Welcome to the Black Parade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Welcome to the Black Parade
My Chemical Romance, Welcome to the Black Parade (Samuel Bayer).png
Screenshot tratto dal video del brano
Artista My Chemical Romance
Tipo album Singolo
Pubblicazione 9 ottobre 2006
29 luglio 2016 (versione demo)
Durata 5:11 (versione originale)
3:49 (versione demo)
Album di provenienza The Black Parade
Genere Alternative rock
Pop punk
Etichetta Reprise Records
Produttore Rob Cavallo, My Chemical Romance
Registrazione 2006
Formati CD, vinile 7", download digitale
Certificazioni
Dischi d'oro Giappone Giappone
(vendite: 100 000+)
Dischi di platino Stati Uniti Stati Uniti[1]
(vendite: 1 000 000+)
My Chemical Romance - cronologia
Singolo precedente
(2005)
Singolo successivo
(2007)

Welcome to the Black Parade è il primo singolo estratto da The Black Parade, terzo album del gruppo musicale statunitense My Chemical Romance, pubblicato il 9 ottobre 2006.

In occasione dell'uscita di The Black Parade/Living with Ghosts, edizione celebrativa dei 10 anni dell'album originale, una versione demo di Welcome to the Black Parade, intitolata The Five of Us Are Dying (Rough Mix), è stata pubblicata come singolo il 29 luglio 2016[2].

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il video è stato diretto da Samuel Bayer, famoso per i suoi lavori con Nirvana e Green Day. Il video è stato pubblicato il 26 settembre 2006 in Canada e Regno Unito e il 27 settembre 2006 negli Stati Uniti. Nel video un paziente (interpretato da Lukas Haas) d'ospedale inizia a vedere la morte sotto forma di una parata nera (Black Parade in inglese), nella quale sopra ad un carro motorizzato i My Chemical Romance cantano Welcome to the Black Parade seguiti da una folla di figure mascherate.

Tutti i costumi sono realizzati dal designer Colleen Atwood, famoso per le sue collaborazioni con il regista Tim Burton.

Utilizzi del brano[modifica | modifica wikitesto]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Versione 1 (CD promozionale)

  1. Welcome to the Black Parade – 5:19
  2. Welcome to the Black Parade (Radio Edit) – 4:37

Versione 2 (CD, vinile)

  1. Welcome to the Black Parade – 5:11
  2. Heaven Help Us – 2:56

Versione 3 (vinile)

  1. Welcome to the Black Parade – 5:11
  2. Welcome to the Black Parade (Live) – 5:31

Versione 4 (CD)

  1. Welcome to the Black Parade – 5:11
  2. Heaven Help Us – 2:56
  3. Welcome to the Black Parade (Live) – 5:31

Versione 5 (download digitale)

  1. Welcome to the Black Parade (Radio Edit) – 4:38
  2. My Chemical Romance Welcomes You to the Black Parade (Commentary by the Band) – 39:28

Versione 6 (download digitale)

  1. Welcome to the Black Parade (Live) – 5:31
  2. Heaven Help Us – 2:56

Versione demo

  1. The Five of Us Are Dying (Rough Mix) – 3:49

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2006) Posizione
massima
Australia[3] 14
Belgio (Fiandre) 50
Europa[4] 5
Finlandia[3] 7
Germania 58
Irlanda 12
Israele 1
Italia 28
Norvegia[3] 15
Nuova Zelanda[3] 2
Paesi Bassi[3] 92
Repubblica Ceca 6
Regno Unito[5] 1
Regno Unito (rock & metal) 1
Stati Uniti (alternative)[6] 1
Stati Uniti (pop)[6] 11
Stati Uniti (digital)[6] 7
Stati Uniti (adult pop)[6] 22
Stati Uniti (hot mainstream)[6] 24
Svezia[3] 26
Svizzera[3] 64

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gold & Platinum, RIAA.
  2. ^ (EN) My Chemical Romance: The Five of Us Are Dying (Rough Mix), Google Play. URL consultato il 29 luglio 2016.
  3. ^ a b c d e f g Lescharts.com
  4. ^ Top 100 Music Hits, Top 100 Music Charts, Top 100 Songs & The Hot 100 | Billboard.com
  5. ^ Chart Stat: Welcome to the Black Parade, Chartstat.com.
  6. ^ a b c d e (EN) My Chemical Romance - Chart history, Billboard. URL consultato il 1º aprile 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]