Wikipedia:Modello di voce/Animali/Esempio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sfondo bagliore.png
Nuvola apps ksig-vector.svg
Crea una nuova voce di animali
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Coniglio europeo
Katoenstaartkonijn 3.jpg
Oryctolagus cuniculus
Stato di conservazione
Status iucn3.1 NT it.svg
Prossimo alla minaccia (nt)[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Sottoclasse Theria
Infraclasse Eutheria
Superordine Euarchontoglires
(clade) Glires
Ordine Lagomorpha
Famiglia Leporidae
Genere Oryctolagus
Lilljeborg, 1873
Specie O. cuniculus
Nomenclatura binomiale
Oryctolagus cuniculus
Linnaeus, 1758

Il coniglio selvatico europeo (Oryctolagus cuniculus Linnaeus, 1758) è un mammifero lagomorfo della famiglia dei leporidi, diffuso in Europa. È l'unica specie vivente del genere Oryctolagus.[2]

L'incipit della voce deve contenere il nome comune (in neretto) e/o il (nome scientifico) (in corsivo e tra parentesi) della specie, seguiti da un sintetico inquadramento tassonomico e da un accenno alla sua distribuzione geografica; può contenere inoltre un accenno alle caratteristiche più salienti della specie.

Etimologia[modifica wikitesto]

(facoltativo - se breve può essere assorbito dall'incipit)

Descrizione[modifica wikitesto]

(obbligatorio - almeno con minime informazioni)

Biologia[modifica wikitesto]

Comportamento[modifica wikitesto]

Alimentazione[modifica wikitesto]

Riproduzione[modifica wikitesto]

Distribuzione e habitat[modifica wikitesto]

(obbligatorio - almeno con minime informazioni)

Tassonomia[modifica wikitesto]

(facoltativo)

Conservazione[modifica wikitesto]

(facoltativo)

Note[modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Smith, A.T. & Boyer, A.F. 2008, Oryctolagus cuniculus, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2017.1, IUCN, 2017.
  2. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Oryctolagus cuniculus, in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.

Bibliografia[modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica wikitesto]

Mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Mammiferi