Where Is the Love?

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Where Is the Love?
Where Is the Love?.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaBlack Eyed Peas, accreditati come The Black Eyed Peas
FeaturingJustin Timberlake
Tipo albumSingolo
Pubblicazione4 dicembre 2003
Durata4:32
Album di provenienzaElephunk
GenereConscious hip hop
EtichettaInterscope
Produttorewill.i.am, Ron Fair
FormatiCD, download digitale, streaming
Certificazioni originali
Dischi d'oroBelgio Belgio[2]
(vendite: 25 000+)
Germania Germania[3]
(vendite: 150 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia (4)[4]
(vendite: 280 000+)
Danimarca Danimarca[5]
(vendite: 90 000+)
Norvegia Norvegia[6]
(vendite: 10 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[7]
(vendite: 15 000+)
Regno Unito Regno Unito (3)[8]
(vendite: 1 800 000+)
Stati Uniti Stati Uniti[9]
(vendite: 1 000 000+)
Svezia Svezia[10]
(vendite: 20 000+)
Certificazioni FIMI (dal 2009)
Dischi di platinoItalia Italia[1]
(vendite: 50 000+)
The Black Eyed Peas - cronologia
Singolo precedente
(2001)
Singolo successivo
(2003)
Justin Timberlake - cronologia
Singolo precedente
(2003)
Singolo successivo
(2006)

Where Is the Love? è un singolo del gruppo musicale statunitense The Black Eyed Peas, pubblicato il 4 dicembre 2003 come primo estratto dal terzo album in studio Elephunk.

Il singolo ha segnato la prima pubblicazione con Fergie in formazione, portando il gruppo a divenire un quartetto. Nel 2003 è stato il brano musicale più venduto dell'anno e al 25º posto di quelli più venduti di tutti i tempi. L'anno successivo è stato premiato al 46° Grammy Award del 2004 quale migliore pezzo musicale nella sezione dedicata alle migliori collaborazioni con un artista rap.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il brano è stato scritto da will.i.am, Taboo, apl.de.ap, Justin Timberlake (che contribuisce a parti vocali aggiuntive), Ron Fair, P. Board, G. Pajon Jr, M. Fratantuno, e J. Curtis, e coprodotto da will.i.am e Ron Fair. In un'intervista rilasciata nel 2013 alla conduttrice Joanna Lumley di BBC, will.i.am e apl.de.ap hanno spiegato che il brano è nato a seguito degli attentati dell'11 settembre 2001 (mentre il gruppo era in tour) e avevano intenzione di comporre qualcosa che fosse di grande impatto al fine di sensibilizzare le persone di tutto il mondo.

Il testo si pone contro la guerra e affronta i diversi problemi che affliggono il mondo, compresi il terrorismo, la corruzione e il razzismo. Disturbati da questa situazione, il gruppo simula una telefonata a Dio (che ha la voce di Timberlake), chiedendogli "dov'è l'amore?" (il titolo della canzone). Molti hanno visto in questo brano una critica verso l'invasione dell'Afghanistan del 2001, che era avvenuta poco prima della pubblicazione del disco.

Nel 2016 esce una nuova versione della canzone intitolata #WHERESTHELOVE in collaborazione con grandi artisti come Justin Timberlake, Snoop Dogg, Mary J. Blige, Ty Dolla Sign, Jamie Foxx, Jessie J, French Montana, Usher, Nicole Scherzinger, DJ Khaled, Tori Kelly, Jaden Smith e tanti altri. Questa versione è stata promossa anche da un video, diretto da Michael Jurkovac, nel quale sono presenti, insieme ai membri dei Black Eyed Peas e ai cantanti di questa versione, anche alcune celebrità come Connie Britton, Lance Bass, Vanessa Hudgens, Quincy Jones, Olivia Munn, Daniel Sharman, Shailene Woodley, Carla Gugino, Charlie Carver, Max Carver, Russell Westbrook, Ben Barnes, Nikki Reed, Jessica Szohr e Kris Jenner.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip inizia con Will.I.Am e Apl.de.ap che cantano simulando una telefonata a Dio a cui chiedono dove si trovi l'amore sulla faccia della terra mentre fuggono per le strade di Los Angeles a bordo di un furgoncino. Seguono scene di violenza, intolleranza e disagio tra la gente che popola la città, mentre vengono distribuiti volantini con stampato sopra un punto interrogativo delimitato da un rettangolo bianco, per dare enfasi al ritornello con cui viene chiesto dove sia l'amore che porta la pace e la tolleranza tra gli uomini.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Where Is the Love?
  2. Sumthin for That Ass
  3. What's Goin Down
  4. Where Is the Love? (Multimedia Track)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche settimanali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2003) Posizione
massima
Australia 1
Austria 1
Belgio (Fiandre) 1
Belgio (Vallonia) 19
Danimarca 1
Francia 16
Irlanda 1
Israele 1
Italia 1
Lituania 1
Norvegia 1
Nuova Zelanda 1
Paesi Bassi 1
Regno Unito 1
Romania 1
Spagna 2
Stati Uniti 8
Stati Uniti (rap) 19
Svezia 1

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2003) Posizione
Australia[11] 3
Austria[12] 10
Belgio (Fiandre)[13] 10
Irlanda[14] 2
Paesi Bassi[15] 19
Regno Unito[16] 1
Svezia[17] 7
Svizzera[18] 2

Cover[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Where Is the Love? (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  2. ^ (NL) GOUD EN PLATINA - singles 2003, Ultratop. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  3. ^ (DE) Black Eyed Peas - Where Is the Love – Gold-/Platin-Datenbank, Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  4. ^ http://www.aria.com.au/pages/httpwww.aria.com.aupagesaria-charts-accreditations-singles-2014.htm
  5. ^ (DA) Where Is the Love?, IFPI Danmark. URL consultato il 25 settembre 2019.
  6. ^ (NO) IFPI Norsk platebransje, IFPI Norge. URL consultato il 26 dicembre 2020 (archiviato dall'url originale l'8 novembre 2012).
  7. ^ (EN) NZ Top 40 Singles Chart, The Official NZ Music Charts. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  8. ^ (EN) Where Is the Love?, British Phonographic Industry. URL consultato il 26 gennaio 2021.
  9. ^ (EN) Black Eyed Peas - Where Is the Love – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  10. ^ (SV) The Black Eyed Peas – Sverigetopplistan, Sverigetopplistan. URL consultato il 28 maggio 2021.
  11. ^ ARIA Charts - End of Year Charts - Top 100 Singles 2003
  12. ^ Jahreshitparade 2003 - austriancharts.at
  13. ^ ultratop.be - ULTRATOP BELGIAN CHARTS
  14. ^ >> IRMA << Irish Charts - Best of 2003 >>
  15. ^ dutchcharts.nl - Dutch charts portal
  16. ^ http://www.ukchartsplus.co.uk/ChartsPlusYE2003.pdf
  17. ^ www.sverigetopplistan.se - Årslista Singlar - År 2003 Archiviato il 2 aprile 2015 in Internet Archive.
  18. ^ Schweizer Jahreshitparade 2003 - hitparade.ch

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica