White Russian

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
White Russian.jpg

Il White Russian è un cocktail a base di vodka, una variante del Black Russian. Nonostante la gradazione alcolica non trascurabile (intorno al 20% vol in genere), presenta un gusto molto delicato e dolce, tanto da poter essere servito come "dessert".

Preparazione[modifica | modifica wikitesto]

  • 5,0 cl di vodka;
  • 2,0 cl di liquore al caffè;
  • panna;

È preferibile usare la Kahlua o, in mancanza di essa, il Borghetti (suo corrispettivo italiano), che tuttavia è meno indicato in quanto più amaro. Si prepara direttamente nel bicchiere old fashioned, colmo di ghiaccio. Si versano vodka e liquore nel bicchiere e si mescola. Poi si aggiunge la panna liquida appena montata con lo shaker tradizionale, versandola direttamente nel bicchiere, meglio se facendola cadere su un cubetto di ghiaccio (in alternativa si può usare il dorso del cucchiaio da bar, il bar spoon). Non va aggiunta nessuna decorazione e non va mescolato. Andrebbe servito con una cannuccia corta, in modo tale da poterlo lentamente sorseggiare e mescolare.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Alcolici Portale Alcolici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di alcolici