Wikipedia:Lo sapevi che

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Abbreviazioni
WP:LSC
Questo box: v · m
HILLGIALLO puntointerrogativo.png
La rubrica «Lo sapevi che...?» è pensata per presentare nella pagina principale di Wikipedia, a rotazione giornaliera, alcune voci che possano suscitare nel lettore una particolare curiosità che lo invogli a proseguire la lettura e la consultazione dell'enciclopedia. Affinché una voce possa essere selezionata per la rubrica è necessario che superi un'apposita procedura di segnalazione basata sul consenso. In generale, non è importante che tu lo sapessi, ma che il tema sia in sé stesso "curioso" o che contenga elementi, fatti o concetti insoliti, rari o bizzarri.
Requisiti

Al fine di comparire nella rubrica, è necessario che le voci rispondano a una serie di requisiti:

  1. La voce deve distinguersi per curiosità, originalità o per particolare interesse. Non deve essere costituita da meri elenchi e non deve trattare argomenti generici, banali o troppo specialistici. Inoltre, non deve essere eccessivamente breve.
  2. Non deve essere né una voce di qualità, né essere in vetrina, né essere al vaglio.
  3. Non deve essere già comparsa nella rubrica.
  4. Non è previsto l'inserimento di voci senza immagini, o che abbiano solamente immagini soggette a EDP (screenshot, loghi e marchi registrati o simili). Se la voce ha una sola immagine, essa non deve essere già stata usata nella rubrica, anche se per un'altra voce.
  5. Deve essere almeno di discreta qualità secondo gli standard di Wikipedia (si consiglia, a tal proposito, di consultare il manuale di stile). Deve altresì essere priva di avvisi e corredata da un adeguato numero di fonti, indicate nel testo mediante note a piè di pagina. Le voci prive di fonti verranno respinte immediatamente.
  6. Le voci vengono valutate in base alle loro condizioni al momento della proposizione. In sede di valutazione, pertanto, devono necessitare al massimo di lievi limature. Voci il cui stato richiede interventi massivi verranno respinte immediatamente.
  7. È fortemente sconsigliato l'inserimento di voci su persone viventi, aziende attive, prodotti attualmente commercializzati e quant'altro possa ricavare un giovamento, anche solo in termini di ritorno di immagine, dalla visibilità che l'inserimento in questa rubrica fornisce. Situazioni controverse devono essere attentamente valutate, anche in relazione alla possibile esistenza di campagne commerciali extrawikipediane a cui una voce, se messa in questa rubrica, sarebbe di rinforzo.
  8. Le voci che non rispettano anche uno solo dei requisiti richiesti verranno respinte immediatamente.
  9. Voci scartate per carenze di stile o fonti possono essere inserite, soprattutto se c'è consenso sulla loro curiosità, in Wikipedia:Lo sapevi che/Da migliorare

Valutazioni in corsoVoci da migliorare prima della valutazione

 
 
Button sig.png modificaCuratori della rubrica

La presente rubrica è curata da utenti volontari. Il loro lavoro consiste prevalentemente: nell'andare alla ricerca di voci particolarmente curiose, di buona qualità e che rispondano ai requisiti sopra esposti; nel valutare le candidature che via via pervengono, commentando e proponendo eventuali migliorie; nel wikificare le voci approvate affinché siano presentabili per la home page; nel redigere i riassunti da pubblicare.

Se vuoi collaborare, sei invitato ad aggiungere il tuo nome qui sotto cliccando qui:

  1. --RiccardoP1983 (dimmi di tutto) 19:55, 5 mar 2010 (CET)
  2. --Riottoso? 11:38, 7 giu 2010 (CEST)
  3. --Antonio Alvigi (msg) 13:22, 17 giu 2010 (CEST)
  4. --OppidumNissenae (msg) 20:20, 18 nov 2010 (CET) Mi ritiro.
  5. --Almadannata (msg) 14:30, 26 nov 2010 (CET)
  6. --Mhiv (msg) 23:40, 24 dic 2010 (CET)
  7. --Eippol parlami! 14:38, 13 gen 2011 (CET)
  8. --Lolo00 18:20, 13 gen 2011 (CET)
  9. --Borgil (á quetë nin) 10:43, 16 mar 2011 (CET)
  10. --Uomodis08 (msg) 16:00, 13 giu 2010 (CEST)
  11. --Vid395 (msg) 10:31, 15 mag 2011 (CEST)
  12. --και (dimmi tutto) 09:00, 26 giu 2011 (CEST)
  13. --InnOcenti ErleOr Baruk Khazâd! 20:53, 8 nov 2011 (CET)
  14. --Arres (msg) 14:34, 25 nov 2011 (CET)
  15. --Gondola disturbami! 20:00, 26 gen 2012 (CET)
  16. --Andrea Coppola 15:47, 31 gen 2012 (CET)
  17. --Angelus(scrivimi) 05:37, 16 mar 2012 (CET)
  18. --Ppong (msg) 17:30, 20 set 2012 (CEST)
  19. --**CHRISTIHAN** Venite al dunque.... 17:57, 3 lug 2012 (CEST)
  20. --FL3R (msg) 00:25, 4 dic 2012 (CET)
  21. --GioBru 16:04, 17 gen 2013 (CET) In realtà da prima, precisamente dal 4 ottobre 2012, ma mi sono accorto di questa sezione solo ora...
  22. --FraDeb 15:13, 26 apr 2013 (CEST)
  23. --Nungalpiriggal (msg) 14:18, 29 mar 2013 (CET)
  24. --GaelKel 21:43, 29 ott 2013 (CET)
  25. --Enryonthecloud (msg) 20:54, 4 dic 2013 (CET)
  26. --PupyFaki anche se molto poco...
  27. --ArtAttack (msg) 17:34, 8 mar 2014 (CET)
  28. --RispoliGianluca (msg) 09:41, 20 mar 2014 (CET)
  29. --Dome 202 (msg)Dome 202
  30. --L'inesprimibilenulla 11:14, 26 ago 2014 (CEST)
  31. --Lalupa (msg) 15:25, 11 lug 2015 (CEST)
  32. --Mister Shadow (✉) 04:39, 21 ago 2015 (CEST)
  33. -- Pulciazzo 17:54, 23 set 2016 (CEST)
  34. --Moonshine9911 (msg) 18:13, 3 nov 2016 (CET)
  35. --Anonimo88 (msg) 13:18, 27 feb 2017 (CET) In realtà da prima, anche se poco... E ora per quanto possibile
  36. --Ferdi2005 (Posta) 00:56, 3 set 2017 (CEST)
  37. --giaff25 (chiamami) 19:45, 15 mag 2018 (CEST)
Utenti inattivi
  1. --Étienne (attivo dal 2008 al 2011)
  2. Cesare87 (msg) 00:24, 12 feb 2010 (CET)part time
  3. --Zoologo (msg) 14:38, 15 feb 2010 (CET) (Non confermato al 100% perchè a partire da fine mese sono impegnato con lezioni e studi)
  4. --¶ạtạfrittơ preferisci al forno? 12:53, 31 mar 2010 (CEST) (soprattutto per proporre)
  5. --LUCA p - dimmi pure... 20:15, 17 apr 2010 (CEST)
  6. --Suetonius (EPISTVLAE) 19:53, 26 mag 2010 (CEST) (sempre pronto a scovare qualcosa di curioso)
  7. --Grandeepopea (msg) 20:56, 30 lug 2010 (CEST)
  8. Dedda71 (msg) 12:16, 1 set 2010 (CEST)
  9. ]\[3i 14:34, 1 set 2010 (CEST)
  10. --Harlock81 (msg) 12:14, 20 feb 2011 (CET)
  11. --PupyFaki hai bisogno? Chiedi qui (praticamente inattivo su LSC)
  12. --IlTecnocrate (austere missive) 14:36, 26 mag 2016 (CEST)
Archivio


Candidature approvate[modifica wikitesto]

Attenzione! Il seguente è l'elenco delle voci che hanno già superato la procedura di valutazione e sono in attesa di essere inserite nella rubrica.
Per favore non aggiungere le tue proposte qui, ma nella pagina apposita.

Voci in rotazione (riepilogo situazione attuale)[modifica wikitesto]

In questa sezione sono calendarizzate le voci approvate che fanno parte della versione attuale della rubrica, ovvero che compaiono nella pagina principale nel giorno corrispondente al numero che le individua nel riepilogo. Ogni voce compare nella pagina principale almeno due volte. Allo scopo di valutare se e quando ciò sia accaduto, nel riepilogo è anche indicata la data in cui è stato aggiunto l'incipit della voce alla rubrica attraverso la modifica del template corrispondente.

Esempio : utilizzando un esempio per maggiore chiarezza, il testo in corrispondenza del numero 1 compare nella pagina principale il primo di ogni mese. In tal caso, prima di aggiornare il template corrispondente, si chiede di valutare se sono trascorsi almeno due primi del mese dalla data indicata accanto al tasto di modifica (naturalmente, l'attenzione deve essere prestata prevalentemente per i numeri compresi tra il 29 ed il 31 dal momento che i mesi non hanno uguale durata). Se ciò è accaduto, è possibile aggiornare il template selezionando una voce tra le candidature approvate; viceversa è necessario attendere il tempo necessario. Non appena il template è stato aggiornato con una voce presa tra quelle approvate, ricorda di aggiungere nella pagina di discussione della voce prescelta il template {{cronologia valutazioni|azione1=LSC|data1=mese anno}}.

La durata del periodo tra la data di approvazione e l'effettiva pubblicazione può variare grandemente, in funzione del numero delle candidature approvate e della situazione presente nella calendarizzazione delle voci al momento dell'approvazione.

1[modifica wikitesto]

ultima modifica 4 marzo 2019 modifica


2004MN4 Sormano.gif

99942 Apophis (noto in italiano anche come 99942 Apòfi e in passato con la designazione provvisoria 2004 MN4) è un asteroide near-Earth che ha causato un breve periodo di allarme nel dicembre 2004, in quanto le osservazioni iniziali indicavano una probabilità relativamente alta di collisione con la Terra nel 2029 (il 27 dicembre 2004 fu calcolata un'allarmante probabilità d'impatto di 1 su 37, ossia il 2,7%). Osservazioni successive hanno tuttavia permesso di effettuare una determinazione dell'orbita più precisa e nell'aprile-maggio 2013 si è esclusa la possibilità di un impatto.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

2[modifica wikitesto]

ultima modifica 26 giugno 2019 modifica


Chartreuse du Val de Bénédiction Vase acoustique.JPG

Il vaso risonante, vaso acustico o vaso sonoro è un tipo di vaso incastonato nelle pareti e sotto il pavimento di alcuni edifici antichi e medievali. Sebbene la loro finalità non sia del tutto certa, si ritiene che avessero lo scopo di migliorare l'acustica degli edifici riducendo i tempi di riverbero.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

3[modifica wikitesto]

ultima modifica 3 gennaio 2019 modifica


2005-02-25 Trinity Church at Bellingshaussen, Antarctica.jpg

La chiesa della Trinità (in russo: Церковь Святой Троицы?) è una piccola chiesa ortodossa russa situata sull'Isola di re Giorgio nei pressi della stazione russa Bellingshausen in Antartide. È la chiesa ortodossa più meridionale del mondo.

L'ambizioso progetto di erigere una chiesa permanente o un monastero sulla superficie antartica nacque negli anni novanta. Un'opera pia chiamata "Temple for Antarctica" (Храм - Антарктиде) fu approvata dal patriarca Alessio II e ricevette donazioni da tutta la Russia. Fu organizzato un appalto per il progetto che fu vinto dagli architetti di Barnaul P.I. Anisifirov, S.G. Rybak e A.B. Schmidt.

Leggi la voce  · Proponi un'altra voce

4[modifica wikitesto]

ultima modifica 25 settembre 2019 modifica


Phoenix Shot Tower 01.jpg

La Phoenix Shot Tower, conosciuta anche come Old Baltimore Shot Tower, è una torre in mattoni di Baltimora, nel Maryland, costruita nel 1828 per la produzione di proiettili di piombo. Al momento della sua costruzione era l'edificio più alto degli Stati Uniti d'America.

Leggi la voce  · Proponi un'altra voce

5[modifica wikitesto]

ultima modifica 4 marzo 2019 modifica


Кольская сверхглубокая скважина crop.jpg

Il pozzo superprofondo di Kola (in russo: Кольская сверхглубокая скважина?, traslitterato: Kol'skaja sverchglubokaja skvažina) è stato un progetto di perforazione della crosta terrestre condotto da un gruppo di scienziati sovietici dal maggio 1970 con l'obiettivo di studiare la geochimica e la geofisica dello strato di crosta sottostante.

La perforazione venne effettuata impiegando l'impianto di perforazione Uralmaš 4E e poi la Uralmaš della serie 15000.

Il sito di scavo si trova a breve distanza dalla cittadina di Zapoljarnyj, nella parte centro-occidentale della penisola di Kola (oblast' di Murmansk); costituito da una serie di perforazioni differenti, nel 1989 raggiunse la profondità di 12 262 metri con un pozzo di 23 centimetri di diametro (perforazione SG-3), stabilendo un primato mondiale che, nonostante sia stato superato in quanto alla lunghezza del foro, rimane imbattuto per profondità verticale rispetto alla superficie terrestre.

Leggi la voce  · Proponi un'altra voce

6[modifica wikitesto]

ultima modifica 27 febbraio 2019 modifica


Pape avignon clement7.jpg

Il Massacro dei Bretoni, noto anche come Sacco dei Bretoni o Strage di Cesena, fu un eccidio commesso il 3 febbraio 1377 quando, nonostante si fosse arresa, venne uccisa la maggioranza della popolazione della città di Cesena dalle truppe mercenarie assoldate dallo Stato della Chiesa. Le diverse fonti danno cifre variabili da 4 mila a 5 mila vittime. L'eccidio ebbe risonanza in tutta Europa e fu una della più grandi stragi di civili della storia medievale.

Leggi la voce  · Proponi un'altra voce

7[modifica wikitesto]

ultima modifica 12 ottobre 2019 modifica


Kelapa Kopyor.jpg

Il kopyor o macapuno è una cultivar di cocco presente in natura che ha uno sviluppo anormale dell'endosperma. Il risultato di questa anomalia è una polpa gelatinosa traslucida che riempie quasi per intero la cavità centrale dei semi di cocco e che rende tali frutti pressoché privi di acqua di cocco. Oggi i kopyor vengono prodotti in molti paesi produttori di cocco e vengono spesso usati come ingredienti nelle cucine del sud-est asiatico, dell'Asia meridionale e delle isole del Pacifico.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

8[modifica wikitesto]

ultima modifica 10 luglio 2019 modifica


Mockturtle.jpg

La mock turtle soup (in italiano "finta zuppa di tartaruga") è un piatto inglese. Come suggerisce il nome, si tratta di una variante, a base di frattaglie di vitello, dell'autentica zuppa di tartaruga verde, più costosa e pregiata.

La finta zuppa di tartaruga venne inventata in Inghilterra durante la metà del Settecento, periodo in cui la zuppa di tartaruga era divenuta molto popolare grazie ai marinai che, partendo dalle Indie occidentali, esportavano sul suolo britannico vari esemplari di tartarughe verdi. All'apice della sua popolarità in Inghilterra, la zuppa di testuggine era apparsa in diverse ricette e ciò aveva spinto i navigatori a condurre Oltremanica 15.000 tartarughe vive all'anno. Tuttavia, tali animali erano molto costosi e il loro commercio avrebbe presto portato alla loro estinzione. Per ovviare a tale circostanza, fu ideata la ricetta della mock turtle soup, ove la polpa di tartaruga viene sostituita dalle frattaglie del vitello e condita con vari ingredienti, fra cui le erbe aromatiche, che dovevano dare maggiore consistenza e sapore alla zuppa. Intanto l'originale zuppa, preparata con vera tartaruga, continuò a essere consumata dalle classi più abbienti e dalla nobiltà inglesi, diventando un classico della cucina vittoriana.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

9[modifica wikitesto]

ultima modifica 4 agosto 2019 modifica


Polska Partia Przyjaciół Piwa - logo.jpg

Il Partito Polacco degli Amici della Birra (in polacco: Polska Partia Przyjaciół Piwa, abbreviato PPPP) è stato un partito polacco di ispirazione satirica e liberale fondato nel 1990 dall'attore satirico Janusz Rewiński. In origine, l'obiettivo del partito era quello di promuovere la cultura della birra, da bere nei pub in stile inglese, invece della vodka e combattere così l'alcolismo.

Il nome curioso di questo partito, creato durante la grande trasformazione politica della Polonia dopo la caduta del comunismo, portò molti cittadini polacchi a votarlo alle prime elezioni libere del 1991. All'epoca infatti gli elettori polacchi, delusi e pessimisti, avrebbero voluto cambiare, ma senza sapere esattamente cosa: molti sostenitori del PPPP promisero allora che con il loro partito al governo la situazione politica "non sarebbe certo divenuta migliore, ma di sicuro più divertente". Il PPPP ottenne così 16 seggi alla camera bassa del Parlamento polacco (Sejm) ed entrò persino nel governo con un proprio ministro; dopo un paio d'anni però, le divisioni interne e il nuovo clima politico nazionale decretarono lo scioglimento del partito, il quale diede comunque lo spunto per fondare analoghi "partiti di amanti della birra" nei paesi dell'Europa orientale.

Leggi la voce  · Proponi un'altra voce

10[modifica wikitesto]

ultima modifica 3 aprile 2019 modifica


Frederick Lorz 1904 olympics.jpg

Frederick Lorz (New York, 5 giugno 1884 – New York, 4 febbraio 1914) è stato un maratoneta statunitense, famoso soprattutto per aver tagliato per primo il traguardo della maratona alle Olimpiadi di Saint Louis 1904 barando, cosa che lo portò alla squalifica; successivamente, vinse in modo regolare la maratona di Boston del 1905.

Tesserato per il Mohawk Athletic Club di New York, Lorz faceva il muratore e per questo motivo doveva allenarsi di notte dopo il lavoro. Aveva già partecipato alla maratona di Boston del 1903 e del 1904, piazzandosi rispettivamente in quarta e quinta posizione. Ottenne la possibilità di partecipare alle Olimpiadi di Saint Louis 1904 grazie a un buon piazzamento in una gara su una distanza di circa 14,5 km, che si tenne a New York il 13 agosto 1904, poco tempo prima della maratona olimpica di Saint Louis, in programma il 30 agosto.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

11[modifica wikitesto]

ultima modifica 4 aprile 2019 modifica


Jimmy the raven in It's a Wonderful Life.png

Jimmy the raven (in italiano: "Jimmy il corvo"), o anche Jimmy the crow o Jim the Crow (deserto del Mojave, circa 1936 – dopo il 1954), è stato un esemplare addestrato di corvo imperiale, apparso in oltre un migliaio di film fra gli anni trenta e gli anni cinquanta. Tra i suoi ruoli più noti, il corvo dello zio Billy ne La vita è meravigliosa di Frank Capra e il corvo che si posa sullo Spaventapasseri ne Il mago di Oz di Victor Fleming.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

12[modifica wikitesto]

ultima modifica 5 ottobre 2019 modifica


Skagens tilsandede kirke.jpg

La chiesa di San Lorenzo (in danese Sct. Laurentii Kirke), meglio nota come chiesa insabbiata (Den Tilsandede Kirke, tradotta anche come Chiesa sepolta) o chiesa vecchia di Skagen, è il nome dato alla chiesa del tardo XIV secolo dedicata a San Lorenzo, situata a un paio di chilometri a sud-ovest dal centro della città di Skagen, in Danimarca.

La chiesa, di considerevole grandezza e costruita interamente in mattoni, nella seconda metà del XVIII secolo fu parzialmente sepolta dalla sabbia delle dune circostanti; la congregazione degli Ospedalieri di Santo Spirito, che gestiva la chiesa a partire dal 1459, doveva ripulire l'accesso alla chiesa dalla sabbia ogni volta che vi si svolgeva una funzione. Gli sforzi per tenerla libera dalla sabbia durarono fino al 1795, quando fu abbandonata. In seguito venne demolita, lasciando ancora in piedi il campanile con il frontone a gradini come unica parte della struttura.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

13[modifica wikitesto]

ultima modifica 3 agosto 2019 modifica


Ice stupas near Phyang monastery DSCN7587 1.jpg

Lo stupa di ghiaccio è una particolare tecnica per creare dei ghiacciai artificiali, creati per combattere la scarsità d'acqua causata dal riscaldamento globale della area Himalayana. Questi permettono di immagazzinare l'acqua di fusione, proveniente dai nevai formatisi nel periodo invernale (che altrimenti non sarebbe utilizzata), sotto forma di accumuli di ghiaccio a forma conica.

Durante l'estate, quando l'acqua scarseggia, lo stupa di ghiaccio si scioglie naturalmente, aumentando la disponibilità di approvvigionamento idrico per le colture. Lo stupa di ghiaccio è stato inventato da Sonam Wangchuk in Ladakh (India) nell'ambito del progetto gestito dal Students' Educational and Cultural Movement of Ladakh, una ONG del Ladakh che è iniziato nell'ottobre 2013. Il test iniziale è stato avviato nel gennaio 2014 col nome The Ice Stupa Project. Il 15 novembre 2016, l'inventore ha ricevuto il Rolex Awards for Enterprise per questa sua realizzazione.

Leggi la voce  · Proponi un'altra voce


14[modifica wikitesto]

ultima modifica 2 ottobre 2019 modifica


Lend Lease Memorial, Fairbanks, AK.jpg

La Amtorg Trading Corporation (nota anche con la forma abbreviata Amtorg) era un'azienda di diritto statunitense, rappresentanza commerciale dell'Unione Sovietica negli Stati Uniti; il suo nome derivava dal russo «Американская Торговля» (trasitterato come «Amerikanskaja Torgovlja»), letteralmente «Commercio Americano».

Fu fondata il 24 maggio del 1924 in forma di società per azioni e occupava una posizione particolare nel mercato statunitense, in qualità di contraente commerciale unico di uno stato comunista. Anche se non rappresentava ufficialmente il governo sovietico, era controllata dal Commissariato del popolo per il commercio estero e, prima dell'instaurazione ufficiale delle relazioni diplomatiche tra gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica (avvenuta nel 1933), fungeva da delegazione commerciale de facto e svolgeva quasi le funzioni di un'ambasciata.

Nacque dalla fusione tra la Products Exchange Corporation e l'Arcos-America Inc. che in epoca precedente erano, anche se non riconosciute ufficialmente, le principali rappresentanze commerciali sovietiche sul territorio statunitense. La Amtorg sopravvisse alla Guerra fredda ma non al crollo dell'Unione Sovietica, scomparendo senza clamore nel 1998.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

15[modifica wikitesto]

ultima modifica 25 aprile 2019 modifica


London Temple.jpg

Lo Shri Swaminarayan Mandir, noto anche come Tempio di Neasden, è un mandir induista che sorge nell'omonimo distretto della periferia nordoccidentale di Londra.

La sua costruzione, realizzata interamente a mano con tecniche antiche seguendo i dettami dell'Induismo, ha richiesto l'utilizzo di oltre ventimila blocchi di marmo, dapprima spediti in India per essere scolpiti a mano da artigiani scalpellini e successivamente inviati a Londra per l'assemblaggio.

Terminato nel 1995, è uno dei sette templi induisti di Londra, nonché il più grande tempio induista del mondo al di fuori dell'India ed è regolarmente frequentato da numerosi fedeli e alcuni visitatori occasionali.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

16[modifica wikitesto]

ultima modifica 26 agosto 2019 modifica


Leucochloridium paradoxum.jpg

Leucochloridium paradoxum Carus, 1835 è un verme parassita platelminta della classe Trematoda che utilizza i gasteropodi come ospiti intermedi. Si trova in genere nelle chiocciole terricole del genere Succinea che vivono in Europa e Nord America, alle quali invadono le antenne oculari, colorandole a bande pulsanti bianche e verdi, rendendole simili a bruchi o vermi. Gli uccelli passeriformi così attirati li mangiano, diventando a loro volta ospiti per le larve di L. paradoxum che giunte nel loro intestino maturano, si riproducono e rilasciano nel retto dei volatili le loro uova. Queste vengono successivamente escrete nell'ambiente con le feci che, ingerite accidentalmente dalle chiocciole assieme all'erba di cui si nutrono, consentiranno al parassita di ricominciare il suo ciclo vitale.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

17[modifica wikitesto]

ultima modifica 10 novembre 2018 modifica


Cukrová homole 001.jpg

Il pan di zucchero o cono di zucchero è la tradizionale forma a cono con la punta arrotondata utilizzata per la produzione e vendita dello zucchero raffinato fino alla fine del XIX secolo, quando venne introdotto lo zucchero semolato (cioè macinato e ridotto in polvere) o in zolletta.

Il cono di zucchero con punta arrotondata era il prodotto finale del processo di raffinazione della melassa scura, importata dalle regioni di coltivazione della canna da zucchero (Caraibi e Brasile), che la faceva diventare zucchero bianco: dopo l'ebollizione finale, il prodotto veniva granulato e infine raffreddato in stampi di forma conica e capovolti, da cui la forma del panetto di zucchero.

Il pan di zucchero viene ancora prodotto per usi tradizionali in alcuni paesi, come ad esempio in Germania, Iran e Marocco.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

18[modifica wikitesto]

ultima modifica 7 ottobre 2018 modifica


Sergeant Stubby.jpg

Sergente Stubby (1916/191716 marzo 1926, in inglese: Sergeant Stubby) è stato un cane che ha prestato servizio nell'esercito statunitense durante la prima guerra mondiale.

Fu il cane da guerra più decorato e l'unico ad essere stato promosso al rango di sergente dell'esercito statunitense per meriti in combattimento, come riportato anche dalla Smithsonian Institution. Fu la mascotte ufficiale del 102nd Infantry Regiment, assegnato alla 26th (Yankee) Division. Stubby prestò servizio per 18 mesi e prese parte a diciassette battaglie sul Fronte occidentale. Ebbe il merito di salvare il suo reggimento da una serie di attacchi a sorpresa con gas asfissiante, venendo ferito diverse volte e catturando persino un prigioniero tedesco sino all'arrivo di un soldato americano. Al suo ritorno in patria divenne una celebrità anche per la pubblicità mediatica che gli venne fatta.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

19[modifica wikitesto]

ultima modifica 22 agosto 2019 modifica


John Anthony Walker.jpg

John Anthony Walker Jr. (Washington, 28 luglio 1937Butner, 28 agosto 2014) è stato un militare statunitense, impegnato in attività di spionaggio a favore dell'Unione Sovietica tra il 1967 e il 1985 in piena guerra fredda. Sottufficiale della United States Navy e specialista in comunicazioni, Walker si offrì spontaneamente di passare informazioni riservate ai sovietici in cambio di denaro. In quella che fu definita come «la più importante vittoria spionistica di tutta la storia del KGB» e «la più dannosa operazione di spionaggio sovietica della storia», Walker passò ai servizi segreti sovietici migliaia di documenti segreti semplicemente fotocopiandoli durante i suoi normali turni di servizio notturni in sala comunicazioni; quando nel 1976 si congedò dalla Marina, Walker continuò la sua attività spionistica reclutando un amico, il fratello e il figlio, tutti parimenti arruolati nella US Navy. I documenti forniti da Walker diedero ai sovietici enormi vantaggi nella competizione militare contro gli Stati Uniti, sia sul piano della ricerca tecnologica sia in quello della decifrazione delle comunicazioni in codice.

Denunciato dall'ex moglie Barbara, Walker fu arrestato dall'FBI il 20 maggio 1985; in cambio della sua collaborazione per smascherare gli altri membri del circolo spionistico e di uno sconto di pena per il figlio, Walker patteggiò una condanna all'ergastolo. Affetto da diabete e cancro alla gola, morì quindi in prigione nel 2014.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

20[modifica wikitesto]

ultima modifica 9 settembre 2019 modifica


Alfonsina Morini.jpg

Alfonsa Morini, nota con il nome da coniugata Alfonsina Strada (Castelfranco Emilia, 16 marzo 1891 - Milano, 13 settembre 1959), è stata una ciclista su strada italiana, prima donna a competere in gare maschili come il Giro di Lombardia e il Giro d'Italia; è ritenuta tra le pioniere della parificazione tra sport maschile e femminile.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

21[modifica wikitesto]

ultima modifica 20 novembre 2019 modifica


Radio Electronics Cover June 1949.jpg

La Radio Hat (che in lingua inglese significa "cappello radio") era una radio portatile inserita in un casco coloniale, capace di ricevere stazioni radio nel raggio di 32 km (20 miglia). Fu introdotta nel mercato statunitense all'inizio del 1949 al prezzo di 7,95 USD con il nome di Man-from-Mars Radio Hat (cappello radio uomo-da-Marte). Grazie ad una campagna pubblicitaria di successo, la Radio Hat fu venduta in tutti gli Stati Uniti d'America.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

22[modifica wikitesto]

ultima modifica 26 luglio 2019 modifica


Ratking.jpg

Il re dei ratti (Rattenkönig in tedesco, roi de rats in francese) è un termine folkloristico per riferirsi a un insieme di roditori (generalmente ratti, ma più raramente può capitare anche tra i topi o tra gli scoiattoli) legati insieme dalla coda e ritrovati in questa posizione una volta deceduti o più raramente mentre ancora in vita.

Questo fenomeno è molto raro e si verifica quando le code vengono unite da materiale appiccicoso, come gomma o colla, oppure attraverso capelli, peli o altro materiale come feci, sangue o sporcizia. Il numero di animali che compone un re dei ratti può anche arrivare a 30 esemplari (il record è di 32 ratti, esemplare conservato al Museum Mauritanum di Altenburg, Turingia. Storicamente, il ritrovamento di un re dei ratti si associa a eventi negativi, come la diffusione della peste (probabilmente dall'osservazione che l'aumento del numero dei ratti si associava a una presenza maggiore della patologia).

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

23[modifica wikitesto]

ultima modifica 26 novembre 2018 modifica


Voynich Manuscript (32).jpg

Il manoscritto Voynich è un codice illustrato risalente al XV secolo (la datazione al radiocarbonio ha stabilito con quasi totale certezza che il manoscritto sia stato redatto tra il 1404 e 1438), scritto con un sistema di scrittura che a tutt'oggi non è stato ancora decifrato. Il manoscritto contiene anche immagini di piante che non sono identificabili con alcun vegetale noto e l'idioma usato nel testo non appartiene ad alcun sistema alfabetico/linguistico conosciuto. È stato definito da più parti come «il libro più misterioso del mondo».

Il manoscritto, del quale esistono oggi copie anastatiche disponibili online, oltre alla scansione integrale gratuita in formato pdf, è stato donato da Hans P. Kraus e dal 1969 conservato presso la Biblioteca Beinecke di manoscritti e libri rari dell'Università di Yale (Stati Uniti), dove reca il numero di inventario «Ms 408».

Leggi la voce  · Proponi un'altra voce

24[modifica wikitesto]

ultima modifica 1 gennaio 2019 modifica


Grand Prismatic Spring and Midway Geyser Basin from above.jpg

La Grand Prismatic Spring (letteralmente: Grande Sorgente Prismatica) nel Parco nazionale di Yellowstone è la più grande sorgente calda negli Stati Uniti, e la terza più grande del mondo, dopo Frying Pan Lake in Nuova Zelanda e Boiling Lake in Dominica. Essa si trova nel Midway Geyser Basin ed è situata a circa 12 chilometri a Nord del celebre geyser Old Faithful.

La sorgente venne denominata così dai geologi della spedizione Hayden del 1871 per via della sua sorprendente colorazione. I suoi colori brillanti sono in parte dovuti alla presenza di organismi termofili e sono simili a quelli di un arcobaleno generati dalla dispersione della luce bianca da parte di un prisma ottico: rosso, arancione, giallo, verde e blu.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

25[modifica wikitesto]

ultima modifica 14 novembre 2019 modifica


Dunmore Pineapple 20090619 02.jpg

Il Dunmore Pineapple, anche conosciuto come The Pineapple, è un capriccio architettonico situato vicino ad Airth, nello Stirlingshire, in Scozia.

L'edificio fu fatto costruire da John Murray, IV conte di Dunmore nel 1761 e donato a sua moglie Charlotte Stewart. Tale struttura costituiva anche la residenza estiva del nobile nonché una serra in cui egli conservava frutti e ortaggi esotici di ogni sorta fra cui gli ananas, che erano per l'epoca alimenti rari e pregiati. Secondo un'altra versione, l'ananas che svetta sull'edificio fu invece aggiunto dieci anni più tardi, quando il conte tornò dall'America dove fu governatore di New York e della Virginia. Il frutto era usato dai marinai dell'epoca come simbolo di buona fortuna e di felice ritorno a casa: di ritorno da lunghe navigazioni in terre esotiche erano soliti apporre uno di questi frutti fuori l'uscio delle loro abitazioni. Dunmore, ritornato da una lunga permanenza oltre oceano, volle utilizzare la stessa simbologia, facendo apporre un enorme ananas sulla sommità dell'edificio. L'identità del progettista del Dunmore Pineapple è incerta, ma si presume che fosse Sir William Chambers, che progettò altre strutture altrettanto fantasiose e curate sin nei minimi dettagli.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

26[modifica wikitesto]

ultima modifica 7 novembre 2018 modifica


London Bridge, Lake Havasu City, Arizona (3227888290).jpg

Il London Bridge di Lake Havasu City è un ponte ad arco situato nei pressi del lago Havasu in Arizona. Inaugurato nel 1971, si tratta in realtà del vecchio London Bridge di Londra, costruito nel 1831, che nel 1968 fu smontato e venduto all'imprenditore americano Robert P. McCulloch, che lo trasportò negli Stati Uniti e lo ricostruì nella sua sede attuale.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

27[modifica wikitesto]

ultima modifica 17 maggio 2019 modifica


ManisaTarzani01.jpg

Tarzan di Magnesia, pseudonimo di Ahmet bin Carlak (Samarra, 1899 - Magnesia, 31 maggio 1963), è stato un ambientalista turco che visse sulla montagna dello Spil Dağı vicino a Magnesia, nella Turchia occidentale, per 40 anni. Il "Tarzan di Magnesia" (in turco: Manisa Tarzanı) è considerato il primo ambientalista della Turchia; ricevette questo soprannome a causa del suo abbigliamento succinto e della sua vita a contatto con la natura. Carlak si faceva chiamare Ahmet Bedevi ("il beduino Ahmet").

Leggi la voce  · Proponi un'altra voce

28[modifica wikitesto]

ultima modifica 20 novembre 2019 modifica


Shadows from the Walls of Death title page.jpg

Shadows from the Walls of Death (lett. Ombre dalle pareti della morte) è un libro realizzato dal chimico Robert C. Kedzie a Lansing nel 1874 in cento copie. Il volume, di cui ad oggi rimangono quattro esemplari, ha la caratteristica di possedere un livello tossico e potenzialmente letale di arsenico. Contiene infatti campioni di carta da parati prodotta con colori a base di tale sostanza, sulla cui pericolosità l'autore intendeva sensibilizzare il pubblico.

Leggi la voce  · Proponi un'altra voce

29[modifica wikitesto]

ultima modifica 8 ottobre 2019 modifica


CSIRO ScienceImage 10 The Endangered Spotted Handfish.jpg

I Brachionittidi (Brachionichthyidae Gill, 1878) sono una famiglia di pesci ossei marini dell'ordine Lophiiformes, endemici dell'Australia.

Questi pesci utilizzano le pinne pettorali e pelviche per spostarsi sul fondo marino, preferendo "camminare" lentamente con tali pinne anziché nuotare. A causa di tale caratteristica, nel loro nome compare il termine latino brachium che significa "braccio", assieme al termine greco ichthys che significa pesce. Dunque il loro nome scientifico ha il significato di "pesce con le braccia".

Hanno un aspetto caratteristico, soprattutto a causa della prima pinna dorsale che è posta molto anteriormente, quasi sul muso, e che è composta da tre raggi, il primo libero, cosiddetto illicio, e gli altri due distanti tra loro e uniti da una vistosa membrana. La pelle è priva di scaglie ma può avere dei dentelli ossei sparsi. Le pinne pettorali sono robuste e dotate di uno spesso peduncolo.

Le dimensioni sono piccole, non superiori a 15-17 cm.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

30[modifica wikitesto]

ultima modifica 19 marzo 2019 modifica


Lenin's Bust - Cavriago (Province of Reggio Emilia) 02.jpg

Il Busto di Lenin è un monumento situato a Cavriago, in provincia di Reggio nell'Emilia. Dedicato a Lenin, il busto venne donato alla cittadina emiliana dall'Unione Sovietica in segno di ringraziamento. Considerato uno dei pochi monumenti dedicati al leader bolscevico della Rivoluzione d'ottobre collocato in un luogo pubblico nell'Europa occidentale durante la guerra fredda, è una popolare meta turistica.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

31[modifica wikitesto]

ultima modifica 30 ottobre 2019 modifica


Rushton Triangular Lodge.jpg

Il Rushton Triangular Lodge è un capriccio architettonico collocato vicino a Rushton, nel Northamptonshire, (Inghilterra) e progettato da Thomas Tresham.

Tresham era un politico cattolico che, verso la fine del sedicesimo secolo, fu imprigionato più volte per essersi rifiutato di diventare protestante. Dopo essere stato scarcerato nel 1593, progettò la Rushton Triangular Lodge per rivendicare la sua fede in segno di protesta. Decise pertanto di creare una struttura che fosse una testimonianza della sua fede e che presentasse il maggior numero possibile di allusioni alla sacra Trinità conferendo, ad esempio, una pianta triangolare all'edificio e sormontando ciascuna delle sue pareti con tre timpani decorativi. La struttura, iniziata nel 1593 e ultimata nel 1597 nelle immediate vicinanze della conigliera della tenuta dei Tresham, fu l'unico edificio progettato dal nobile che ebbe modo di vedere completato prima di morire nel 1605.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce