Contea di Westmeath

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Westmeath)
Westmeath
contea
(EN) Westmeath County Council
(GA) Contae na hIarmhí
Westmeath – Stemma Westmeath – Bandiera
(dettagli)
Localizzazione
Stato Irlanda Irlanda
Provincia Flag of Leinster (bright).svg Leinster
Amministrazione
Capoluogo Mullingar
Territorio
Coordinate
del capoluogo
53°31′20.64″N 7°20′16.08″W / 53.5224°N 7.3378°W53.5224; -7.3378 (Westmeath)Coordinate: 53°31′20.64″N 7°20′16.08″W / 53.5224°N 7.3378°W53.5224; -7.3378 (Westmeath)
Superficie 1 764 km²
Abitanti 72 027 (2002)
Densità 40,83 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+0
Targa WH
Soprannome The Lake County
("La contea dei laghi")
Cartografia

Westmeath – Localizzazione

Sito istituzionale

Il Westmeath (wɛstˈmiːð - Contae na hIarmhí o semplicemente An Iarmhí in gaelico irlandese) è una delle 32 contee d'Irlanda tradizionali oltre che una delle 28 amministrative della Repubblica d'Irlanda. È situata nella provincia del Leinster e nella regione delle Midlands. Originariamente costituiva l'antico Regno di Meath (o Mide) (Midhe in gaelico). Il Westmeath County Council è l'autorità deputata all'amministrazione della contea. La popolazione, secondo le rilevazioni del censimento del 2011, è di 86.164 abitanti. La county town è Mullingar.

Toponomastica[modifica | modifica wikitesto]

Sostanzialmente, la toponomastica del Westmeath è la stessa della vicina contea di Meath (le cui origini del nome risalgono all'antico regno di Meath o Mide) con ovviamente l'aggiunta del prefisso West- in quanto costituisce la porzione occidentale dell'antico regno.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

A seguito dell'invasione normanna d'Irlanda, il territorio dell'antico Regno di Mide fu trasformato nell'omonima Signoria e affidato da Enrico II d'Inghilterra, quale signore d'Irlanda, a Hugh de Lacy nel 1172. A causa della mancanza di eredi maschi, la signoria fu in seguito divisa tra le bisnipoti dello stesso.La parte occidentale andò a Margery e suo marito, John de Verdun, mentre quella orientale intorno alle aree di Trim, a Maud de Lacy.

La contea attuale di Westmeath fu creata ufficialmente con The Counties of Meath and Westmeath Act del 1543.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Westmeath è la ventesima contea tra quelle tradizionali per estensione e la ventiduesima per popolazione[1]. È invece la sesta tra le 12 contee del Leinster per estensione ed ottava per abitanti. Non ha sbocchi sul mare.

Il territorio della contea è per gran parte contraddistinto da zone collinari, adibite spesso a pascolo. La più nota delle colline è l'Uisneach nella baronia di Moycashel, indicata convenzionalmente per semplificazione come il centro d'Irlanda, sebbene geograficamente questo sia in realtà posto nella vicina contea di Roscommon.

Il Westmeath è caratterizzato dalla presenza di un discreto numero di laghi e specchi d'acqua, alcuni ben noti come i laghi di Mullingar: il Lough Ennell, il Lough Derravaragh, il Lough Owel ed il Lough Lene, formati quasi tutti dai fiumi Brosna e Inny. Il fiume Shannon (ed il Lough Ree dallo stesso formato) segnano per un breve tratto il confine con le contee ad ovest nei pressi di Athlone. La contea è tagliata da ovest verso dal Royal Canal.

Insediamenti[modifica | modifica wikitesto]

Cittadine[modifica | modifica wikitesto]

Villaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Eoghan Corry, The GAA Book of Lists, Hodder Headline Ireland, 2005, pp. 186–191.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità BNF: (FRcb15507440r (data)
Irlanda Portale Irlanda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Irlanda