Wikipedia:Raduni/Webinar - "Dai 'discorsi di Posen' di Heinrich Himmler ai 'Giusti tra le nazioni' di Moshe Bejski"

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Un webinar della TF - Il logo rappresenta due mani nude che spezzano i fili spinati di una ipotetica recinsione elettrificata di un campo nazista. Le mani sono "mani decise", non tremolanti, non sanguinanti, ma "coraggiose"
Pagina wikipedia della TF
P Movie.svg





Premessa[modifica wikitesto]

Nell'ambito delle attività svolte dalla taskforce riguardanti lo studio dell' "Olocausto e della sua negazione" e più precisamente

del Progetto di ricerca "Per bocca degli esecutori: I nazisti ammettono lo sterminio e le camere a gas" che si prefigge come primo scopo il miglioramento di tutte le voci di Wikipedia sulla Shoah e sull'Olocausto e più in generale una ricerca dettagliata dedicata alle ammissioni dei nazisti fatte ai processi che li riguardarono, agli affidavit che rilasciarono, a quanto scrissero nei loro diari e nella corrispondenza ai congiunti e ad altri nazisti, alle loro interviste nel dopoguerra e alle dichiarazioni di tutti i non ebrei che osservarono e testimoniarono le atrocità dello sterminio, particolari che saranno integrati nelle voci, vi presentiamo un ulteriore importante webinar che contribuirà ad ampliare non solo le conoscenze dei partecipanti della taskforce, ma di tutti coloro che sono interessati a conoscere particolari inediti del più grande genocidio della storia perpetuato dai nazisti.
Questo webinar, il sesto che teniamo online, spiegherà dettagliatamente due temi:

  • Il primo tema affronta parte dell'attività della TF che è quella di indagare su tutti i nazisti che hanno lasciato dichiarazioni sul programma di sterminio. E il webinar rivelerà cosa disse chiaramente e inequivocabilmente il massimo responsabile dello sterminio degli ebrei d'Europa e di tutte le altre categorie di internati: Heinrich Himmler con i discorsi fatti nella città di Posen (oggi Poznań) dinnanzi ad una platea di altri gerarchi nazisti (discorsi che dovevano rimanere segreti). La seconda parte di questo primo tema esaminerà tutti gli altri discorsi fatti da Himmler. Himmler fu il padre padrone dell'organizzazione dei campi di sterminio, di concentramento e dei ghetti e di oltre 40.000 luoghi di luoghi di prigionia e uccisioni.
  • Il secondo tema si basa su una nota relazione del magistrato israeliano Moshe Bejski sui Giusti tra le nazioni. Da questa relazione impareremo tutto sui Giusti: Chi ha i requistiti per esserlo, come si svolge il "processo" per identificarli e quali "doni" simbolici ricevono tutti coloro che sono riconosciuti come tali. Nella seconda parte del webinar elencheremo alcuni Giusti tra le nazioni italiani alcuni noti altri meno che salvarono ebrei con grande coraggio rischiando seriamente la loro vita.

Giorno e ora[modifica wikitesto]

Heinrich Himmler il massimo responsabile dello sterminio

Sabato 26 marzo 2022 ore 18.00 - 20.00

Tema del Webinar[modifica wikitesto]

"Dai 'discorsi di Posen' di Heinrich Himmler ai 'Giusti tra le nazioni' di Moshe Bejski"

Due temi[modifica wikitesto]

1. "Heinrich Himmler e i discorsi di Posen: Analisi di uno sterminio annunciato, programmato e registrato"
2. "I Giusti fra le Nazioni nei tempi bui dell'ecclissi della Ragione" di Moshe Bejski"

Programma[modifica wikitesto]

  • Introduzione alla prima parte del webinar: Stefania Mancuso
  • "Heinrich Himmler e i discorsi di Posen: Analisi di uno sterminio annunciato, programmato e registrato" , minuti 20 : Francesco Carbonara
  • "Tutti gli altri discorsi di Himmler: cosa disse?", minuti 20 : Salvatore Talia
  • Introduzione alla seconda parte del webinar: Mattia Luigi Nappi
  • "I Giusti fra le Nazioni nei tempi bui dell'ecclissi della Ragione" di Moshe Bejski", minuti 20 : Gregorio Bisso
  • "I Giusti italiani: noti e meno noti che rischiarono la vita in imprese non da tutti conosciute", minuti 20 : Camelia Boban (slides)
  • Domande dal pubblico e annuncio del prossimo webinar: minuti 15 : Marco Mascellino

Referenti[modifica wikitesto]

  • Referente accessi al webinarː Gregorio Bisso (TF) (gregorio.bisso @wikimedia.it)
  • Referente del programma al webinarː Marco Mascellino (TF) (mail: marco.mascellino@gmail.com)

Piattaforma e istruzioni per il collegamento[modifica wikitesto]

Informazioni per partecipare:

  1. ON LINE con Google Meet (max 250)
  2. Puoi accedere con Computer PC, Notebook, Tablet, Smartphone
  3. Se usi un Tablet o uno Smartphone: installa l'APP Google Meet . Se invece usi il computer PC o Notebook, dovrai solo cliccare sul link
  4. Fa click sul seguente pulsante:
  5. Se non avessi cliccato il pulsante, puoi comunque partecipare cliccando sul seguente link: https://meet.google.com/pwx-wauc-ppy
  6. Permetti a Meet di usare Microfono e Videocamera
  7. Clicca sul pulsante Chiedi di partecipare
  8. Sarai messo in attesa. Dovrai aspettare per poter essere ammesso ed entrare per assistere
  9. Prima di entrare, chiudi il microfono. Per farlo clicca sull'icona del microfono "Disattiva Microfono" o premi i tasti Control D.

Partecipanti[modifica wikitesto]

La stele all'ingresso del Giardino dei Giusti dello Yad Vashem di Gerusalemme
  1. sNappyML
  2. Fcarbonara
  3. Ettorre (gregorio)
  4. TrinacrianGolem
  5. Salvatore Talia (msg)
  6. Camelia (msg)
  7. Carlo Porcelli
  8. Noce09 (msg)
  9. Rita Zamborlini
  10. Sabatina Cicchelli
  11. Carlo Cicchelli
  12. Bruno Sarti
  13. Andrea Cicchelli
  14. Stefania Mancuso
  15. Bellatrovata
  16. Actormusicus
  17. Marco Fodde (Marco è in viaggio a Latina per lavoro e mi ha chiesto di iscriverlo :))
  18. ...
  19. ...
  20. ...

Richieste di chiarimenti sul webinar[modifica wikitesto]

  1. ...
  2. ...

Temi dei prossimi webinar[modifica wikitesto]

Stiamo contattando importanti istituzioni nazionali ed internazionali per avere loro oratori nella serie di webinar che vogliamo proporre su importanti temi che riguardano lo sterminio e le prove inequivocabili di chi di quello sterminio ne fu responsabile. Fra queste istituzioni abbiamo contattato: Yad Vashem di Gerusalemme, l' United States Holocaust Memorial Museum di Washington, Anne Frank Huis di Amsterdam, Państwowe Muzeum Auschwitz-Birkenau di Oświęcim e sono in corso contatti con altre importanti istituzioni della Memoria dell'Olocausto.

A webinar concluso : commenti e richieste[modifica wikitesto]

  1. --
  2. --
  3. --
  4. --
  5. --