Wikipedia:Lo sapevi che

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Abbreviazioni
WP:LSC
Questo box: v · m
HILLGIALLO puntointerrogativo.png
La rubrica «Lo sapevi che...?» è pensata per presentare nella pagina principale di Wikipedia, a rotazione giornaliera, alcune voci che possano suscitare nel lettore una particolare curiosità che lo invogli a proseguire la lettura e la consultazione dell'enciclopedia. Affinché una voce possa essere selezionata per la rubrica è necessario che superi un'apposita procedura di segnalazione basata sul consenso. In generale, non è importante che tu lo sapessi, ma che il tema sia in sé stesso "curioso" o che contenga elementi, fatti o concetti insoliti, rari o bizzarri.
Requisiti

Al fine di comparire nella rubrica, è necessario che le voci rispondano a una serie di requisiti:

  1. La voce deve distinguersi per curiosità, originalità o per particolare interesse. Non deve essere costituita da meri elenchi e non deve trattare argomenti generici, banali o troppo specialistici. Inoltre, non deve essere eccessivamente breve.
  2. Non deve essere né una voce di qualità, né essere in vetrina, né essere al vaglio.
  3. Non deve essere già comparsa nella rubrica.
  4. Non è previsto l'inserimento di voci senza immagini, o che abbiano solamente immagini soggette a EDP (screenshot, loghi e marchi registrati o simili). Se la voce ha una sola immagine, essa non deve essere già stata usata nella rubrica, anche se per un'altra voce.
  5. Deve essere almeno di discreta qualità secondo gli standard di Wikipedia (si consiglia, a tal proposito, di consultare il manuale di stile). Deve altresì essere priva di avvisi e corredata da un adeguato numero di fonti, indicate nel testo mediante note a piè di pagina. Le voci prive di fonti verranno respinte immediatamente.
  6. Le voci vengono valutate in base alle loro condizioni al momento della proposizione. In sede di valutazione, pertanto, devono necessitare al massimo di lievi limature. Voci il cui stato richiede interventi massivi verranno respinte immediatamente.
  7. È fortemente sconsigliato l'inserimento di voci su persone viventi, aziende attive, prodotti attualmente commercializzati e quant'altro possa ricavare un giovamento, anche solo in termini di ritorno di immagine, dalla visibilità che l'inserimento in questa rubrica fornisce. Situazioni controverse devono essere attentamente valutate, anche in relazione alla possibile esistenza di campagne commerciali extrawikipediane a cui una voce, se messa in questa rubrica, sarebbe di rinforzo.
  8. Le voci che non rispettano anche uno solo dei requisiti richiesti verranno respinte immediatamente.
  9. Voci scartate per carenze di stile o fonti possono essere inserite, soprattutto se c'è consenso sulla loro curiosità, in Wikipedia:Lo sapevi che/Da migliorare

Valutazioni in corsoVoci da migliorare prima della valutazione

 
 
Button sig.png modificaCuratori della rubrica

La presente rubrica è curata da utenti volontari. Il loro lavoro consiste prevalentemente: nell'andare alla ricerca di voci particolarmente curiose, di buona qualità e che rispondano ai requisiti sopra esposti; nel valutare le candidature che via via pervengono, commentando e proponendo eventuali migliorie; nel wikificare le voci approvate affinché siano presentabili per la home page; nel redigere i riassunti da pubblicare.

Se vuoi collaborare, sei invitato ad aggiungere il tuo nome qui sotto cliccando qui:

  1. --RiccardoP1983 (dimmi di tutto) 19:55, 5 mar 2010 (CET)
  2. --Riottoso? 11:38, 7 giu 2010 (CEST)
  3. --Antonio Alvigi (msg) 13:22, 17 giu 2010 (CEST)
  4. --OppidumNissenae (msg) 20:20, 18 nov 2010 (CET) Mi ritiro.
  5. --Almadannata (msg) 14:30, 26 nov 2010 (CET)
  6. --Mhiv (msg) 23:40, 24 dic 2010 (CET)
  7. --Eippol parlami! 14:38, 13 gen 2011 (CET)
  8. --Lolo00 18:20, 13 gen 2011 (CET)
  9. --Borgil (á quetë nin) 10:43, 16 mar 2011 (CET)
  10. --Uomodis08 (msg) 16:00, 13 giu 2010 (CEST)
  11. --Vid395 (msg) 10:31, 15 mag 2011 (CEST)
  12. --και (dimmi tutto) 09:00, 26 giu 2011 (CEST)
  13. --InnOcenti ErleOr Baruk Khazâd! 20:53, 8 nov 2011 (CET)
  14. --Arres (msg) 14:34, 25 nov 2011 (CET)
  15. --Gondola disturbami! 20:00, 26 gen 2012 (CET)
  16. --Andrea Coppola 15:47, 31 gen 2012 (CET)
  17. --Angelus(scrivimi) 05:37, 16 mar 2012 (CET)
  18. --Ppong (msg) 17:30, 20 set 2012 (CEST)
  19. --**CHRISTIHAN** Venite al dunque.... 17:57, 3 lug 2012 (CEST)
  20. --FL3R (msg) 00:25, 4 dic 2012 (CET)
  21. --GioBru 16:04, 17 gen 2013 (CET) In realtà da prima, precisamente dal 4 ottobre 2012, ma mi sono accorto di questa sezione solo ora...
  22. --FraDeb 15:13, 26 apr 2013 (CEST)
  23. --Nungalpiriggal (msg) 14:18, 29 mar 2013 (CET)
  24. --GaelKel 21:43, 29 ott 2013 (CET)
  25. --Enryonthecloud (msg) 20:54, 4 dic 2013 (CET)
  26. --PupyFaki anche se molto poco...
  27. --ArtAttack (msg) 17:34, 8 mar 2014 (CET)
  28. --RispoliGianluca (msg) 09:41, 20 mar 2014 (CET)
  29. --Dome 202 (msg)Dome 202
  30. --L'inesprimibilenulla 11:14, 26 ago 2014 (CEST)
  31. --Lalupa (msg) 15:25, 11 lug 2015 (CEST)
  32. --Mister Shadow (✉) 04:39, 21 ago 2015 (CEST)
  33. --Micejerry (msg) 19:23, 18 mar 2016 (CET)
  34. -- Pulciazzo 17:54, 23 set 2016 (CEST)
  35. --Moonshine9911 (msg) 18:13, 3 nov 2016 (CET)
  36. --Anonimo88 (msg) 13:18, 27 feb 2017 (CET) In realtà da prima, anche se poco... E ora per quanto possibile
  37. --Ferdi2005 (Posta) 00:56, 3 set 2017 (CEST)
  38. --giaff25 (chiamami) 19:45, 15 mag 2018 (CEST)
Utenti inattivi
  1. --Étienne (attivo dal 2008 al 2011)
  2. Cesare87 (msg) 00:24, 12 feb 2010 (CET)part time
  3. --Zoologo (msg) 14:38, 15 feb 2010 (CET) (Non confermato al 100% perchè a partire da fine mese sono impegnato con lezioni e studi)
  4. --¶ạtạfrittơ preferisci al forno? 12:53, 31 mar 2010 (CEST) (soprattutto per proporre)
  5. --LUCA p - dimmi pure... 20:15, 17 apr 2010 (CEST)
  6. --Suetonius (EPISTVLAE) 19:53, 26 mag 2010 (CEST) (sempre pronto a scovare qualcosa di curioso)
  7. --Grandeepopea (msg) 20:56, 30 lug 2010 (CEST)
  8. Dedda71 (msg) 12:16, 1 set 2010 (CEST)
  9. ]\[3i 14:34, 1 set 2010 (CEST)
  10. --Harlock81 (msg) 12:14, 20 feb 2011 (CET)
  11. --PupyFaki hai bisogno? Chiedi qui (praticamente inattivo su LSC)
  12. --IlTecnocrate (austere missive) 14:36, 26 mag 2016 (CEST)
Archivio


Candidature approvate[modifica wikitesto]

Attenzione! Il seguente è l'elenco delle voci che hanno già superato la procedura di valutazione e sono in attesa di essere inserite nella rubrica.
Per favore non aggiungere le tue proposte qui, ma nella pagina apposita.

Voci in rotazione (riepilogo situazione attuale)[modifica wikitesto]

In questa sezione sono calendarizzate le voci approvate che fanno parte della versione attuale della rubrica, ovvero che compaiono nella pagina principale nel giorno corrispondente al numero che le individua nel riepilogo. Ogni voce compare nella pagina principale almeno due volte. Allo scopo di valutare se e quando ciò sia accaduto, nel riepilogo è anche indicata la data in cui è stato aggiunto l'incipit della voce alla rubrica attraverso la modifica del template corrispondente.

Esempio : utilizzando un esempio per maggiore chiarezza, il testo in corrispondenza del numero 1 compare nella pagina principale il primo di ogni mese. In tal caso, prima di aggiornare il template corrispondente, si chiede di valutare se sono trascorsi almeno due primi del mese dalla data indicata accanto al tasto di modifica (naturalmente, l'attenzione deve essere prestata prevalentemente per i numeri compresi tra il 29 ed il 31 dal momento che i mesi non hanno uguale durata). Se ciò è accaduto, è possibile aggiornare il template selezionando una voce tra le candidature approvate; viceversa è necessario attendere il tempo necessario. Non appena il template è stato aggiornato con una voce presa tra quelle approvate, ricorda di aggiungere nella pagina di discussione della voce prescelta il template {{cronologia valutazioni|azione1=LSC|data1=mese anno}}.

La durata del periodo tra la data di approvazione e l'effettiva pubblicazione può variare grandemente, in funzione del numero delle candidature approvate e della situazione presente nella calendarizzazione delle voci al momento dell'approvazione.

1[modifica wikitesto]

ultima modifica 5 marzo 2018 modifica


Albero degli spaghetti.jpg

L'albero degli spaghetti, chiamato anche La raccolta degli spaghetti svizzeri (in lingua inglese: The Swiss Spaghetti Harvest), è un falso documentario messo in onda dalla BBC il 1º aprile 1957 durante il programma televisivo d'attualità Panorama.

Nel filmato di circa tre minuti, realizzato quale pesce d'aprile, venivano mostrate le immagini di una gioiosa famiglia svizzera intenta nella raccolta degli spaghetti cresciuti sull'omonimo albero del proprio giardino di casa.

All'epoca gli spaghetti erano considerati un cibo esotico e poco conosciuto nel Regno Unito, tanto che molti britannici non erano a conoscenza che gli spaghetti fossero realizzati impastando farina e acqua. Per tale motivo, dopo la messa in onda del programma, molti telespettatori contattarono la BBC per avere consigli su come coltivare il proprio albero degli spaghetti.

Decenni dopo, la CNN ha definito il falso documentario "il più grande scherzo che qualsiasi organo d'informazione abbia mai pensato".

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

2[modifica wikitesto]

ultima modifica 29 marzo 2018 modifica


John Whitehead Peard (H. Hering NPG x5105).jpg

John Whitehead Peard (Fowey, luglio 1811 - Trenython, 21 novembre 1880) è stato un avvocato e militare britannico.

Conosciuto come "il garibaldino inglese" o "l'inglese di Garibaldi", divenne famoso durante la spedizione dei Mille per la sua somiglianza fisica con l'Eroe dei due mondi, tanto da venire spesso acclamato dalla folla che lo confondeva con Garibaldi. L'equivoco fu sfruttato contro le forze borboniche dagli stessi garibaldini che, inviando falsi messaggi telegrafici, confondevano il nemico circa la reale posizione di Garibaldi.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

3[modifica wikitesto]

ultima modifica 14 gennaio 2018 modifica


Capitanias.jpg

La spedizione Thornton fu una missione esplorativa guidata da Robert Thornton che nel XVII secolo tentò di fondare, su incarico di Ferdinando I de' Medici, una colonia del Granducato di Toscana nell'America meridionale.

Scopo della missione era l'individuazione di un territorio, nei pressi dell'attuale Caienna (Guyana francese) che facesse da base per l'esportazione del legname amazzonico verso l'Italia post-rinascimentale.

La spedizione Thornton costituisce l'unico tentativo noto di uno stato italiano di colonizzare le Americhe.

Leggi la voce  · Proponi un'altra voce

4[modifica wikitesto]

ultima modifica 20 settembre 2017 modifica


Tientsin Italian concession map.jpg

La Concessione italiana di Tientsin (in cinese: 天津意租界S, Tiānjīn yì zūjièP) fu un possedimento coloniale italiano in Cina, amministrato dal Regno d'Italia tra il 1901 e il 1943.

La Concessione fu istituita con la firma del Protocollo dei Boxer, il 7 settembre 1901: era una zona di 458.000 m², situata nell'immediata periferia orientale di Tientsin, da cui prende il nome, e costituita da un terreno lungo la riva sinistra del fiume Hai-Ho (Pei-ho), ricco di saline e comprensivo di un villaggio e di un'ampia area paludosa adibita a cimitero.

Leggi la voce  · Proponi un'altra voce

5[modifica wikitesto]

ultima modifica 21 febbraio 2018 modifica


Wu-Tang Clan - Once Upon A Time In Shaolin.jpg

Once Upon a Time in Shaolin è un album in studio del gruppo musicale statunitense Wu-Tang Clan del 2015.

Il disco, di cui è stata stampata una sola copia, venne inizialmente acquistato dal controverso uomo d'affari Martin Shkreli al prezzo di due milioni di dollari, la più alta cifra mai spesa per un album musicale. Secondo gli intenti dei Wu-Tang Clan, l'album doveva essere un'opera d'arte unica nel suo genere.

Sebbene il gruppo volesse inizialmente rendere disponibile l'album dopo un periodo di 88 anni, ha poi deciso di permettere al suo possessore di pubblicarlo gratuitamente su Internet.

Leggi la voce  · Proponi un'altra voce

6[modifica wikitesto]

ultima modifica 4 marzo 2018 modifica


Mellified man.JPG

L'uomo mellificato è una sostanza medicinale leggendaria creata immergendo un cadavere umano nel miele.

L'intruglio è descritto in alcune fonti mediche cinesi, quali il Bencao Gangmu del medico e farmacologo Li Shizhen, vissuto nel sedicesimo secolo. Secondo questo trattato, dopo essersi nutrito esclusivamente di miele per alcune settimane il donatore deceduto veniva posto in una bara di pietra riempita anch'essa della dolce sostanza. Dopo un secolo di attesa la bara veniva aperta e il contenuto utilizzato come rimedio capace di guarire pressoché ogni malattia e di curare le ossa rotte.

Leggi la voce  · Proponi un'altra voce

7[modifica wikitesto]

ultima modifica 25 novembre 2017 modifica


Exarchate-Africa.png

La lingua romanza d'Africa è una lingua romanza estinta, che si ipotizza fosse parlata in Nordafrica nell'Alto Medioevo e probabilmente in alcune isole linguistiche fino al XVII secolo. Il periodo in cui si suppone fosse maggiormente diffusa va dalla caduta dell'Impero romano d'Occidente fino alla conquista omayyade del Nord Africa, nel 698, passando per le dominazioni vandala e bizantina. Si conosce molto poco di questo idioma, e la sua stessa esistenza è per alcuni studiosi dubbia, anche considerando che tutte le iscrizioni e i testi di quel periodo in Nordafrica sono in lingua latina.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

8[modifica wikitesto]

ultima modifica 21 aprile 2018 modifica


RobertCornelius.jpg

Robert Cornelius (Filadelfia, 1° marzo 1809 - Filadelfia, 10 agosto 1893) è stato un imprenditore e fotografo statunitense. Pioniere della storia della fotografia, è conosciuto per aver realizzato nel 1839 il primo autoritratto fotografico.

Robert Cornelius nacque a Filadelfia da Christian Cornelius e Sarah Soder. Suo padre era emigrato da Amsterdam nel 1783 e lavorava come argentiere prima di aprire una fabbrica di lampade. Frequentò una scuola privata, interessandosi della chimica.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

9[modifica wikitesto]

ultima modifica 8 maggio 2018 modifica


Murchison Falls 573x430.jpg

La spedizione romana alle sorgenti del Nilo fu promossa da Nerone per scoprire da dove avesse origine il grande fiume africano. Fu condotta tra il 62 e il 67 d.C. da alcuni centurioni che risalirono il Nilo verso l'Africa equatoriale. È parte di un insieme di spedizioni, condotte tra il 19 a.C. e l'86 d.C, volte all'esplorazione e all'acquisizione del controllo delle vie carovaniere attraverso il Sahara, che garantivano il commercio tra la costa mediterranea e l'Africa subsahariana; tra queste, si ricorda la spedizione romana verso il Lago Ciad e il fiume Niger. La penetrazione romana nell'Africa subsahariana fu superata solo dall'espansione islamica tra l'VIII e il XVI secolo e poi da quella delle potenze europee nel XIX secolo.

Leggi la voce  · Proponi un'altra voce

10[modifica wikitesto]

ultima modifica 7 marzo 2018 modifica


Wedding at the Italian Chapel. - geograph.org.uk - 1511133.jpg

La Cappella italiana (in lingua inglese: Italian Chapel), conosciuta anche come il Miracolo del campo 60 (Miracle Of Camp 60), è un piccolo edificio di culto costruito sull'isoletta di Lamb Holm, nelle Isole Orcadi, in Scozia. La chiesetta venne realizzata tra il 1942 e il 1945 dai prigionieri di guerra italiani catturati in Nordafrica durante la seconda guerra mondiale e in seguito deportati sull'isola. Completata nel dopoguerra e restaurata negli anni 1960 e 1990, l'Italian Chapel è oggi un monumento classificato di categoria A e una popolare attrazione turistica dell'isola.

La cappella venne costruita utilizzando gli scarsi materiali a disposizione dei prigionieri. Due baracche Nissen vennero unite una all'altra. L'interno ondulato venne ricoperto di cartongesso e l'altare e la ringhiera sono realizzati in calcestruzzo proveniente dal cantiere delle Churchill Barriers. La facciata, che nasconde la forma della baracca semicilindrica, è in cemento e fa apparire l'edificio come una chiesa tradizionale. La maggior parte della decorazione interna fu eseguita da Domenico Chiocchetti (1910-1999), originario di Moena in provincia di Trento, che rimase sull'isola anche dopo la fine della guerra per completare l'affresco dell'abside della cappella, che rappresenta la Madonna col Bambino, copia della celebre Madonna dell'Olivo del pittore genovese Nicolò Barabino. Il resto della cappella fu decorato da altri carcerati. Giuseppe Palumbi di Morro d'Oro, abile artigiano del ferro, eseguì in quattro mesi l'imponente cancellata divisoria dell'abside in ferro battuto.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

11[modifica wikitesto]

ultima modifica 14 marzo 2018 modifica


Vinkensport, Deinze 03.JPG

Il vinkensport (traducibile dalla lingua olandese in "sport dei fringuelli"), anche noto come vinkenzetting (traducibile in "la seduta del fringuello") è uno sport agonistico competitivo diffuso nelle Fiandre, in Belgio, che vede alcuni fringuelli comuni sfidarsi nell'emettere il maggior numero di richiami nell'arco di un'ora.

Durante le competizioni, viene allineata una fila di piccole gabbie, ciascuna delle quali ospita un solo maschio e distanti fra loro circa due metri. La stretta vicinanza delle gabbie spinge i piccoli volatili a comunicare fra loro per stabilire il territorio. Ogni volta che un uccellino canta un suono particolare, trascritto come "susk-e-wiet", ogni proprietario dei volatili fa un segno di spunta in gesso su un lungo bastone di legno. Un cronometrista annuncia l'inizio e la fine della gara sventolando una bandiera rossa. L'uccello che emette il maggior numero di "susk-e-wiet" in un'ora vince la gara. I fringuelli più dotati possono emettere centinaia di chiamate in una sola gara.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

12[modifica wikitesto]

ultima modifica 30 settembre 2017 modifica


Carlo Airoldi.jpg

Carlo Airoldi (Origgio, 21 settembre 1869Milano, 10 giugno 1929) è stato un podista e maratoneta italiano. Famoso come uno dei migliori fondisti della sua epoca, nel 1896 si recò a piedi da Milano ad Atene per partecipare alla gara di maratona dei primi giochi olimpici. Dopo molte vicissitudini giunse in tempo per l'iscrizione ma fu ingiustamente accusato di essere uno sportivo professionista e quindi non gli fu consentito di gareggiare.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

13[modifica wikitesto]

ultima modifica 23 aprile 2018 modifica


Museum of Mathematics-New York-Square Wheeled Tricycles.jpg

La ruota quadrata è una ruota che, invece di essere della consueta forma circolare, ha la forma di un quadrato.

Nell'opinione comune, una ruota quadrata viene vista come una cosa assurda, bizzarra e del tutto inutile dato che rotolando con grande difficoltà non è in grado di svolgere la sua funzione. Tuttavia una ruota quadrata può girare agevolmente su una superficie opportunamente modellata con dei dossi.

Leggi la voce  · Proponi un'altra voce


14[modifica wikitesto]

ultima modifica 22 settembre 2017 modifica


Yamashita.jpg

L'oro di Yamashita, noto anche come tesoro di Yamashita, è il nome dato ad un presunto bottino di guerra saccheggiato nel Sud-est asiatico dalle forze imperiali giapponesi durante la seconda guerra mondiale. Ha preso il nome dal generale giapponese Tomoyuki Yamashita, soprannominato "Tigre della Malesia". Nonostante le credenze che la ricchezza sia ancora nascosta nelle Filippine abbiano attratto cacciatori di tesori da tutto il mondo per oltre cinquant'anni, la sua effettiva esistenza è stata smentita da molti esperti. L'oro di Yamashita fu il soggetto di un complesso procedimento legale avviato in una corte delle Hawaii nel 1988 che vide coinvolti un cacciatore di tesori filippino, Rogelio Roxas, e l'ex Presidente delle Filippine Ferdinand Marcos. Nel corso della sua lunga presidenza durata vent'anni, Marcos fu accusato di aver rubato ingenti somme di denaro dalle tesorerie filippine. Tuttavia, secondo testimonianze della moglie di Marcos, Imelda Marcos, le enormi ricchezze della famiglia sarebbero derivate dal tesoro di Yamashita.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

15[modifica wikitesto]

ultima modifica 22 marzo 2018 modifica


Building penetrated by an expressway 001 OSAKA JPN.jpg

Il Gate Tower Building (ゲートタワービル Gēto Tawā Biru?), nome ufficiale TKP Garden City Osaka Umeda (TKPガーデンシティ大阪梅田 TKP Gāden Shiti Ōsaka Umeda?), è un edificio sito nel quartiere di Fukushima-ku di Osaka, in Giappone.

La sua principale peculiarità è la galleria che passa attraverso i piani centrali, occupata da un tratto autostradale sopraelevato in uscita sull'Autostrada Hanshin. Questa caratteristica ha spinto molti cittadini di Osaka a soprannominarlo l'Alveare (ビーハイブ Bīhaibu?, dall'inglese Beehive), in quanto si è supposto essere metaforicamente simile a un alveare di auto in attività che entrano ed escono dalla galleria che lo attraversa.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

16[modifica wikitesto]

ultima modifica 17 maggio 2018 modifica


Mallon-Mary 01.jpg

Mary Mallon, nota anche come Typhoid Mary (Cookstown, 23 settembre 1869 - New York, 11 novembre 1938) è stata una cuoca irlandese naturalizzata statunitense.

Mary Mallon è stata identificata come la prima portatrice sana della febbre tifoide, e attraverso il suo lavoro di cuoca arrivò a contagiare più di 50 persone. Per questo motivo fu soprannominata Typhoid Mary ("Mary tifoide").

Una volta sospettata di essere una portatrice della malattia, vennero inviati vari medici per chiederle campioni di urine e feci, ma lei li respinse, convinta di essere vessata dalla legge. In seguito venne arrestata e messa in quarantena forzata per tre anni, dal 1907 al 1910. Il 19 febbraio 1910 venne liberata sotto la promessa di cambiare lavoro, cosa che fece inizialmente, poi però cambiò nome in Mary Brown e riprese il lavoro di cuoca infettando altre persone, tra i quali Simon Moledda, noto ristoratore dell'epoca, che morì poco dopo il contagio. Il 27 marzo 1915 venne di nuovo messa in quarantena forzata, fino alla sua morte nel 1938.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

17[modifica wikitesto]

ultima modifica 9 dicembre 2017 modifica


Camillo Ricci, Il terremoto di Argenta (particolare).jpg

Il terremoto di Argenta del 1624 è stato un evento sismico avvenuto la sera del 19 marzo 1624 nei pressi di Argenta, all'epoca facente parte dello Stato Pontificio.

Il sisma provocò la distruzione della città di Argenta, incluse le mura medievali, uno tsunami interno e la liquefazione del terreno. Dopo essere stata rasa al suolo, Argenta venne ricostruita sull'argine opposto del fiume Reno.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

18[modifica wikitesto]

ultima modifica 12 ottobre 2017 modifica


UVB-76-detail.png

UVB-76, conosciuta anche come "The Buzzer", è il soprannome dato da radioamatori e ascoltatori di onde corte a una misteriosa stazione radio.

La stazione abitualmente trasmette un breve e monotono ronzio, ripetuto 25 volte al minuto, senza sosta. Nella storia della stazione, in alcune saltuarie occasioni, il suono si interrompe lasciando il posto a messaggi vocali cifrati in russo. La prima trasmissione sembra essere stata nel 1973.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

19[modifica wikitesto]

ultima modifica 28 aprile 2018 modifica


Missing Man Table at Eglin AFB.jpg

Il Missing man table (letteralmente: Tavolo dell'uomo disperso), a volte chiamato Fallen comrade table (Tavolo del compagno caduto), è un posto d'onore apparecchiato nelle mense militari delle Forze armate statunitensi o durante particolari ricorrenze di servizio; in anni recenti, la cerimonia del Missing man table viene tenuta nel Giorno dei veterani (Veterans Day) e nei Memorial Day, in commemorazione dei militari uccisi, dispersi in azione o catturati come prigionieri di guerra.

Il tavolo funge da punto focale della cerimonia di commemorazione: la tradizione è nata per ricordare i prigionieri di guerra e i militari dispersi durante le azioni (prisoners of war e missing in action, sintetizzati con la sigla POW/MIA).

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

20[modifica wikitesto]

ultima modifica 16 maggio 2018 modifica


GeorgeEyser2.JPG

George Eyser (Kiel, 31 agosto 1870 - Denver, 6 marzo 1919) è stato un ginnasta statunitense che vinse sei medaglie alle Olimpiadi del 1904 a St. Louis nonostante avesse una protesi di legno alla gamba sinistra.

Nacque il 31 agosto 1870 a Kiel, in Germania, con il nome Georg Ludwig Friedrich Julius Eÿser. La sua famiglia emigrò negli Stati Uniti d'America quando aveva 14 anni, stabilendosi prima in Colorado e in seguito a St. Louis in Missouri. George ottenne la cittadinanza americana nel 1894 e lavorò come contabile per un'impresa di costruzioni. A St. Louis inoltre entrò a far parte della squadra di ginnastica artistica Concordia Turnverein Saint Louis. In un momento imprecisato della sua giovinezza perse la gamba sinistra dopo essere stato investito da un treno ed iniziò ad usare al suo posto una protesi di legno.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

21[modifica wikitesto]

ultima modifica 13 ottobre 2017 modifica


Kolymarivermap.png

Silene stenophylla è una pianta erbacea spermatofita dicotiledone appartenente alla famiglia delle Caryophyllaceae, che cresce nella tundra artica.

Nel 2012 alcuni ricercatori dell'Accademia delle Scienze di Russia sono riusciti, tramite la rigenerazione dei tessuti intatti di semi provenienti dalla Siberia Nord-orientale relativi al Pleistocene, a riportarne in vita esemplari risalenti tra i 31.500 e i 32.100 anni fa trovati all'interno di una tana fossilizzata di alcuni scoiattoli.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

22[modifica wikitesto]

ultima modifica 18 marzo 2018 modifica


William McGonagall.jpg

William McGonagall (Edimburgo, marzo 1825 - 29 settembre 1902) è stato un poeta scozzese. I suoi versi involontariamente burleschi gli hanno procurato la fama di peggior poeta al mondo. La sua produzione, che include circa 200 componimenti, include The Tay Bridge Disaster (1879), fra le più note poesie dell'autore e considerata fra le più brutte mai realizzate. Nonostante le numerose critiche rivoltegli, McGonagall si è però sempre reputato il più grande poeta di tutti i tempi.

Il semplice stile poetico di William McGonagall, incentrato perlopiù su ballate narrative e versi dedicati a grandi eventi e tragedie di attualità, è stato fortemente criticato per l'uso maldestro della metrica, delle rime, e delle metafore, il vocabolario debole e l'incapacità di scansionare correttamente i versi dei suoi componimenti: fattori che secondo molti contribuirebbero a rendere la sua poesia involontariamente umoristica e a renderlo più un comico da music-hall piuttosto che un poeta. Secondo Tim Parks, la sua stilistica "somiglia a una debole traduzione di una guida turistica in rima".

Oggi McGonagall viene considerato una personalità di culto: è stato spesso citato nella cultura di massa, e viene considerato da alcuni un anticipatore della performance art.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

23[modifica wikitesto]

ultima modifica 15 dicembre 2017 modifica


Autodominant-it.png

L'insonnia familiare fatale (IFF) è una malattia genetica da prioni, autosomica dominante, che conduce alla degenerazione dei nuclei del talamo e della corteccia cerebrale. Il gene mutato codifica la proteina PrPc, che tende a ripiegarsi in una maniera errata, detta forma prionica. L'insonnia fatale familiare è una malattia degenerativa del cervello appartenente al gruppo delle encefalopatie spongiformi.

Causa insonnia totale (impossibilità di dormire), che dopo alcuni mesi di sofferenza, porta alla morte. Attualmente non esistono farmaci in grado di curare la malattia, tuttavia diversi studi sottolineano l'azione preventiva dell'antibiotico doxiciclina. Le persone che ne soffrono presentano alterazioni strutturali di particolari proteine, chiamate prioniche, resistenti alla degradazione che si accumulano nel cervello, in direzione del talamo, erodendolo e causando l'impossibilità di dormire, e di conseguenza il decesso.

Il primo caso di cui si ha notizia coinvolge un uomo italiano, morto a Venezia nel 1765.

Leggi la voce  · Proponi un'altra voce

24[modifica wikitesto]

ultima modifica 23 dicembre 2017 modifica


Lawrence Alma-Tadema 11.jpeg

Alto papavero, più comunemente citato al plurale (alti papaveri), è una locuzione che sta a indicare coloro i quali occupano posti di potere in particolar modo nella politica, nella finanza o nell'amministrazione pubblica.

II modo di dire deriva dalla leggenda, citata da Tito Livio nell'opera Ab Urbe condita libri, che vuole Tarquinio il Superbo aver suggerito al figlio, Sesto Tarquinio, di impossessarsi di Gabii uccidendo i notabili del luogo. Il consiglio fu comunicato per mezzo di un'allegoria; Tarquinio il Superbo iniziò a recidere i papaveri più alti del giardino nel quale aveva accolto il messaggero inviato dal figlio.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

25[modifica wikitesto]

ultima modifica 12 ottobre 2017 modifica


Diceros bicornis.jpg

Cacareco (Rio de Janeiro, 14 febbraio 1954 - 27 novembre 1962) è stata un esemplare femmina di rinoceronte nero che fu esposto in vari giardini zoologici brasiliani. Nel 1959 il rinoceronte fu protagonista di un clamoroso voto di protesta di massa, che costituisce uno dei più famosi episodi coloriti della storia politica del Brasile. Ancora oggi nel paese sudamericano viene utilizzata l'espressione "voto cacareco" per indicare i voti di protesta o nulli degli elettori brasiliani.

In onore di Cacareco, nel 1963 venne fondato in Canada il "Partito del Rinoceronte"(in inglese: Rhinoceros Party; in francese: Parti Rhinocéros) rimasto attivo fino al 1993. Il Partito del Rinocertonte si presentò per trenta anni a tutte le elezioni federali canadesi con un programma politico satirico, sintetizzato dalla "promessa di non rispettare alcuna delle nostre promesse" come, ad esempio, l'abrogazione della legge di gravità, spostare la Gran Bretagna per farla diventare l'undicesima provincia del Canada, mettere in palio alla lotteria nazionale la nomina a senatore, eliminare la disoccupazione abolendo la statistica, spianare le Montagne Rocciose in modo che gli abitanti dell'Alberta potessero ammirare il tramonto sull'Oceano Pacifico, stabilire che l'analfabetismo fosse la terza lingua ufficiale del Canada, dichiarare guerra al Belgio perché il protagonista del cartone animato belga Le avventure di Tintin aveva ucciso un rinoceronte in una puntata.Il capolista ufficiale candidato dal partito alle elezioni nazionali fu Cornelius I, un rinoceronte dello zoo di Granby (Québec).

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

26[modifica wikitesto]

ultima modifica 11 novembre 2017 modifica


Carl Reichert - Katzenfuge.jpg

La Sonata in sol minore K. 30 (L. 499), conosciuta anche come Fuga del gatto, è una sonata per clavicembalo di Domenico Scarlatti.

Concepita in un unico movimento (Moderato) e caratterizzata da un insolito intervallo di note nell'esposizione della fuga, essa fa parte degli Essercizi per gravicembalo, celebre raccolta di Scarlatti pubblicata a Londra nel 1738 dall'editore B. Fortier.

La denominazione di questa sonata come Fuga del gatto in realtà non venne mai utilizzata da Domenico Scarlatti, ma risale a un aneddoto del XIX secolo. Si racconta infatti che il compositore avesse un gatto, il quale era solito camminare sulla tastiera del clavicembalo, sempre incuriosito dai suoni emessi dallo strumento. In una di queste occasioni Scarlatti avrebbe trascritto sul pentagramma una sequenza di note apparentemente dissonante e casuale udita durante una "sessione d'improvvisazione" del suo gatto, che evidentemente camminava sulla tastiera da sinistra verso destra, usandola come tema principale della sonata.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

27[modifica wikitesto]

ultima modifica 13 marzo 2018 modifica


Punch Imlach Maple Leafs Chex card.jpg

Taro Tsujimoto è un hockeista su ghiaccio giapponese immaginario il cui nome fu selezionato dai Buffalo Sabres, franchigia della National Hockey League, in 183a posizione assoluta nel corso dell'undicesimo giro all'NHL Amateur Draft 1974.

L'allora general manager dei Sabres, Punch Imlach, era scontento della lenta procedura di selezione del draft via telefono, strategia attuata per cercare di mantenere segrete le scelte nei confronti dei rivali della World Hockey Association. Imlach decise di sfruttare a proprio vantaggio la segretezza delle operazioni per potersi fare beffe del processo stesso e del presidente della NHL in carica da 28 anni, Clarence Campbell. Imlach incaricò il capo delle relazioni pubbliche di trovare un nome di origine asiatica e una volta giunti all'undicesimo turno del draft decise di selezionare il centro Taro Tsujimoto proveniente dai Tokyo Katanas, squadra del campionato giapponese.

Leggi la voce  · Proponi un'altra voce

28[modifica wikitesto]

ultima modifica 23 settembre 2017 modifica


KWC - 1989 Aerial.jpg

La città murata di Kowloon (in cinese: 九龍寨城T, 九龙城寨S, Jiǔlóng Chéng ZhàiP; in inglese: Kowloon Walled City) era un insediamento in gran parte non governato e sovrappopolato, parte dell'odierna Kowloon nella regione di Hong Kong. Originariamente un forte militare della dinastia Qing, la città murata divenne un'enclave cinese dopo che nel 1898 i Nuovi Territori furono affittati al Regno Unito dalla Cina, escludendo la porzione fortificata. La sua popolazione aumentò drasticamente a seguito dell'occupazione giapponese di Hong Kong durante la seconda guerra mondiale. Nel 1990 la città murata conteneva un numero stimato di 50.000 residenti all'interno dei suoi confini di 2,6 ettari (6,4 acri).

Dal 1950 al 1970, fu soggetta al controllo pressoché totale delle triadi locali con elevati tassi di prostituzione, gioco d'azzardo e abuso di droga. Nel gennaio 1987 il governo di Hong Kong annunciò i piani di demolizione della città murata. Dopo un arduo processo di sgombero, la demolizione iniziò nel marzo del 1993 e fu completata nell'aprile 1994. Nel dicembre del 1995 fu inaugurato il Kowloon Walled City Park che occupa oggi la zona dell'ex città murata. Qui sono stati conservati alcuni fabbricati storici della città demolita, tra cui il suo edificio yamen e i resti della porta meridionale.

Leggi la voce  · Proponi un'altra voce

29[modifica wikitesto]

ultima modifica 1º ottobre 2017 modifica


YInMn Blue - cropped.jpg

Lo YInMn Blue o Mas Blue è un pigmento inorganico blu scoperto per caso dallo studente ricercatore Andrew Smith nel laboratorio del professor Mas Subramanian presso l'Università statale dell'Oregon nel 2009. Crayola, attraverso un concorso indetto nel 2017, lo ha rinominato e commercializzato come Bluetiful.

Si tratta dell'ultima tonalità blu ad essere stata sintetizzata, a distanza di più di due secoli dal blu di Prussia (1706) e dal blu cobalto (1802) e a quasi 160 anni dal blu di Brema (1858). Lo YInMn Blue è considerato a tutti gli effetti un colore puro, ovvero un colore senza aggiunta di pigmenti neri o bianchi. L'eccezionale intensità del colore è paragonabile a quella dell'International Klein Blue.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

30[modifica wikitesto]

ultima modifica 24 febbraio 2018 modifica


Elfstedentocht. Kopgroep in Hindeloopen, Bestanddeelnr 907-5935.jpg

L' Elfstedentocht (nella lingua della Frisia Occidentale, Alvestêdetocht, "tour delle undici città"), è la più lunga gara al mondo di pattinaggio di velocità e il tour più lungo e partecipato al mondo di pattinaggio su ghiaccio. Si tiene lungo un percorso ad anello composto da laghi, fiumi e canali lungo circa 200 km nella provincia della Frisia nei Paesi Bassi e tocca le undici città storiche della Frisia: Leeuwarden, Sneek, IJlst, Sloten, Stavoren, Hindeloopen, Workum, Bolsward, Harlingen, Franeker e Dokkum.

La cadenza è irregolare perché è necessario che il ghiaccio abbia uno spessore minimo di 15 centimetri lungo tutto il percorso affinchè il tour possa avere luogo, e ciò dipende dalle condizioni climatiche. A partire dal 1909 il tour è stato corso 15 volte, l'ultima nel 1997.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

31[modifica wikitesto]

ultima modifica 26 settembre 2017 modifica


Sark-aerial.jpg

Sark (francese: Sercq; sarkese: Sèr) è una piccola isola nel canale della Manica, e fa parte del baliato di Guernsey. Ha una popolazione pari a 610 abitanti nel 2008. Sull'isola non possono accedere le automobili: gli unici veicoli circolanti sono quelli trainati a cavallo, biciclette, trattori, automezzi alimentati a batterie o biciclette motorizzate per disabili o persone anziane. I turisti e le merci arrivano da Guernsey tramite il traghetto e sono trasportati a Sark utilizzando mezzi trainati da trattori. L'unica parrocchia, che funge anche da capoluogo, è Saint-Anne. La chiesa anglicana è dedicata a san Pietro e vi si trovano alcune tombe signorili. Le industrie principali dell'isola sono il turismo e la finanza. I francobolli sono emessi dal Regno Unito per Guernsey, unitamente alla coniazione delle monete. Sark è stato l'ultimo stato feudale europeo fino al 2007.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce