Velleda (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Welleda)
Jump to navigation Jump to search

Velleda è un nome proprio di persona italiano femminile.

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

  • Femminili: Veleda, Velide, Welleda
  • Maschili: Velledo

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

È il nome d'origine celtica della profetessa germanica Velleda che, nel I secolo d.C., animò la rivolta dei batavi guidata da Giulio Civile contro l'impero romano. Il suo potrebbe essere stato un generico titolo con cui si indicava il suo ruolo di sociale profetessa (si confronti anche il vala dell'antico norvegese).

Si tratta comunque di un nome dalla singolare origine celtica[1], un nome comune divenuto nome proprio[2]. L'evoluzione antroponimica è effettivamente attestata altrove, nella forma ogamica Velitas, il cui corrispettivo maschile potrebbe essere un ipotetico *Veleto-s. Alla t originaria del nome celtico si sarebbe poi sostituita, nel germanico dei bructeri, la d intervocalica[2].

L'etimologia celtica del nome è poi strettamente correlata a quella di un titolo sociale in antico irlandese, attribuito ai filid (sing. file), gli esponenti di una classe elitaria della tradizione letteraria irlandese[1][3].

La forma comune ricorre anche in lingua gallese e bretone come gweled, la cui etimologia celtica - con la sua connessione a vedere - rimanda a una figura con doti di veggenza[2].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

Il nome è adespota, cioè non esistono sante che l'abbiano portato; l'onomastico quindi ricade il 1º novembre, ad Ognissanti.

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Guyonvarc'h, Le Roux, I Druidi, p. 566.
  2. ^ a b c Guyonvarc'h, Le Roux, I Druidi, p. 567
  3. ^ Guyonvarc'h, Le Roux, I Druidi, p. 549.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi