Wikipedia:Bar/Discussioni/Sabato 19, a Roma, abbiamo bisogno di te

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pix.gif
Sabato 19, a Roma, abbiamo bisogno di te NAVIGAZIONE


See the English translation.

Wikimedia Italia ha compiuto il 17 giugno 4 anni.
Come forse sai WMI è un pezzo della mia vita: ho lavorato un anno insieme ad una trentina di persone per farla nascere, per 3 anni l'ho curata sotto il mio cappello di presidente, l'anno che ho passato in seno a WMF sono stata comunque consigliere dell'associazione. Non sono diventata economicamente più ricca, le mie ore di sonno sono calate, ho fatto i salti mortali per conciliare lavoro-famiglia-eventi a cui partecipare, le mail di avvocati e le telefonate della polizia postale sono diventate normale routine; in cambio ho conosciuto moltissime persone, ho avuto la fortuna di raccontare quello che facciamo a molti e nelle occasioni più disparate, umanamente sono una persona molto più ricca di 4 anni fa.

Non intendo fornire link o elenchi, ma anche WMI, grazie a molti dei suoi soci e all'impegno costante di tutti i direttivi che l'hanno guidata, ne ha fatta di strada. I 17 dell'inizio sono diventati 150 e lentamente continuano a crescere. Nessuno di noi è nato wikimediano, né socio. Abbiamo sperimentato, provato, sbagliato, siamo ripartiti, ci siamo dati obiettivi ambiziosi.

L'anno che ci aspetta sarà molto duro:

  • siamo in attesa di risposta alla nostra domanda di iscrizione al registro delle associazioni di promozione sociale della provincia di Monza e Brianza. Se la risposta fosse positiva, dovremo lavorare per poter essere destinatari del 5x1000
  • gli adempimenti "burocratici" (tonnellate di mail) iniziano ad essere parte importante del lavoro del direttivo, quando potrebbero essere spesso gestite da un gruppo di soci
  • la personalità giuridica è un obbiettivo importante, anche per la tutela della "testa" dei prossimi presidenti
  • i progetti che portiamo avanti sono tanti, ma non sempre li portiamo avanti al meglio: wiki@home langue da quasi un anno in attesa di energie fresche, Biblioteca e Musica avrebbero bisogno di essere più note e visibili
  • l'impegno dei soci non aumenta e i soci storici iniziano ad essere stanchi

Forse è l'ultimo punto quello che mi preoccupa di più. Se l'impegno dei soci non aumenta penso possa significare solo due cose: o la gente si iscrive per darci un supporto economico o non è d'accordo con quel che fa l'associazione. E' per questo che quest'anno in assemblea mi piacerebbe incontrare più soci possibile, ma anche persone che non conoscono Wikimedia Italia o che la conoscono ma ne stanno alla larga; mi piacerebbe parlare e discutere e definire insieme gli obbiettivi di questo anno.

Infine la parte più difficile. Al momento c'è un unico candidato al direttivo, che ha dato la sua "indisponibilità" in tempi non sospetti (@update: ora i candidati sono quattro per cinque posti disponibili). Ora che su Wikimedia Italia (e quindi in qualche maniera sul direttivo passato, sottoscritta in primis in quanto responsabile legale dell'associazione) pende la spada di una causa da 20 milioni di euro (tanto ci hanno chiesto di danni i sigg.ri Antonio e Giampaolo Angelucci per cose apparse su Wikipedia), non vedo troppi che smaniano. Vorrei ricordarvi, alla noia, se necessario, che Wikimedia Italia:

  • non è proprietaria del dominio wikipedia.org
  • non è proprietaria dei server su cui "gira" Wikipedia
  • non ha accesso ai server
  • non è né il capo né il responsabile di Wikipedia
  • non ha il controllo del contenuto di Wikipedia (né, quindi, tramite accesso privilegiato né come scopo statutario)
  • ha un accordo con Wikimedia Foundation (il gestore di Wikipedia) che

chiarisce tutto ciò sono quasi stanca di dirlo a tutti.. ma del resto, è più facile far causa in Italia al primo che passa nella speranza di coinvolgerlo e dargli colpe che non ha, piuttosto che informarsi e imbarcarsi in una causa internazionale il cui foro competente è quello di San Francisco. In effetti la cosa che mi ha sconvolto più di tutto in questa vicenda è che non c'è stato alcun contatto preliminare né con l'associazione né con Wikimedia Foundation né con OTRS, solo e unicamente l'atto di citazione.

Spero di incontrarti a Roma, il 19 settembre. C'è molto da discutere, molto da fare, e molto bisogno di te.

Frieda (dillo a Ubi) 12:57, 11 set 2009 (CEST)
È un caso di omonimia o si tratta di questa persona? Se lo fosse, trattandosi di un deputato, penso che gli scriverò alla Camera segnalandogli che se davvero agirà in tribunale contro WMI non lo voterò alle prossime elezioni. Magari potrebbero farlo anche altri wikipediani... (en passant, la Camera è a Roma. Chissà, magari una concentrazione di wikipediani volantinanti in piazza Montecitorio potrebbe far pensare non solo i cittadini ma anche gli altri politici, compresi quelli del suo partito, sull'inopportunità di farsi questa cattiva pubblicità...) --Vermondo (msg) 15:05, 11 set 2009 (CEST)
@Vermondo: wow, dove voti tu si può scegliere il proprio candidato? Qui in Italia non si può più, a parte (penso) in Trentino-Alto Adige e Valle d'Aosta. --gvnn scrivimi! 17:13, 11 set 2009 (CEST)
Non si può "scegliere" chi votare, ma si può scegliere chi NON votare: basta non votare la lista in cui è compreso. Per quanto in modo "indiretto", è così che dovrebbe funzionare. È anche per questo che la mia idea sarebbe quella di rivolgersi non solo a lui ma anche ai suoi compagni di partito. Se non voto per lui, non voto neanche per il suo partito. Un voto perso per tutti ;-) --Vermondo (msg) 17:56, 11 set 2009 (CEST)
@Vermondo Non si tratta solo di una minaccia di azione legale, Siamo già alla fase in cui l'Associazione ed il suo presidente sono già stati citati in giudizio. Personalmente trovo la strada scelta dall'A. come la più subdola e pericolosa. Per l'azione penale c'è sempre la speranza che il magistrato si accorga dell'assoluta infondatezza. L'azione civile, anche la più cervellotica, in Italia dura un numero spropositato di anni, durante i quali corrono le spese legali. A maggior ragione, quindi ha ragione Vermondo nel sostenere che vanno messe in atto azioni forti, ma ho paura che non sarà facile individuarle.--Mizar (ζ Ursae Maioris) (msg) 17:05, 11 set 2009 (CEST)

@Vermondo: non si tratta di un caso di omonimia. --Frieda (dillo a Ubi) 18:27, 11 set 2009 (CEST)

Ciao a tutti...mi piacerebbe molto poter partecipare all'assemblea, avete tutta la mia solidarietà per la vicenda Agelucci.Vi ricordo che il 19 settembre a Roma, a partire dalle ore 16, a Piazza del Popolo, si muoverà la manifestazione nazionale per la libertà di stampa. Non sarebbe male che l'associazione ci andasse con uno striscione e facesse un comunicato stampa. La notizia secondo me è una bomba...ed alla fine a questo Angelucci dovremo pure dirgli "Grazie". --Benny Profane (msg) 23:41, 11 set 2009 (CEST)

In effetti sono stupita che ci siano così pochi commenti. O nessuno legge il bar o... siete tutti senza parole!--Xaura (msg) 23:43, 11 set 2009 (CEST)
Ah, volevo dire che la causa è contro WMI, ma è per una voce di Wikipedia per cui CI riguarda tutti. --Xaura (msg) 23:46, 11 set 2009 (CEST)
Due voci. Frieda (dillo a Ubi) 15:41, 14 set 2009 (CEST)
Francamente dal titolo sembrava (almeno a me) un messaggio organizzativo sulla riunione del WMI, e non l'avevo nemmeno guardato, non sapevo nulla di questa storia delirante. Adesso c'è qualche indizio in più per facilitare la comprensione del problema: Wikipedia:Bar/Discussioni/Causa_da_20.000.000_di_Euro_contro_WMI!!!. --Dedda71 (msg) 23:48, 11 set 2009 (CEST)
Ma i 20 milioni li mette Frieda, vero? Se servono, ho 20 euro da parte per le emergenze. Scherzi a parte se volete apriamo una sottoscrizione per le spese legali: dovrebbe essere una cosa che si risolve in fretta, ma naturalmente un avvocato serve. --Dedda71 (msg) 23:50, 11 set 2009 (CEST)
Mi permetto di suggerire [1]. Frieda (dillo a Ubi) 15:41, 14 set 2009 (CEST)
Questa notizia è da prima pagina...perchè non avete fatto i comunicati stampa?--Benny Profane (msg) 23:53, 11 set 2009 (CEST)
Dedda non scherzare, non penserai che abbiamo un giudice che con queste premesse ci condanna a pagare??? il sito non è nostro, non ne controlliamo i contenuti etc etc etc...
Purtroppo non mi risulta che in Italia le cause civili si possano risolvere in fretta, alla sottoscrizione ho pensato anch'io, ma le idee possono essere molte, per questo Frieda mette l'accento sull'incontrarsi e discutere.
Benny credo sia giusto farlo sapere ai wikipediani piuttosto che ai giornali Xaura (msg) 00:09, 12 set 2009 (CEST)
Benny, preferivi leggerlo dai giornali? A me sembrava corretto parlarne con i wikipediani visto che riguarda loro e il progetto a cui partecipano.. Frieda (dillo a Ubi) 15:41, 14 set 2009 (CEST)
Xaura, scusa, l'umorismo è fuori luogo, però è una situazione così assurda... Comunque per la sottoscrizione non mi riferivo ai 20 milioni (ci mancherebbe altro) ma alle spese per un legale. --Dedda71 (msg) 00:15, 12 set 2009 (CEST)
@Xaura Bisogna farlo sapere a tutti. Non starei troppo a preoccuparmi per la casua civile, ed i suoi costi. Non è la prima volta che in Italia una associazione venga citata per danni (campa cavallo...). Anche se non so cosa era stato scritto sulla pagina di questo Angelucci, sembra evidente che si tratti di un attacco alla libertà dell'informazione su internet, di cui wikipedia ne è il simbolo (orizzontalità del progetto, basato sulla condivisione delle regole e sul consenso). La stessa citazione per 20.000.000 di euro è sproporzionata e sembra fatta per dare risalto alla notizia, parte del lavoro l'ha fatto già Angelucci quindi. Credo sia necessario invece rimbalzarla mediaticamente, facendola uscire sulla stampa, facendo appello ai giuristi esperti in diritto dell'informazione a garantire la copertura legale (in cambio ne ricaverebbero pubblicità gli avvocati ed il progetto wikipedia), predisponendo una campagna di autofinanziamento.
« Per quanto critiche possano essere la situazione e le circostanze in cui vi trovate, non disperate; è proprio nelle occasioni in cui c'è tutto da temere che non bisogna temere niente; è quando siamo circondati da pericoli di ogni tipo che non dobbiamo avere paura; è quando siamo senza risorse che dobbiamo contare su tutte; è quando siamo sorpresi che dobbiamo sorprendere il nemico. " »
(Sun Tzu - "L'arte della guerra)

--Benny Profane (msg) 00:32, 12 set 2009 (CEST)

Il "rimbalzo mediatico" e la "pubblicità" mi sembrano un po' una chimera... anche dato che la nostra battaglia non è tanto destra contro sinistra o viceversa oppure libertà contro censura ecc... ma un molto più modesto (e logico) "noi non c'entriamo, telefonate pure in Florida". Quale giornale di partito (o non) vuoi che si appassioni ad un tema del genere? Non abbiamo neanche uno scandaletto sessuale... :-P --Retaggio (msg) 00:39, 12 set 2009 (CEST)
(conflittato) @Benny: Volevo dire: credo sia giusto farlo sapere prima ai wikipediani, visto che la causa ci riguarda, poi a tutti, visto che Wikipedia è di tutti.Xaura (msg) 00:42, 12 set 2009 (CEST)

@Retaggio Quelli che pubblicano queste notizie, per esempio:

Spero vivamente tu abbia ragione, ma resto scettico: ho l'abitudine di guardare anche giornali e telegiornali, oltre che le notizie su internet. Forse per questo sono scettico... Bye. --Retaggio (msg) 00:57, 12 set 2009 (CEST)
@Retaggio A mio personale giudizio siamo noi wikipediani a precluderci molte possibilità. Il tema delle rettifiche sui siti che non sono testate giornalistiche è oggetto, addirittura di un provvedimento legislativo già approvato dalla camera, in un testo veramente pesante, (ma che forse in questo singolo caso avrebbe imposto al nostro contraddittore il rispetto di un iter che non ha seguito). Si sono aperte alcune speranze trasversali di un miglioramento al senato vedi qui. Il mondo del web ha tentato di mobilitarsi, ma parlare di questo in WP ha sempre suscitato la dura reazione diqualche intransigente cusode dell'ortodossia. Ora che sotto scacco siamo noi, diventa più difficile trovare le giuste alleanze persensibilizzare l'opinione pubblica e il mondo politico.--Mizar (ζ Ursae Maioris) (msg) 09:41, 12 set 2009 (CEST)

è sempre un caso di omonimia o si tratta di questa persona? in tal caso complimenti davvero --  Mikima  Prob? 18:20, 16 set 2009 (CEST)

a parte l'ovvia solidarietà, l'unica stanchezza che c'è nel contribuire a Wikipedia è dovuta alla natura stessa di wikipedia, una grandiosa idea dove però si può fare tutto ed il contrario di tutto, il che vuol dire scontentare alcuni contributori che per questo motivo dopo vari "incidenti" (faccio un esempio contributi e pagine cancellate senza un vero motivo plausibile) si stufano di essere contributori. Il problema è questo, trovare il modo di far crescere wikipedia perchè sia sì democratico, ma senza essere un posto per pochi scelti..93.32.248.45 (msg) 17:11, 27 set 2009 (CEST)

Pagine correlate[modifica wikitesto]