When I Look in Your Eyes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
When I Look in Your Eyes
Artista Diana Krall
Tipo album Studio
Pubblicazione 1999
Durata 50 min 34 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere Jazz
Etichetta Impulse! Records
Produttore Tommy LiPuma, Johnny Mendel, David Foster
Certificazioni
Dischi di platino 4
Diana Krall - cronologia
Album precedente
(1997)
Album successivo
(2001)

When I Look in Your Eyes è un brano di Leslie Bricusse interpretato nel 1967 da Sammy Davis, Jr. nell'album: Sammy Davis, Jr. Sings the Complete 'Dr. Dolittle'

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. My Friend the Doctor - 2.53
  2. Beautiful Things - 4.46
  3. Fabulous Places - 2.31
  4. I've Never Seen Anything Like It - 2.04
  5. Where Are the Words - 2.53
  6. At the Crossroads - 2.18
  7. Doctor Dolittle - 2.00
  8. Something in Your Smile - 4.08
  9. I Think I Like You - 2.57
  10. When I Look in Your Eyes - 3.10
  11. After Today - 2.23
  12. Talk to the Animals - 2.55

Tutte le composizioni sono di Leslie Bricusse

L'album è stato registrato nel luglio 1967 presso gli studi della Olympic Studios Barnes a Londra

  • LP Reprise 6264
  • CD Collectors' Choice Music 2005 - ASIN: B00069I70A

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Sammy Davis, Jr. (voce)
  • Marty Paich (arrangiamento)
  • Keith Grant (tecnico del suono)

When I Look in Your Eyes è anche il quinto disco della cantante e pianista jazz canadese Diana Krall, pubblicato nel 1999, raggiunge la prima posizione nella classifica Jazz Albums. Nel 2000 vinse il Grammy Award for Best Jazz Vocal Album.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Let's Face the Music and Dance (Irving Berlin) - 5.18
  2. Devil May Care (Bob Dorough, Terrel Kirk) - 3.20
  3. Let's Fall in Love (Harold Arlen, Ted Koheler) - 4.19
  4. When I Look in Your Eyes (Leslie Bricusse) - 4.31
  5. Popsicle Toes (Micheal Franks) - 4.28
  6. I've Got You Under My Skin (Cole Porter) - 6.10
  7. I Can't Give You Anything But Love (Dorothy Fields, Jimmy McHugh) - 2.32
  8. I'll String Alone With You (Al Dubin, Harry Warren) - 4.45
  9. East of The Sun (and West of the Moon) (Brooks Bowman) - 4.57
  10. Pick Yourself Up (Fields, Jerome Kern) - 3.02
  11. The Best Thing For You (Irving Berlin) - 2.37
  12. Do It Again (Buddy de Silva, George Gershwin) - 4.35

traccia nascosta

  1. Why Should I Care (Clint Eastwood, Carole Bayer Sager, Linda Thompson-Jenner) - 3.46

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Diana Krall (piano, voce)
  • Chuck Berghofer (basso)
  • Alan Broadbent (piano)
  • Larry Bunker (vibrafono)
  • Pete Chrislieb (sassofono)
  • John Clayton (basso)
  • Jeff Hamilton (batteria)
  • Russel Malone (chitarra)
  • Lewis Nash (batteria)
  • Ben Wolfe (basso)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Jazz Portale Jazz: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di jazz