori attori/registi (dipende poi dalle immagini che si andranno a scegliere) della storia del nostro cinema.--Franx2552 09:44, 1 set 2012 (CEST)
P.S. Ci tengo a sottolineare che per me i quattro personaggi rappresentati attualmente nel collage sono stati dei "mostri" del cinema italiano e che, fosse per me, li lascerei dove sono ora. Però, dato che non tutti sono d'accordo, procediamo pure con le modifiche.

──────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────── Ho controllato, e l'immagine di Anitona nella Fontana risulta cancellata da Commons (cvd). E poi, vero che lì era diretta da Fellini, ma con tanti attori italiani che possiamo scegliere proprio una svedese ci dobbiamo mettere? Comunque anche le altre due immagini famose tratte da film che avevo proposto temo non siano utilizzabili su Commons. Qualora utilizzabili, ci sarebbe anche da verificare se poi la resa nel collage risultasse poco leggibile. Insomma, se pensate ne valga la pena ci si può anche lavorare, ma preferirei con calma discutendone in talk della voce, anche dopo la conclusione di questa procedura. --Er Cicero 19:05, 1 set 2012 (CEST)

Ok. Per me va bene. Allora se ne riparla in un altro momento. --o'Sistemoneinsultami 03:48, 2 set 2012 (CEST)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: Non ho seguito a sufficienza la storia della voce per essere in grado di dare un giudizio, quindi mi limito ad un piccolo commento su una parte che mi è saltata all'occhio: il paragrafo "Media" mi sembra un po' troppo incentrato sul fatto che l'Italia non sia libera dal punto di vista dei media (rimando alla pagina censura in Italia e 4 righe su 8 parlano di quello). Con un titolo come "Media" mi sarei aspettata un paragrafo un po' più generale su quali siano i media più diffusi in Italia e su quando sono nati (anche come semplice rimando alla sottopagina che ne parli), mentre ad un paregrafo come quello che c'è vedrei meglio come titolo qualcosa come "Media e libertà di stampa" visto che per più del 50% si parla di quello. La frase su internet ("la penetrazione internet sfiora il 50%") mi sembra poco chiara (cosa è la penetrazione internet?) e nel posto sbagliato (a metà di un capoverso dove si parla di televisione) --Postcrosser (msg) 15:53, 29 ago 2012 (CEST)
quoto Postcrosser. Il titolo giusto è media e libertà di stampa, e lascierei perdere la libertà in rete...manca un accenno alla radio come mezzo di comunicazione e un piccolo approfondimento sulla TV, che ha fatto la storia del nostro paese (ci potrebbe stare Lascia o raddoppia?, e ancor di più l'inizio delle trasmissioni a colori)...so perfettamente che non è facile, la voce deve essere una sintesi della sintesi della sintesi, ma IMO il paragrafo tiene un po' troppo conto degli eventi recenti a discapito di quelli passati.
Restando in tema, non mi torna la frase: Nel 2011 la RAI ha introdotto il digitale terrestre in funzione in tutte le regioni a partire da luglio 2012, andando a sostituire completamente il segnale analogico. Cosa vuol dire? Che nel 2011 ha deciso che nel luglio 2012 etc.? A me risulta che lo switch-off si sia stabilito nel 2007, sia iniziato nel 2008 e che la RAI sia stata coinvolta così come tutte le altre stazioni televisive.
Sto leggendo la voce comunque, e mi sembra che tranne questo piccolo passaggio a vuoto il resto sia all'altezza della vetrina. What il pazzo profeta dell'etere 11:32, 30 ago 2012 (CEST)
Piccoli spunti interessanti, toccherebbe fare i soliti salti mortali per integrarli. Non è che c'è qualche voce ove gli spunti sono sviluppabili (o magari sono già presenti) che si possa richiamare col vedi anche? Comunque, se fosse possibile un aiutino sarebbe molto apprezzato (d'altra parte vanto un paio di crediti con Whatty, magari riesco ad esigerne almeno uno). :-) Dell'integrazione sul digitale se n'è occupato Dvdsca, provo a capire cosa è successo.
@Postcrosser: con "penetrazione internet", terminologia ormai abbastanza diffusa, tant'è che viene usata in rapporti come quello citato, s'intende la percentuale di utenti che si avvalgono di quello strumento. Non credo, se è quello che volevi suggerire, che sia un termine poco comprensibile che necessita di nota. --Er Cicero 21:58, 30 ago 2012 (CEST)
(fuori crono e parzialmente OT) solo quelle due? Bah, mi ricordo anche di un certo Duncan Edwards...e che ci posso fare, sei il mio preferito! Dico subito che la priorità sarebbe un'altra mo' c'è pure l'ultimo film, mannaggia!...però ho la fortuna di essere abbastanza libero di questi tempi...non m'e sono scurdato degli amici miei...la confraternita, come ha detto qualcuno, è fatta per questo :) What il pazzo profeta dell'etere 00:27, 31 ago 2012 (CEST)
in realtà mi riferivo alle traduzioni... --Er Cicero 14:48, 1 set 2012 (CEST)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: Solo una piccola osservazione: ieri mi è capitato di consultare il paragrafo "religione" e ho notato che la fonte principale è un'articolo del corriere che richiama un rapporto di Eurispes, il quale è citato ma non c'è nessuna informazione nè link a riguardo. Suggerirei quindi di aggiungere un link a Eurispes e questa fonte (dall'Eurobarometer Poll, autorevole credo) che fornisce alcuni dei dati riportati qui --^musaz 14:09, 30 ago 2012 (CEST)
Ciao Paolo, prima di intervenire vorrei essere certo di aver capito quello che intendi: secondo te, pur in presenza di una fonte "accettabile" come il Corriere, è preferibile sostituirla con altra ritenuta più autorevole. Giusto? Se è così, perché non citare direttamente il Rapporto Eurispes del 2006 (in quello del 2010 non trovo nulla sui dati riportati nella voce) anziché l'Eurobarometer Poll? Oppure stai suggerendo di riportare le tre percentuali 74, 16 e 6% presenti in en:Religion in Italy? --Er Cicero 21:56, 1 set 2012 (CEST)
Tra l'altro le tre fonti sono di anni differenti: l'Eurobarometer è del 2005, l'articolo del Corriere risale al 2006, mentre il rapporto Eurispes sopra citato è del 2010 (e, come diceva Cicero, non riporta nemmeno dati simili a quelli del Corriere). A questo punto, o andiamo a ritrovare il rapporto Eurispes del 2006 e sostituiamo le note, oppure riprendiamo il rapporto del 2011 (se non mi sbaglio nella voce lo abbiamo già impiegato, quindi basterebbe un semplice "ref") e aggiorniamo i dati.--Franx2552 10:43, 2 set 2012 (CEST)
Io sono iscritto al sito dell'Eurispes e ho trovato il Rapporto 2006 e il riferimento (tra l'altro, sorpresa delle sorprese, il dato sui praticanti riportato dal Corriere è sbagliato, vatti a fidare delle fonti terze!). Mi dite se da questo link riuscite ad accedere al rapporto di fondo pagina? --Er Cicero 11:37, 2 set 2012 (CEST)
No, la lettura arriva fino al paragrafo Società e costume, dopodichè esce scritto Effettua il login per leggere il rapporto integrale (e io non sono registrato!).--Franx2552 14:20, 2 set 2012 (CEST)
Lo immaginavo. Allora, a questo punto, sicuramente cambio la fonte perché il dato sul Corriere è errato. Visto che comunque il Rapporto 2006 si apre solo ai registrati, metto il riferimento al Rapporto, pagina compresa, ma senza link. Mi sembra la soluzione migliore. --Er Cicero 15:12, 2 set 2012 (CEST)
E se, a questo punto, aggiornassimo con i dati del Rapporto 2011 (la butto lì, ma non so se sono riportate le stesse analisi dello studio del 2006)?--Franx2552 17:14, 2 set 2012 (CEST)
A suo tempo ci avevo guardato e quei dati mi pare non ci fossero. Stesso discorso, in seguito, per il Rapporto 2012 (comunque lo riverifico). --Er Cicero 17:22, 2 set 2012 (CEST)
P.S.: nella voce ci sono già i link ai due rapporti (anzi, veramente alle sintesi per la stampa). Qualcun'altro si offre di verificare? --Er Cicero 17:22, 2 set 2012 (CEST)
Ho controllato: il link al Rapporto 2012 non funziona più, mentre nel Rapporto 2011 non ho letto alcunchè riguardo la religione.--Franx2552 17:30, 2 set 2012 (CEST)

[ Rientro]: Questo è il link funzionante al Rapporto Eurispes 2012. Tuttavia, visto che nella voce non ci sono dati fontati attraverso questo rapporto (in effetti è uscito nel 2012, quando la gran parte del lavoro era stato fatto) mi chiedo che ci sta a fare (non so nemmeno chi ha messo il link). Rimuoviamo? --Er Cicero 19:02, 2 set 2012 (CEST)

Beh, in effetti, d'accordo per la rimozione.--Franx2552 19:13, 2 set 2012 (CEST)
Scoperto l'arcano (un edit improprio sfuggito alle verifiche). Ho ripristinato, perché è giusto che resti il collegamento al rapporto 2010 (anzi, alla sintesi del rapporto, corro a correggere). --Er Cicero 19:50, 2 set 2012 (CEST)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: Come mai gli uomini di pensiero non hanno una immagine o un collage? Motivi di kb?--o'Sistemoneinsultami 14:42, 30 ago 2012 (CEST)
No, molto più banalmente nessuno lo ha mai proposto. --Er Cicero 22:01, 30 ago 2012 (CEST)
Bhe credo che vista la posizione del paragrafo (in un punto con poche immagini) ed anche la sua particolare rilevanza, forse un'immagine non guasterebbe secondo me. Per esempio di Benedetto Croce o di Giordano Bruno, che sono i più rilevanti (solo per motivi di praticità e di estetica, forse è più adatta un'immagine del primo anzichè del secondo). Altrimenti, si potrebbe optare per un collage. Ce ne sono di personaggi illustri in questa voce: Vico, Pico della Mirandola, Tommaso D'Aquino, Campanella... --o'Sistemoneinsultami 01:01, 31 ago 2012 (CEST)
Per me va bene. Ho boldeggiato e inserito direttamente l'immagine di Croce. Qualora si decidesse per un collage, direi che se ne può parlare anche in pagina di discussione, sostituendo l'immagine in un secondo momento. --Er Cicero 14:41, 1 set 2012 (CEST)
Per me va bene, anche perchè il paragrafo riguarda sia filosofi che storici, e Croce è stato entrambe le cose. Invece, per intenderci, Pico della Mirandola o Giordano Bruno, o Tommaso d'Aquino, non sono stati storici.--o'Sistemoneinsultami 15:17, 1 set 2012 (CEST)
  • Symbol conditional support.svg Favorevole se Sono favorevole all'inserimento nella vetrina di questa voce, dato che è ben scritta. --93.43.236.145 (msg) 18:12, 30 ago 2012 (CEST)
Favorevole se? "Se" che cosa? --Er Cicero 23:33, 30 ago 2012 (CEST)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: Il fatto che le immagini abbiano dimensione diversa e non uguale non fa nulla? Per esempio nella voce sull'Arte, ci sono diverse immagini di uguali dimensioni, poi c'è la reggia che è un po' più grande e poi il palazzo romano che è più piccolo. Idem alla fine, con l'immagine del palio di Siena che è un po' più grande di quello della pizza. E' normale? E' voluto? O le immagini devono avere medesima dimensione?--o'Sistemoneinsultami 02:19, 31 ago 2012 (CEST)
Credo che anche quì sia stata una scelta casuale da parte dei vari utenti che man mano hanno aggiunto le immagini; non credo sia scritto da qualche parte che le immagini di una voce devono avere tutte le stesse dimensioni, anche perchè alcune, per motivi di visibilità hanno bisogno di uno zoom maggiore rispetto ad altre.--Franx2552 10:00, 1 set 2012 (CEST)
C'è una questione di tipo pratico di cui bisogna tener conto: alcuni paragrafi, per il solito motivo della "stringatezza", sono abbastanza brevi e poteva succedere che l'immagine "strabordasse" i limiti del paragrafo, in questi casi si è cercato di impostarne la dimensione in modo da evitare, o perlomeno limitare, tale fenomeno. Ad es., non sarebbe male se alcuni collage come quelli in "Turismo" e in "Ambiente" fossero un filino più grandi (le immagini contenute sono veramente belle) ma appunto il loro limite è più o meno quello del paragrafo (nel paragrafo delle tradizioni l'immagine del "Palio di Siena" si sovrappone al titolo successivo). Credo che, secondo la policy, le immagini dovrebbero essere della stessa dimensione, ma qui, per i motivi suddetti, mi permetto di ignorare le regole. --Er Cicero 14:29, 1 set 2012 (CEST)
P.S.: naturalmente, se vi salta all'occhio qualche modifica che ben si attaglia nel senso spiegato sopra, sentitevi liberi di ritoccare le dimensioni delle immagini.

Symbol dot dot dot violet.svg Commento: Ho provato a risolvere la questione dei media...ditemi come va e correggete se ho sbagliato qualcosa con i tempi o con la fonte, non so come è stata impostata la voce. What il pazzo profeta dell'etere 14:20, 31 ago 2012 (CEST)

Personalmente mi piacciono le modifiche di Whatnwas al paragrafo Media, rispondono praticamente a tutti i dubbi che avevo sulla questione e l'aggiunta dei vari "vedi anche" rende il paragrafo più generale e non incentrato quasi solo sulla censura come prima. L'unico mio dubbio rimane sul termine "penetrazione internet" che non penso sia così chiaro (ad esempio, anche cercando su google, non ho ancora capito se si intenda la percentuale di persone che ha accesso a internet, che ha una connessione internet da casa, che ha accesso alla banda larga o cosa) per il quale ci starebbe bene una nota chiarificatrice. Sarebbe inoltre utile sapere la data di pubblicazione del rapporto da cui è tratto quel dato, per poter scrivere tipo "a gennaio 2011 la penetrazione internet sfiorava il 50%", per non fare pensare che sia un dato attualissimo, specie in un settore che evolve rapidamente come internet. --Postcrosser (msg) 20:00, 31 ago 2012 (CEST)
Diciamo che l'ultimo periodo del primo capoverso (Da "L'avvio ufficiale" a "il 15 ottobre 2008") risulta una frase un po' intromessa e che taglia il discorso sui rapporti di Freedom House (è evidente nella frase "l'Italia è invece "libera" che palesemente si ricollega al ""parzialmente libera" soptastante). Vedo se si può ritoccare. Il significato di "penetrazione internet" dovrebbe essere chiaro da questo specchietto, ove sono indicati i 50 paesi col più alto tasso di penetrazione internet, ovvero quelli ove oltre il 65% della popolazione utilizza Internet. Dovendo mettere una nota, si dovrebbe trovare la definizione da qualche parte, anziché formularla noi, così da evitare il rischio RO. L'anno del rapporto si desumeva dal link presente, comunque l'ho specificato nella voce (attenzione, ma questo vale per tutti i rapporti, che i dati citati in un rapporto in genere si riferiscono all'anno precedente o a quello ancora prima). --Er Cicero 15:20, 1 set 2012 (CEST)
Ho trovato questa voce in cui sono riportati dati ripresi dallo stesso sito che avevo riportato sopra. Navigandoci un po' si trova il dato italiano al 58,7%, riferito al 31 Dicembre 2011. --Er Cicero 16:27, 1 set 2012 (CEST)
(fc): Qui (paragrafo "Cosa intendiamo per penetrazione della popolazione italiana in Internet?") infine ho trovato un esempio e una specie di definizione: a parte la banale e scontata battuta, conferma che con "penetrazione internet" s'intende la percentuale di italiani che ha accesso alla rete. Ho messo il link citato sopra (il dato è così ragionevolmente aggiornato), resto meno convinto della necessità di una spiegazione, visto che il link stesso parla di Utenti Internet, comunque ditemi se così vi risulta più chiaro. --Er Cicero 16:44, 2 set 2012 (CEST)
Mi accorgo ora dei vari "vedi anche" aggiunti da Whatty. Detto che non sono d'accordo su Libertà di stampa nel Regno d'Italia, perché nel paragrafo si parla di tutt'altro, il punto è un altro: nella voce è stato adottato il "metodo Matrioska", dunque gli approfondimenti a Servizi televisivi digitali terrestri nazionali in Italia e a Libertà di stampa nella Repubblica Italiana sono superflui perché già richiamati rispettivamente entro Televisione in Italia e Censura in Italia. --Er Cicero 21:05, 1 set 2012 (CEST)

Symbol dot dot dot violet.svg Commento: Altra perplessità sollevata da questo edit: nel paragrafo "Simboli" è scritto: Il Canto degli italiani, anche noto come Inno di Mameli o Fratelli d'Italia, scritto nel 1847 da Goffredo Mameli e musicato da Michele Novaro, adottato come inno nazionale provvisoriamente il 12 ottobre 1946 e definitivamente il 17 novembre 2005...di questo 17 novembre 2005 qui non c'è traccia, anzi si afferma che, ad oggi, l'inno resta ad interim e non ufficiale. What il pazzo profeta dell'etere 20:17, 31 ago 2012 (CEST)

Ho trovato questo articolo del Corriere (con data 17 novembre 2005) in cui si parla di approvazione del disegno di legge, però non ho letto da nessuna parte che è diventato a tutti gli effetti l'inno ufficiale della Repubblica italiana. Non c'è scritto nemmeno sul sito del Quirinale.--Franx2552 10:52, 2 set 2012 (CEST)
A quanto vedo viene chiamato "Inno nazionale" anche sul sito del Governo, ma effettivamente la proposta di legge non è stata mai convertita, né conseguentemente è stato modificato l'art. 12 della Costituzione. Sicuramente da riformulare. --Er Cicero 21:29, 2 set 2012 (CEST)
Ho tolto la nota nel box iniziale e ho trattato la questione nel paragrafo "Simboli" (inutile dire le stesse cose in due punti diversi della voce); ho trovato anche l'ultima proposta di legge costituzionale di fine 2010 presentata alla Camera che rifà un po' la storia dell'Inno e chiude con la proposta (anche questa, inattuata) di modifica dell'art. 12 del testo costituzionale. Se pensate che possa essere un'utile integrazione, basta aggiungere il link. --Er Cicero 00:27, 4 set 2012 (CEST)

Symbol dot dot dot violet.svg Commento: "Musica": manca qualche "pezzo da novanta" nel periodo recente a mio avviso, Claudio Villa e almeno un altro cantautore tra Gaber, De Gregori, Guccini...non sono indispensabili, chiedo solamente se sono stati presi in considerazione quando è stato scritto il paragrafo. What il pazzo profeta dell'etere 12:26, 3 set 2012 (CEST)

stessa cosa per Franco Basaglia, che citerei se non nella sezione "Medicina" almeno in "Altre scienze", quando si parla degli psicologi (c'è anche Giulio Cesare Ferrari, quindi...) What il pazzo profeta dell'etere 12:38, 3 set 2012 (CEST)
Ho aggiunto Morgagni, dal momento che è considerato il fondatore dell'anatomia patologica. --Aplasia 20:01, 3 set 2012 (CEST)
La scelta dei nomi in questi paragrafi è stata una delle questioni più spinose da affrontare nei vagli (sì, perchè il problema è puntualmente riemerso in tutti e tre i vagli!). Da quel che mi ricordo il paragrafo Musica fu a suo tempo rivisto integralmente da Mangoz e poi completato con alcune aggiunte da altri utenti che ora non ricordo (dovrei rivedermi un pò i vagli), sempre con una previa discussione nel rispettivo specchietto. Devo inoltre aggiungere che il criterio di inserimento degli artisti si è basato sulla loro originalità e sulla rilevanza nazionale e internazionale; credo che Villa, De Gregori e altri siano semplicemente stati "dimenticati" durante la revisione. Questi criteri di inserimento sono stati usati anche per gli altri paragrafi della sezione "Scienza", anch'essi rivisti da utenti esperti che hanno adottato il proprio metodo di valutazione e sul quale io, non essendo esperto in materia, non posso esprimermi.--Franx2552 09:19, 4 set 2012 (CEST)
Preciso. Erano stati decisi dei nomi, poi col tempo ci sono scappate delle aggiunte (es., Ramazzotti, che non avevo nemmeno notato, Dalla, che non me la sono sentita di togliere e De Gregori e Alice, inseriti al di fuori del vaglio e poi rimossi). Villa l'avevo proposto proprio io (ma non fu inserito), per Gaber sono favorevole e riguardo Guccini sono troppo suo simpatizzante per valutare con obiettività. D'accordo invece su Morgagni (purtroppo per quella sezione abbiamo avuto tanti problemi a trovare aiuto esterno scrivendo, inutilmente, anche ai Progetti). --Er Cicero 10:45, 4 set 2012 (CEST)
allora se non c'è niente in contrario aggiungo Gaber (Ramazzotti penso ci possa stare, qualche dubbio in più su Renato Zero). Per quanto riguarda Basaglia? What il pazzo profeta dell'etere 11:44, 4 set 2012 (CEST)
Ora che mi ci fai pensare anche Zero è stato aggiunto dopo (quindi lo ritolgo). Per Basaglia, io lo conosco, ma per valutarne l'importanza lascio decidere a chi conosce della tematica (per me più sì che no, ma conta poco), invece Giulio Cesare Ferrari mi è del tutto sconosciuto (comunque zero wikilink, direi che si può soprassedere). --Er Cicero 12:19, 4 set 2012 (CEST)
neanch'io conosco Ferrari, l'ho citato perché è classificato come psichiatra. What il pazzo profeta dell'etere 13:18, 4 set 2012 (CEST)
Per me non ci sono problemi, vi lascio carta bianca per la musica. Per quanto riguarda Basaglia, da ciò che ho letto nell'incipit della sua voce wiki sembra un personaggio abbastanza rilevante in campo psichiatrico (almeno in Italia, visto che c'è anche una Legge Basaglia), quindi IMHO un posto nel paragrafo potrebbe starci; per quanto riguarda Ferrari, la penso come Cicero.--Franx2552 16:25, 4 set 2012 (CEST)
  • Symbol support vote.svg Favorevole Per i motivi espressi sopra.--o'Sistemone 22:58, 3 set 2012 (CEST)
  • Symbol support vote.svg Favorevole Personalmente avevo già espresso il mio parere favorevole prima dell'ultimo vaglio e quindi sono a ribadilo. Mi ritrovo pienamente nel primo intervento di Stackx che quoto integralmente. Ottimo lavoro! --Sky without clouds (msg) 17:48, 4 set 2012 (CEST)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: : rileggendo il paragrafo sulla Colonizzazione fenicia e greca mi sono reso conto di una mancanza di uniformità (per non parlare proprio di un errore), perché quando si parla delle città fondate in certi casi si usa il nome antico e in altri quello moderno (per uniformità, ma direi anche per riferirsi correttamente al periodo storico, userei sempre il primo). Ad es., citerei Rhegion al posto di Reggio Calabria, Zancle al posto di Messina, Partenope al posto di Napoli e Tarentum al posto di Taranto. Non vi sembra? --Er Cicero 19:34, 5 set 2012 (CEST)
fc: ✔ Fatto --Er Cicero 16:26, 8 set 2012 (CEST)
su questo non ci piove...piuttosto, ho chiesto ad Aplasia se ci dice qualcosa su Basaglia...dopo questi ultimi aggiustamenti sarei per la chiusura, a quasi 30 giorni dall'inizio della segnalazione. What il pazzo profeta dell'etere 20:40, 5 set 2012 (CEST)
Bisogna tener conto che la segnalazione è stata sospesa per 10 giorni (dal 10 al 20 agosto), dunque il limite dei 30 giorni non necessariamente va considerato all'8 settembre ma, se necessario, potrebbe essere "differito" di un lasso di tempo equivalente. --Er Cicero 21:01, 5 set 2012 (CEST)
Sul rilievo di Basaglia non c'è molto da dire. È certamente uno degli psichiatri più famosi in Italia, tuttavia la sua notarietà deriva soprattutto dalla legge che porta il suo nome che ha portato a un radicale cambiamento degli intenti della specialità nel paese (da una visione del paziente psichiatrico come pericolo per la società e quindi da isolare a una visione nuova, che prevedeva il diritto del paziente di rifiutare le cure, TSO escluso, e un trattamento orientato al reinserimento sociale). Nella creazione della legge Basaglia ha avuto un ruolo importante e tale legge è stata di esempio per altri paesi. A parte questo non mi pare ci sia state scoperte, opinioni o idee che abbiano influenzato in modo determinante il mondo della psichiatria. Spero che questo possa aiutarvi a decidere! --Aplasia 12:36, 6 set 2012 (CEST)
Non sono considerazioni da poco (e mi sembrano più rilevanti del mero fatto di essere ricordato anche per una legge, sia pure importante, altrimenti la lista sarebbe lunga (Legge Merlin, Legge Bassanini, Legge Mammì, Legge Bossi-Fini o, solo nella Pubblica Istruzione, Legge Berlinguer, Legge Moratti e la Legge Gelmini. --Er Cicero 18:21, 6 set 2012 (CEST)
In effetti notorietà non significa rilevanza...se in ambito medico Basaglia non è personaggio tanto importante forse è meglio lasciare così. What il pazzo profeta dell'etere 10:02, 7 set 2012 (CEST)
E così sia allora...--Franx2552 16:50, 7 set 2012 (CEST)
Risultato della discussione:
La voce è da vetrina
La procedura di inserimento della voce in Vetrina ha dato esito positivo.

In assenza di obiezioni valide, la decisione può essere ratificata e la segnalazione archiviata entro un paio di giorni dal termine della discussione.

Commenti: Si è discusso a lungo non solo qui ma anche nei vagli e nelle segnalazioni precedenti, e le modifiche da apportare sono sempre state il risultato di un consenso chiarissimo.
Archiviatore: --What il pazzo profeta dell'etere 18:57, 9 set 2012 (CEST)


Dal momento che non ci sono state obiezioni e la discussione ha giovato ulteriormente alla voce, chiuderei qui nonostante i 10 giorni di sospensione ufficiosa...la mia proposta mira a non "creare un precedente" con una segnalazione aperta per 40 giorni. What il pazzo profeta dell'etere 18:57, 9 set 2012 (CEST)

Qualche precedente c'è già, proprio di 40g. :-) Er Cicero
ero assente, pardon :D What il pazzo profeta dell'etere 19:45, 9 set 2012 (CEST)
Sono quasi commosso!!--Franx2552 12:12, 10 set 2012 (CEST)