When We Dance

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
When We Dance
ArtistaSting
Tipo albumSingolo
Pubblicazioneottobre 1994
Durata4:17
Album di provenienzaFields of Gold: The Best of Sting 1984-1994
GenereBallata
EtichettaA&M
ProduttoreHugh Padgham
Registrazione1994
FormatiCD, Vinile
Sting - cronologia
Singolo precedente
Nothing 'Bout Me
(1994)
Singolo successivo
This Cowboy Song
(1995)

When We Dance è un singolo di Sting. Si tratta di uno degli inediti della raccolta Fields of Gold: The Best of Sting 1984-1994 del 1994. La canzone è stata inoltre successivamente inclusa tra i pezzi della raccolta The Very Best of Sting & The Police e nell'album live ...All This Time.

La canzone è stata nominata ai Grammy Awards del 1996 nella categoria Miglior interpretazione vocale maschile, perdendo in favore di Kiss from a Rose di Seal.

Nel 2011, la canzone è stata reinterpretata da Sting insieme alla Royal Philharmonic Orchestra per l'album Symphonicities.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Per la canzone è stato realizzato un video musicale diretto da Howard Greenhaulgh e girato con la tecnica del blue screen.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD
  1. When We Dance (versione singolo) – 4:17
  2. Fortress Around Your Heart (remix di Hugh Padgham) – 4:36
  3. When We Dance (versione album) – 5:59
  4. If You Love Somebody Set Them Free (Soulpower Mix) – 7:00
Vinile
  1. When We Dance (versione singolo) – 4:58
  2. Fields of Gold – 3:39

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1994) Posizione
Canada[14] 94
Italia[15] 60

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ultratop.be – Sting – When We Dance, ultratop.be.
  2. ^ (EN) Top Singles - Volume 60, No. 19 Nov 28, 1994, collectionscanada.gc.ca. URL consultato il 12 dicembre 2014.
  3. ^ (FI) Timo Pennanen, Sisältää hitin - levyt ja esittäjät Suomen musiikkilistoilla vuodesta 1972, 1ª ed., Helsinki, Kustannusosakeyhtiö Otava, 2006, ISBN 978-951-1-21053-5.
  4. ^ musicline.de (German charts), musicline.de. URL consultato il 23 novembre 2014.
  5. ^ The Irish Charts (search by artist: Sting), irishcharts.ie. URL consultato il 23 novembre 2014.
  6. ^ Hit Parade Italia - Indice per Interprete: S, Hit Parade Italia. URL consultato il 23 novembre 2014.
  7. ^ New Zealand Charts – Sting – When We Dance, charts.org.nz.
  8. ^ dutchcharts.nl (Dutch charts), dutchcharts.nl. URL consultato il 23 novembre 2014.
  9. ^ David Roberts, British Hit Singles & Albums, 19ª ed., Londra, Guinness World Records Limited, 2006, ISBN 1-904994-10-5.
  10. ^ Allmusic.com
  11. ^ (EN) Sting – Chart History: Billboard 200, Billboard, Billboard. URL consultato il 16 dicembre 2014.
  12. ^ Swedishcahrts – Sting – When We Dance, swedishcharts.com.
  13. ^ hitparade.ch (Swiss charts), hitparade.ch. URL consultato il 23 novembre 2014.
  14. ^ (EN) Top Singles - Volume 60, No. 21, December 12 1994, su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato il 19 ottobre 2013 (archiviato dall'url originale il 28 dicembre 2012).
  15. ^ I singoli più venduti del 1994, Hit Parade Italia. URL consultato il 23 novembre 2014.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica