Webserie di Grey's Anatomy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Grey's Anatomy.

Grey's Anatomy Logo.svg

Tra il 2009 e il 2010 sono state pubblicate sul web due webserie collegate alla serie televisiva Grey's Anatomy, dal titolo Seattle Grace: On Call e Seattle Grace: Message of Hope. Nel 2018 viene pubblicata una nuova webserie dal titolo Grey's Anatomy: B-Team

Seattle Grace: On Call[modifica | modifica wikitesto]

Seattle Grace: On Call è la prima webserie di Grey's Anatomy, divisa in sei brevi puntate dalla durata complessiva di 5 minuti ciascuna circa, destinata solo alla diffusione via internet.

Lo scopo di questi webisode è quello di mostrare l'altra faccia di Grey's Anatomy all'Emerald Bar City di fronte all'ospedale. Fra il cast ci sono Joe il barista (Steven Bailey) e gli specializzandi Steve (Mark Saul), Megan (Molly Kidder), Pierce (Joseph Williamson), Graciella (Gloria Garayua) e Ryan (Brandon Scott), oltre ai Mercy Westers Reed (Nora Zehetner) e Charles (Robert Baker)[1].

I sei "webisode" sono stati messi a disposizione del pubblico statunitense sul sito della ABC al ritmo di un episodio alla settimana circa dal 20 novembre 2009 al 21 gennaio 2010 in contemporanea con la sesta stagione.

Titolo originale Titolo italiano diffusione on-line USA diffusione on-line Italia
1 Seattle Grace: On Call - part 1 20 novembre 2009
2 Seattle Grace: On Call - part 2 3 dicembre 2009
3 Seattle Grace: On Call - part 3 10 dicembre 2009
4 Seattle Grace: On Call - part 4 17 dicembre 2009
5 Seattle Grace: On Call - part 5 14 gennaio 2010
6 Seattle Grace: On Call - part 6 21 gennaio 2010

Seattle Grace: On Call - part 1[modifica | modifica wikitesto]

Alla vigilia del nuovo anno, nel bar di Joe sono presenti molti dottori: Charles flirta con Reed ma lei lo considera solo una amico; nel frattempo Percie è in compagnia di Graciella ma arrivano Megan e Steve assieme, facendogli intuire che loro stanno assieme.

Seattle Grace: On Call - part 2[modifica | modifica wikitesto]

Al bar di Joe suona una band del Seattle Grace; Megan e Percy parlano, finendo per piangere.

Seattle Grace: On Call - part 3[modifica | modifica wikitesto]

La band si è congedata e Steve e Megan fanno un duetto assieme. Nel frattempo, Pierce chiede un test di paternità a Megan, e Ryan picchia Reed lasciando Charlie perplesso.

Seattle Grace: On Call - part 4[modifica | modifica wikitesto]

Ryan e Reed stanno assieme e lei consiglia a Charles di mettersi con Graciella, che sta flirtando con lui. Megan non vuole aprire il test di paternità: nel frattempo Pierce ha visto tutto e ne parla con lei al bar di Joe.

Seattle Grace: On Call - part 5[modifica | modifica wikitesto]

Pierce, Steve e Megan discutono ma la situazione peggiora quando Pierce e Steve si pestano. Megan legge il test di paternità.

Seattle Grace: On Call - part 6[modifica | modifica wikitesto]

Megan chiede il divorzio da Steve, ma non torna con Pierce. Owen canta una canzone alla fine dell'episodio.

Seattle Grace: Message of Hope[modifica | modifica wikitesto]

Seattle Grace: Message of Hope è la seconda webserie di Grey's Anatomy, divisa in brevi puntate dalla durata complessiva di 3 minuti ciascuna circa, destinata solo alla diffusione via internet.

Lo scopo è quello di raccontare come il Dottor Webber cerca di alzare l'immagine dell'ospedale dopo la sparatoria[2].

Fra il cast della serie troviamo Owen Hunt (Kevin McKidd), Dr. Richard Webber (James Pickens Jr.) e i nuovi regulars Jackson Avery (Jesse Williams) ed April Kepner (Sarah Drew).

Kevin McKidd dirige personalmente la web series.

Gli "webisode" sono messi a disposizione del pubblico statunitense sul sito della ABC al ritmo di un episodio alla settimana circa dal 14 ottobre 2010 al 25 novembre 2010 in contemporanea con la settima stagione.

Titolo originale Titolo italiano diffusione on-line USA diffusione on-line Italia
1 No Comment 14 ottobre 2010
2 Take One 21 ottobre 2010
3 The Face 28 ottobre 2010
4 Nevers 4 novembre 2010
5 Award-Winning 11 novembre 2010
6 The Sizzle 18 novembre 2010
# Making Off 25 novembre 2010

Grey's Anatomy: B-Team[modifica | modifica wikitesto]

Grey's Anatomy: B-Team è la terza webserie di Grey's Anatomy, divisa in sei puntate dalla durata complessiva di 3 minuti ciascuna circa, destinata solo alla diffusione via internet.

Fra il cast della serie troviamo in ordine di episodio, Miranda Bailey (Chandra Wilson), Alex Karev (Justin Chambers), "Maggie" Pierce (Kelly McCreary), Dr. Richard Webber (James Pickens Jr.) e Owen Hunt (Kevin McKidd).

Titolo originale Titolo italiano diffusione on-line USA diffusione on-line Italia
1 Episode One Episodio Uno 11 Gennaio 2018
2 Episode Two Episodio Due 11 Gennaio 2018
3 Episode Three Episodio Tre 11 Gennaio 2018
4 Episode Four Episodio Quattro 11 Gennaio 2018
5 Episode Five Episodio Cinque 11 Gennaio 2018
6 Episode Six Episodio Sei 11 Gennaio 2018

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Seattle Grace: On Call, su televisionando.it. URL consultato il 14-9-2010.
  2. ^ Seattle Grace: Message of Hope, su thefutoncritic.com. URL consultato il 15-10-2010.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione