Wednesdays in Mississippi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Wednesdays in Mississippi ("I mercoledì in Mississippi") fu un gruppo di attivisti per i diritti civili, affiliato al Movimento per i diritti civili degli afroamericani, sorto negli anni Sessanta del secolo scorso negli Stati Uniti d'America. Le donne del nord, di diverse razze e fedi, viaggiarono verso il Mississippi per sviluppare un rapporto con le loro "colleghe" del sud e per creare migliori relazioni tra stati, classi e ceti sociali ma anche per attirare l'attenzione su alcune problematiche, specie la segregazione razziale, che affliggevano il meridione degli USA. Le donne di questo gruppo cercarono di porre fine agli atti di violenza ed avviare il Paese verso l'integrazione razziale.

Antefatti[modifica | modifica wikitesto]

Obiettivi[modifica | modifica wikitesto]

Collezioni[modifica | modifica wikitesto]

Registri e archivi vari sono conservati presso la Albert and Shirley Small Special Collections Library dell'Università della Virginia.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]