Werner Bergengruen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Werner Bergengruen

Werner Bergengruen (Riga, 16 settembre 1892Baden-Baden, 4 settembre 1964) è stato uno scrittore tedesco nativo della Livonia, regione sul Baltico, esponente di un certo livello della Letteratura tedesca del Primo Novecento. È autore di novelle e romanzi d'impianto spiccatamente novellistico spesso incentrate sul tema del peccato e della debolezza umana.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Die Feuerprobe ("La prova del fuoco") - novella del 1933
  • Die drei Falken ("I tre falconi") - novella del 1937
  • Der grosstyran und das Gericht ("Il grande tiranno") - romanzo del 1935
  • Am himmel wie auf Erden ("Così in cielo così in terra") - romanzo del 1940
  • Der letze Rittmeister ("L'ultimo capitano") - raccolta di novelle del 1952

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN44323722 · ISNI (EN0000 0000 8122 5201 · LCCN (ENn50007427 · GND (DE11850939X · BNF (FRcb12082039m (data) · BNE (ESXX1034684 (data) · NLA (EN35017645 · BAV ADV10939682 · CERL cnp02033373 · NDL (ENJA00433001 · WorldCat Identities (ENn50-007427