Wiel Arets

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Wiel Arets (Heerlen, 6 maggio 1955) è un architetto olandese.

Dopo aver aperto uno studio a Heerlen nel 1984, si dedicò all'insegnamento e fu docente a Rotterdam (1986) e alla Columbia University (1991). Nel 1995 divenne inoltre presidente del Berlage Institute fino al 2003.

Tra le opere di Arets si ricordano la biblioteca di Utrecht (1997) e le stazioni poliziarie di Vaals (1993).

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Monografie[modifica | modifica wikitesto]

  • Massimo Faiferri (a cura di), Wiel Arets. Opere e progetti, Milano, Mondadori Electa, 2003, ISBN 88-370-2101-1
  • Matteo Schubert e Francesca Serrazanetti (a cura di), Wiel Arets. Inspiration and Process in Architecture, introduzione di Kenneth Frampton, Milano, Moleskine, 2012, ISBN 978-88-6613-470-1

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN96422926 · ISNI: (EN0000 0000 8168 5216 · LCCN: (ENn87108844 · GND: (DE11935781X · BNF: (FRcb14441743p (data) · ULAN: (EN500100201
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie