Wikipedia:Bar/2017 10 8

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il bar di Wikipedia
«Le pagine di Wikipedia sono come i figli: una volta partoriti diventano figli del mondo» – Anonimo Wikipediano

Bar completo
Indice della settimana

Not Italian? It-0? Go to the Embassy Desk!
New message? Deutsch · English · Español · Français  |  Crystal 128 reload.png Aggiorna la pagina

Cambusa
Cambusa

Discussioni in corso
Discussioni in corso

8 ottobre


Cosa fare dei recentismi?


Ciao ragazzi. È un tema che ogni tanto ritorna ma che non siamo per ora riusciti ad affrontare in modo organico e sereno: come vogliamo gestire i recentismi su Wikipedia?

Ce ne sono sostanzialmente di due tipi: quelli che riguardano la "voce intera" (calamità, strage, catastrofe, ecc.), e quelli che riguardano gli "aggiornamenti alla voce" (es: eventi di cronaca riguardanti un personaggio, disastri sopravvenuti in un luogo, assunzione di una carica di un soggetto, ecc.). Il caso della strage di Las Vegas è solo l'ultimo dei tanti che, per forza di cose, affronteremo.

Ci sono inoltre due opinioni divergenti, quella secondo cui un recentismo può essere cancellato in immediata (in base a una propria interpretazione dei pilastri quando affermano che "wikipedia non è un quotidiano"); e quella secondo cui in base alla stessa linea guida sul recentismo è necessario almeno una procedura di cancellazione ordinaria, l'inserimento di eventuali template di avviso, o comunque la preventiva introduzione di un criterio stabilito con consenso della comunità.

Questo sono alcune delle proposte che si erano levate qualche tempo fa erano su come gestire i recentismi:

  1. Prima di inserire la voce su un evento recente, attendere almeno 3 giorni.
  2. Prima di inserire la voce su un evento recente, attendere almeno 7 giorni.
  3. Prima di inserire la voce su un evento recente, attendere almeno 14 giorni.
  4. Valutare caso per caso in base alla tipologia dell'evento (catastrofe naturale, strage, colpo di stato...)
  5. Valutare caso per caso in base al peso dato all'evento dalle fonti (prime pagine sui mezzi principali mezzi di informazione al mondo).

Proposte? Idee? Opinioni? Su, proviamoci. ;) --Lucas 11:00, 8 ott 2017 (CEST)

Se la discussione deve tracciare solo nel merito del tempo, fisserei cosa fare quando accade come nel caso citato e ne la strage di Barcellona e sicuramente in altri in cui:
l'utente A ignaro dei criteri wp:recentismo crea la voce, gli viene casssata, chiede se può tenerla in embrione e, al consenso, spende tempo ad affinarla.
Nel frattempo la pagina compare con titoli più o meno simili, con percorso simile, quando scade (se è fissato (!)) il tempo, un utente B ignaro (forse) pubblica una sua pagina. A si deprime a buon ragione ed in mezzo fate voi le eventuali --☼Windino☼ [Rec] 11:27, 8 ott 2017 (CEST)
provo a buttare lì un'idea a cui forse nessuno ha mai pensato: perché non creare un progetto Recentismo? una lista (non esaustiva) di cui si può occupare il progetto:
  • creare nelle sottopagine di progetto una bozza di voce relativa alla notizia "recente" (tale da meritare voce a sé), evitando la prolificazione di pagine con titoli diversi, sandbox varie, etc.
  • legato al punto precedente, aggiornare eventualmente Wikinews con le "breaking news" mano a mano che arrivano le informazioni su una notizia che ricopre più giorni (e magari non sono tutte enciclopediche...)
  • aggiornare le voci biografiche di persone defunte (ed evitare casi come quello che è successo recentemente nella voce Tom Petty)
  • aggiornare le voci di star viventi (cinematografiche, musicali, ...) in caso di annuncio/uscita/annullamento di film/disco/videogioco/...
  • varie ed eventuali (penso che potrebbe anche il progetto adatto da legare al template {{aggiornare}})
--valepert 13:02, 8 ott 2017 (CEST)
  • C'è recentismo e recentismo, il WP:BS dovrebbe far la differenza, il problema è che per certi eventi mediatici i primi che scrivono la voce credono che wiki invece di un'enciclopedia sia un notiziario, e appena sentono una notizia la buttano giù senza conoscere almeno i primi fatti certi, poi seguendo ciò che ad esempio viene diffuso in Italia (e scrittori e lettori di it.wiki sono ovviamente in gran parte in Italia), spesso si è geopoliticamente limitati, cioè fa più notizia un allagamento che causa un morto perchè a questi gli è venuto un infarto che un disastro da decine o centinaia di morti avvenuto in luoghi lontani, lontani in tutti i sensi, perchè ciò che avviene negli USA mediaticamente nel mondo occidentale fa molta più eco di quanto avviene ad esempio, in Sudamerica o Estremo Oriente. Se è scritta malissimo e non fontata ci sta l'immediata, però in effetti per decine di morti l'evento ci sta fin da subito. L'anno scorso scrissi dopo poche ore di un disastro ma non avevo concorrenza (dato il luogo) quindi niente problemi di conflitti, comunque inserivo lo stesso il {{WIP}} quando editavo; però se me l'avessero cancellata in immediata un po' me la sarei presa :-D Sulle biografie è una cosa un po' diversa, sulla morte, a parte qualche goliardata, spesso viene inserita ma senza fonte, si farebbe presto a trovarla se la notizia è vera, mentre sugli artisti andrei più di mannaia, spesso sono promozioni, proprie o di fan. Magari un progetto dedicato può servire, sarebbe interessante, anche l'avviso aggiornare a volte lo si vede nelle voci per anni, e le voci restano obsolete, solo quando esce la notizia di una morte qualcuno la inserisce.--Kirk Dimmi! 14:14, 8 ott 2017 (CEST)

Wikipedians are updating the article for the deadliest mass shooting by a single gunman in United States history., post facebook del 2 ottobre alle ore 20:31 dell'account ufficiale di wikipedia gestito dalla fondazione, analogo post dell'account ufficiale twitter. Credo che su it.wiki dovremmo iniziare a farci qualche domanda sul fatto di aver capito o meno gli scopi del progetto, perchè se tutti stanno andando in una direzione, l'ente che gestisce la strada mette i cartelli stradali in quella direzione, e tu continui ad andare in senso inverso, probabilmente se tu che stai andando contromano.... --Yoggysot (msg) 16:44, 8 ott 2017 (CEST)

Questa mattina un pò a caldo manifestavo un certo disappunto sull'attendere giorni ma, mi chiedo: quale senso ha allora wikinotizie ? Cercare sull'enciclopedia una voce quando questa evolve addirittura di ora in ora ? Non so dove il progetto vuole che si vada. Io ponevo il problema di sovrapposizioni di utenti/pagine ma, non dovrebbe essere compito di Wikipedia seguire gli eventi. Si stabilisca allora in che direzione andare : seguire gli eventi o attestarne la rilevanza anche semi-proteggendo le pagine, template alta visibilità e cosi via. Che personalmente non considero con limitare la libertà. Ci sono cronologie allucinanti --☼Windino☼ [Rec] 17:07, 8 ott 2017 (CEST)
[× Conflitto di modifiche] personalmente utilizzare come "linea guida" del progetto cosa fa il social media manager dei canali ufficiali WMF mi sembra leggermente assurdo (non perché io sia fuori dai social network, ma le policy del progetto si decidono qui dentro, non su piattaforme esterne). ho visto quei post e li ho interpretati come semplicemente l'osservazione che, sì, ci sono Wikipediani che aggiornano le voci su quell'argomento e non ci vedo una dichiarazione di scopi (anche gli inglesi hanno WP:RECENT e non mi sembra che stravolgano la pagina in base a quello che posta un account Twitter o Facebook). --valepert 17:10, 8 ott 2017 (CEST)
Social media manager che risponde a quella parte di fondazione che, malgrado fortissime opposizioni, punta su Wikipedia come giornale UGC. Il nuovo progetto di Wales non è mica lì per caso. È anche un modo molto comodo per attirare "simpatia" da parte di utenti che, in perfetta buonafede, sono elettrizzati all'idea di "scrivere la storia" e "interesse" mediatico in generale.--Vito (msg) 17:14, 8 ott 2017 (CEST)
(f.c.) [@ Vituzzu] Anche tutti gli utenti delle 44 wiki dove la voce esiste tranquillamente senza rischio di andare in immediata, farebbero quindi parte di questo complotto mondiale orchestrato dal Social media manager per trasformare Wikipedia in un quotidiano? --Yoggysot (msg) 05:44, 9 ott 2017 (CEST)
Potrei rispondere "sì, al contrario di quelli delle 200 che non ce l'hanno", però la risposta che trovo più giusta mette in luce il fatto che la cronaca "piace" per le stesse identiche ragioni. --Vito (msg) 07:04, 9 ott 2017 (CEST)
Per me vanno bene 7 giorni. Per favore non citate più wikinotizie, come progetto è un fallimento, pochissimi utenti e ancora meno visibilità nei motori di ricerca.--Giacomo Seics (msg) 22:48, 8 ott 2017 (CEST)

[ Rientro] La nostra è un'enciclopedia non è un notiziario. Gli articoli vanno su Wikinotizie, i recentisimi per me vanno in immediata e credo che 14 giorni siano più che adatti (anche se 30 sarebbe meglio). Ditemi pure che Wikinotizie è un progetto fallito, ma è un progetto fratello esistente ed attivo e lo dobbiamo considerare tale.--Ferdi2005 (Posta) 23:12, 8 ott 2017 (CEST)

P.S. Naturalmente 4 e 5 (tipo di evento e fonti) sono sottointese. Dopo i 30 giorni, visto ciò, si procede, IHMO.--Ferdi2005 (Posta) 23:16, 8 ott 2017 (CEST)
Ma creare una sorta di incubatore in cui inserire l'articolo senza pubblicarlo nel namespace principale cosicché si possa modificare e migliorare a piacimento, dunque sfruttando il vantaggio che il fatto è accaduto di recente e che in molti collaboreranno, e pubblicarlo solo quando la voce poi diventa soddisfacente, è troppo difficile eh?
Ah, e Wikinotizie è un progetto miserevolmente fallito, non da adesso ma già da qualche anno. Basta andare a vedere gli articoli degli ultimi mesi: ci sono solo i risultati della serie A. È proprio un progetto senza senso, per una varietà di ragioni anche molto ovvie, come è senza senza senso nominarlo ogni volta che si parla dei recentissimi qui su it.wiki.--79.53.57.88 (msg) 23:24, 8 ott 2017 (CEST)
Fin quando esiste, abbiamo delle policy che dicono che gli articoli di giornale vanno su Wikinotizie ed è comunque un nostro progetto fratello, allora va nominato.--Ferdi2005 (Posta) 23:28, 8 ott 2017 (CEST)
La mia opinione sui recentismi:
  1. Se un fatto è appena accaduto, non è detto che non sia enciclopedico. Ci sono fatti la cui enciclopedicità è palese e manifesta dall'istante in cui avviene, e per qui qualsiasi attesa forzata non ha senso, IMO. Estremizzo: se ci fosse stata wikipedia il 21 luglio 1969, avreste cancellato per recentismo lo sbarco sulla luna? Il 12 settembre, avreste cancellato per recentismo che le torri gemelle sono state abbattute? Il 7 agosto avreste cancellato per recentismo lo sgancio della bomba atomica su Hiroshima? Per me la risposta dovrebbe essere "No" in tutti i casi.
  2. Se un fatto è appena accaduto, ed è palesemente enciclopedico, non vuol dire che l'articolo corrispondente su wikipedia debba essere pieno di congetture, illazioni, supposizioni e cronaca minuto per minuto. Se le fonti attendibili dicono poco, allora si scrive poco, e si scrive quello che è certo. Però la questione è il "come" si scrive una voce, non "se".
  3. Ovviamente ci sono molti eventi la cui enciclopedicità non è evidente al momento, e in tal caso aspettare la creazione può essere saggio, anche se non penso sia possibile tracciare una linea netta tra "evento palesemente enciclopedico" e "evento per cui è il caso di aspettare".
  4. In ogni discussione viene citato wikinotizie, che allo stato attuale è un progetto morto. Negli ultimi due mesi sono stati creati quasi esclusivamente articoli sui risultati delle partite di calcio di serie A e B. Fanno eccezione tre notizie riguardanti reti televisive (digitalizzazione di un network in Austria, l'acquisizione dei diritti di Sportitalia per alcune partite sportive e il cambio di standard di una rete olandese). Se si arriva al 28 luglio (due mesi e mezzo fa, quasi) ci sono altri due articoli: uno sul decreto sui vaccini, l'altro sul matrimonio di Sara Renda e Riccardo Sardonè. Non credo sia questa la sede dove parlare di wikinotizie, ma non mi pare ci sia la volontà da parte degli utenti di contribuire a questo progetto. Dando una scorsa agli ultimi contributi, sembra che gli utenti attivi si contino sulle dita di una mano (e faccio seriamente i complimenti a loro per l'impegno e la dedizione).
  5. A me sembra, in generale, che ci sia per alcuni utenti, l'equazione "fatto recente=recentismo", quando la definizione è che con il termine "recentismo si indica l'aggiunta di informazioni su una voce senza valutare approfonditamente una prospettiva storica di lungo termine", specificando poi che il recentismo "non sempre è, quindi, un fattore sufficiente per la cancellazione", cosa che è in contraddizione con l'imporre una cancellazione immediata, anche perché il recentismo non rientra tra i criteri di cancellazione immediata. --Arres (msg) 00:14, 9 ott 2017 (CEST)
Il NOINDEX funziona anche per l'Ns0? Si potrebbe usare di default per le voci su fatti recenti, tenendolo per un periodo da decidere qui. Sarebbe più semplice che creare un progetto.--Giacomo Seics (msg) 01:43, 9 ott 2017 (CEST)
Rispondo per punti:
  1. la risposta corretta sarebbe dire "non possiamo dirlo", ma suona magari troppo filosofica, dico piuttosto "cosa scrivi di storicamente valido il 12/11/01?"
  2. nei fatti è così, banalmente perché le fonti di riferimento sono così
  3. la distinzione è mal posta: non è enciclopedico vs. aspettare ma aspettare vs. non aspettare, sono due categorie ben distinte e l'enciclopedicità è un piano di valutazione diverso
  4. se wikinotizie è morto chi l'ha ucciso?
  5. il problema è che il fatto recente è sempre infarcito di recentismo: delle dichiarazioni Twitter del presidente della provincia sull'attentato X chi se ne fregherà fra 10 anni? Che senso avrà tenere una telecronaca della conta dei morti?
Il noindex non funziona in ns0, ma se lo facesse non sarebbe la soluzione. Il problema non va inquadrato in una logica simil-SEO ma in quella di una negazione di quasi tutte le premesse metodologiche di Wikipedia.
--Vito (msg) 07:04, 9 ott 2017 (CEST)
Appoggio la proposta di Utente:Valepert di creare un progetto Recentismo, che avrebbe come scopo di mettere e coltivare in sandbox per un mese o due quelle voci su soggetti che il semplice buon senso lascia intendere che il soggetto ha lasciato un segno nell'argomento tematico di cui fa parte. Passato il termine del mese o due la voce si sposta nello ns0.
Wikinews è morto, e in ogni caso è concepito come notiziario, non come voce d'enciclopedia.--Bramfab Discorriamo 09:51, 9 ott 2017 (CEST)
[× Conflitto di modifiche] IMHO il problema non è il recentismo, ma le fonti: per riprendere uno degli esempi di Arres il 22 luglio 1969 non avremmo avuto fonti sufficienti a creare un voce enciclopedica sull'evento (a parte i titoloni dei giornali) (e soprattutto non avremmo potuto mettere in dubbio la versione della NASA -:) ) e così via per gli altri eventi proposti, quindi personalmente non vorrei vedere su wikipedia notizie non supportate da fonti (terze ed autorevoli)--Klaudio (parla) 09:56, 9 ott 2017 (CEST)
(rientro) Per determinati eventi di cronaca (attentati terroristici, cataclismi naturali molto distruttivi, incidenti aerei o naufragi di vaste proporzioni etc etc) il recentismo non pone problemi in merito all'accertamento dell'enciclopedicità: che gli attentati dell'11 settembre 2001 fossero enciclopedici era palese e incontestabile già a partire dal 12 settembre 2001. Se l'evento si è concluso (discorso diverso ovviamente per gli eventi ancora in corso), per quanto i primi resoconti siano spesso imprecisi quasi sempre sono più che sufficienti per accertare i fatti essenziali dell'evento: già il 12 settembre 2001 si poteva scrivere che gli aerei dirottati erano quattro, che due si sono schiantati al World Trade Centre e uno al Pentagono, che le Torri gemelle sono crollate. E come fonte a sostegno di questi primi resoconti non è necessario aspettare l'uscita dei libri di storia: un quotidiano nazionale di chiara fama è una fonte più che attendibile per fontare questo genere di informazioni.
In presenza quindi di chiari eventi enciclopedici, il recentismo non è di ostacolo alla creazione di un breve stub sull'evento, contenente una sommaria ricostruzione dei fatti. Per questo genere di voci il recentismo pone problemi in merito all'aggiornamento della voce stessa, al suo ampliamento oltre il livello di "breve stub": il 12 settembre 2001, ad esempio, non avremmo potuto scrivere niente in merito al numero delle vittime, all'identità degli attentatori, al fatto che le Torri siano crollate per l'impatto o per l'incendio o tutti e due, perché in merito esistevano solo supposizioni e speculazioni che ovviamente non posso trovare posto su Wikipedia.
La situazione è abbastanza simile a quella degli eventi futuri: posso benissimo scrivere già oggi una voce sulle Olimpiadi del 2028, per quanto tipicamente il risultato non sarà molto di più di un breve stub contenente la descrizione di pochi fatti noti, ancora molto distante dalla "versione finale" della pagina stessa. Più che guardare alla cancellazione delle voci su eventi recenti (comunque impossibile: voci su fatti veri ed enciclopedici non possono essere cancellate nè in via ordinaria nè in immediata) bisognerebbe puntare sulla possibilità di bloccare le suddette voci allo stato di brevi stub, impedendo per alcuni giorni il loro aggiornamento "minuto per minuto" e ovviamente vigilando per eliminare alla radice supposizioni e opinioni "a caldo".
In un'ottica anche più ampia del discorso sugli eventi recenti, si potrebbe poi considerare maggiormente il concetto che "enciclopedico" significa "abbastanza rilevante da comparire in un'enciclopedia" e non necessariamente "abbastanza rilevante da apparire in una voce dedicata di un'enciclopedia"; e che quindi, per determinati eventi, la soluzione migliore (magari, in attesa di avere maggiori informazioni verifcate) è quella di unirli in una voce-lista piuttosto che dedicarvi una voce apposita. --Franz van Lanzee (msg) 13:27, 9 ott 2017 (CEST)
Concordando con Franz e sposando i punti di Vito si può pensare di dirottare o forzare un eventuale evento su Wikinotizie. Vuoi proprio pubblicare la tal voce ? Hai (anche) l'opportunità di ravvivare il progetto e, quando sarà considerata enciclopedica la si può riprendere.--☼Windino☼ [Rec] 14:07, 9 ott 2017 (CEST)
Contrario a qualsiasi cosa rimandi ad un progetto abbandonato (wikinotizie).--Giacomo Seics (msg) 14:15, 9 ott 2017 (CEST)
Ed allora tieni la voce in caldo. Quantomeno si ha un ulteriore riferimento l'evento è su wikinotizie in attesa di..--☼Windino☼ [Rec] 14:58, 9 ott 2017 (CEST)

[ Rientro] In questi giorni il tempo mi è molto tiranno, ma volevo scrivere un breve parere (chiedo scusa per non aver letto adeguatamente chi mi precede). Vito ed altri nelle loro critiche al recentismo pongono la differenza tra "storia" e "cronaca", affermando in sostanza che la prima ha dignità enciclopedica mentre l'altra non ancora (perché semplicemente non si sa se l'avrà). In pratica si pone la differenza tra eventi storicizzati (la cronaca che finisce nell'enciclopedia: storia), ed eventi che sfumeranno nella memoria (la cronaca che non finisce nell'enciclopedia: cronaca semplice). Condivido l'assunto di fondo ma il fatto è che, a mio parere, porre la questione in questi termini è una semplificazione eccessiva.

Wikipedia non è una enciclopedia di carta e quindi, poste le fonti, da sempre parla anche di ciò che non è ancora storicizzato nel senso classico ma che le fonti considerano tale già nel momento stesso in cui si verifica (ovviamente sempre stando al parere delle suddette fonti e non al nostro). L'esempio dell'11 settembre è un classico: secondo le fonti già dal 12 settembre era un argomento storico. Lo era l'argomento, ma non una trattazione intrisa di speculazioni, ultim'ore, agenzie, sensazionalismi, che dovrebbero invece trovare eventualmente spazio su Wikipedia solo dopo che, per l'appunto, quella storicizzazione di cui stiamo parlando si sia verificata. Credo che sia in effetti questo il vero punto di cui discutere.

Cancellare una voce con la sola motivazione del "è accaduto ieri" (quando le fonti autorevoli già parlano di "fatto storico"), mi pare molto poco avveduto (oltre che non giustificabile né sulla base dei pilastri, né delle linee guida); tenere una voce con la sola motivazione del "ne parlano in tanti", mi pare altrettanto poco avveduto. Forse in medio stat virtus, ma ho paura non sia semplice trovare questo medio, perché con alcuni eventi è facile desumere dalle fonti se un fatto è considerato storico ("maggiore strage degli ultimi 50 anni", "torri gemelle", "sbarco sulla luna"), con altri molto meno. Non mi pare, però, che la cesoia o la quarantena indiscriminata basate solo sulla distanza temporale siano le azioni più adeguate e wikipedianamente giustificabili. Andrebbe trovato un equilibrio. Se le fonti giornalistiche mondiali parlano di fatto storico accettiamo uno stub protetto per "voce ad alta visibilità"? Oppure, in ogni caso e senza sfumature, mettiamo in quarantena/cancelliamo una voce? Io sarei più per il primo approccio, che mi pare molto più in linea coi pilastri e le linee guida. Uno sguardo alle altre wikipedie, a mio parere, può sempre essere uno spunto interessante, anche se mai determinante.

Concordo comunque del tutto sul fatto che le affermazioni in proposito pubblicate dalla WMF a noi non importano e non devono importare (WMF è una meritoria associazione di promozione che gestisce le donazioni per l'esistenza di Wikipedia, ma non ha alcuna rilevanza nella redazione dei contenuti o delle loro tempistiche). --Lucas 06:54, 10 ott 2017 (CEST)

Secondo me la cosa migliore è valutare caso per caso appellandoci al buon senso. Le voci di fatti sicuramente enciclopedici ci possono stare pure quasi immediatamente ma dipende da come sono scritte (altrimenti rientra nel C1, voce "di prova", anche questo contestava Vito). Cosa renderebbe utile questa discussione è di scrivere chiaramente e senza possibilità di appello in WP:Recentismo che il solo fatto che un evento enciclopedico si sia verificato da poche ore non ne giustifica l'immediata.--Giacomo Seics (msg) 07:07, 10 ott 2017 (CEST)
Spariglio un pochino la discussione: ho letto della proposta di utilizzare un Progetto ad hoc, però è un dato di fatto che nei casi di recentismo più frequenti (legati a calamità naturali, attentati, incidenti eccetera) quasi sempre chi scrive o opera sulle voci sono utenti niubbi quando non IP anonimi (e che lo facciano in WP:BUONA FEDE è evidente) - in genere quindi utenza inesperta o poco pratica di Wikipedia. Per questo tipo di utenti, proprio per la scarsa conoscenza di meccanismi e dinamiche un Progetto è un'entità troppo sfuggente e astratta e vedo difficile che capiscano di utilizzarlo (già non si utilizza quasi la talk della voce nonostante l'avviso di "evento in corso" lo indichi molto chiaramente). Più che un progetto, invece, avrebbe senso un "Namespace" dedicato, che avrebbe due vantaggi: è un posto dove è più facile redirigere gli utenti meno esperti del progetto, salvaguardando al contempo il ns0 (gli si dice "scrivi qui" con tanto di link, sperando che i messaggi arrivino presto anche nelle versioni di Wikipedia.app per il mobile); ma soprattutto fornirebbe un'"area di parcheggio" utile anche per far passare il tempo e con esso rendere più senplice, a mente più fredda, distinguere ciò che è sicuramente enciclopedico e in quanto tale spostarlo nell'ns0 (con tutta la crono, quindi rispettando anche il lavoro di chi è intervenuto fin dall'inizio) e ciò che non lo è. Tenendo presente che il "tempo da far passare" dipende anche dall'evento: un 11 settembre 2001 magari può essere spostato in ns0 anche il 15 settembre 2001, ma magari con dei contenuti già impostati enciclopedicamente. L'alluvione che non provoca magari vittime ma che ha grosso impatto mediatico e che alla fine si rivela essere l'ennesimo caso di ordinaria cronaca, finirà per essere lasciata lì e alla fine anche rimossa definitivamente. Il tutto senza impatti su ns0. --L736El'adminalcolico 14:46, 10 ott 2017 (CEST)
Come L736E, e la soluzione è il mw:Draft namespace.--Sakretsu (炸裂) 14:58, 10 ott 2017 (CEST)
Ma badate bene che qualsiasi tipologia di incubatore si vada a creare, risulterà sempre inutile se non ci sarà un avviso nella pagina cancellata in ns0 del tipo "Questa pagina riguarda un fatto recente e per il momento è stata cancellata, puoi modificarla qui". --82.57.124.120 (msg) 16:30, 10 ott 2017 (CEST)
la proposta del ns Draft l'avevo già fatta qui (2014).
leggo sopra paragoni tra l'11 settembre e la recente sparatoria. per far capire l'impatto del primo "recentismo" penso che un'occhiata ai puntano qui fa sbucare fuori voci come Guerra in Iraq o Fahrenheit 9/11, per far capire quanto ha inciso l'evento (dal punto di vista politico, culturale, ...). se domani esce una legge al Congresso statunitense che è "motivata dai fatti di Las Vegas" (con fonte attendibile) è chiaro che vengono meno tutte le obiezioni di recentismo mosse in questi giorni (discorso diverso è sulla qualità della voce, va sempre evitato di riportare opinioni, ricerche originali o fatti inventati).
per fare un altro esempio di cosa si possa occupare un ideale Portale Recentismo è l'assegnazione dei Nobel. ricordo che anni fa si era addirittura organizzato uno o più FdQ per la creazione delle voci dei premiati celebri e, nel corso degli anni, ho visto che puntualmente le voci di chi non c'è vengono create e le voci di chi aveva lo stub da due righe ampliate. mi sembra che nessuno nel corso della storia di Wikipedia abbia cancellato tali biografie (se non in estremi casi in cui erano solamente evidenti vandalismi). perché penso sia naturale che un "Nobel" prima o poi finisca per ricevere uno o più link entranti, mentre il mero fatto di cronaca no... --valepert 19:59, 10 ott 2017 (CEST)
Ottima l'idea del Draft:Namespace ed il rinvio a tale namespace quando la voce è cancellata (o spostata) --Klaudio (parla) 09:11, 11 ott 2017 (CEST)
Questo è uno dei casi in cui avere uno spazio comune di lavoro serve. Utenti iscritti e IP possono sbizzarrirsi lì e individuare man mano nella talk della bozza le versioni da far pubblicare a un amministratore in NS0 preservando la cronologia. La voce in NS0 rimane protetta finché la situazione non si stabilizza (indicativamente due settimane, in base a eventi e buon senso si riduce o si prolunga) con l'avviso che le modifiche si possono fare solo in bozza. Il progetto Recentismo IMHO è di secondaria importanza ai veri fini di questa discussione; il namespace Bozza è una soluzione efficace e conforme agli ideali di un progetto collaborativo per tutti. E a margine c'è da dire che in generale sarebbe carino dare uno spazio di lavoro anche agli IP.--Sakretsu (炸裂) 10:48, 11 ott 2017 (CEST)
Ricordo che esiste un III pilastro che recita "è aperta al contributo di tutti coloro che desiderano migliorarla (anche di chi non è registrato). Il suo motto recita infatti The free encyclopedia that anyone can edit ("L'enciclopedia libera che chiunque può modificare")." Che siano utenti "meno esperti" a caldeggiare i recentismi non è una verità matematica. Si potrebbe anche dire che in certe cancellazioni utenti esperti siano per la cancellazione, quando il consenso alla fine è straripante in senso inverso. Il binomio attualità-recentismo è una semplificazione errata in quanto si deve sempre vedere la storicizzazione dell'evento. Cosa che si può fare nell'immediato in certi casi (es. 11 settembre è sempre valido ma anche la recente sparatoria a Las Vegas è palese che non sia un recentismo), in altri è più arduo. Certo che la politica dell'immediata rende difficile un dialogo e conseguente verifica del consenso. Cancellare per immediata per recentismo una voce presente in 45 versioni di wikipedia, mi pare bizzarro...--155.185.101.42 (msg) 11:24, 11 ott 2017 (CEST)
[↓↑ fuori crono] E invece si ip, è un dato di fatto che soprattutto i recentismi malscritti, spesso causa di cancellazione immediata proprio per la forma della voce, sono scritti in quattro e quattr'otto da nuovi utenti; ci sono anche quelli iscritti da anni, che tornano di tanto in tanto proprio solo per i recentismi, con fretta, mai si sognerebbero di scriversi la voce con calma e decentemente in una sandbox. OT: che c'entrano le pdc? A parte che ci sono anche utenti esperti superinclusionisti contro tutti talvolta.--Kirk Dimmi! 14:08, 11 ott 2017 (CEST)
I pilastri, i pilastri... Sono le fondamenta di una casa ma, se sale l'acqua il pilastro non ti salva. Lo chiamiamo buon senso, eccezionalità, circostanza, deroga. Basta dissipare energie citando i pilasti e i padri fondatori. --☼Windino☼ [Rec] 13:11, 11 ott 2017 (CEST)
E in ogni caso il namespace Draft rimane sempre parte del progetto, consente di far pratica se serve, può essere l'anticamera del ns0 e la promozione nello spazio principale, mantenendo la cronologia, accredita tutti coloro che hanno contribuito a una determinata voce. E chiunque può contribuire. In tutto questo, dove sarebbe la contraddizione con WP:LIBERA?--L736El'adminalcolico 13:52, 11 ott 2017 (CEST)
Ottima idea il namespace draft.--Giacomo Seics (msg) 15:53, 11 ott 2017 (CEST)