Webley Revolver

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Webley Revolver
Webley-Mark-IV-p1030061.jpg
TipoRivoltella
OrigineRegno Unito Regno Unito
Impiego
UtilizzatoriRegno Unito, Commonwealth
Conflittiprima guerra mondiale, seconda guerra mondiale, guerra di Corea, guerre coloniali britanniche, vari
Produzione
ProgettistaWebley & Scott
Numero prodottocirca 125.000 esemplari (Mk. VI) o 500.000 esemplari (Mk. IV)
Descrizione
Peso1,1 kg
Lunghezza286 mm
Lunghezza canna127 mm
Calibro11.43 mm (.455 Webley)
Tipo munizioni.455 Webley Mk II
Cadenza di tiroAd azione doppia
Velocità alla volata190 m/s
Alimentazionetamburo da 6 colpi
Organi di miraMetalliche aperte fisse
voci di armi da fuoco presenti su Wikipedia

La Webley Revolver è una rivoltella con un tamburo da 6 cartucce. È stata la pistola d'ordinanza delle forze armate britanniche tra il 1887 ed il 1963, successivamente sostituita dalle più moderne pistole semiautomatiche.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Governo britannico impiegò vari modelli di revolver Webley per oltre 60 anni; il Mark I fu adottato nel novembre 1887 e il No. 1 Mark VI fu dichiarato obsoleto nel 1947, anche se è ancora largamente impiegato in tutto il mondo, soprattutto nei territori un tempo soggetti alla corona britannica.

Tutti i revolver Webley d'ordinanza erano in calibro.455 e di disegno molto simile. Il Webley è un revolver a telaio incernierato chiuso da un grosso fermo a staffa; i primi cinque modelli avevano l'impugnatura a "testa d'uccello" mentre il Mark VI, che fu adottato nel maggio 1915, l'aveva a campana. Dopo la Prima guerra mondiale fu stabilito che i revolver calibro .455 erano troppo pesanti e ingombranti e dopo una serie di test fu deciso di adottare una nuova cartuccia calibro .38 derivata dalla diffusa .38 Smith & Wesson.

Sulla base della nuova cartuccia la Webley realizzò una pistola derivata dal suo modello commerciale Mark III calibro .38; questo progetto fu poi rilevato dalla Royal Small Arms Factory che lo sottopose ad alcune modifiche cosicché non vi è totale intercambiabilità di pezzi con la Webley.

Il revolver Webley Mark IV calibro .38 fu impiegato, sia pur limitatamente, nella Seconda guerra mondiale.

Il Webley Mark V fu realizzato nel 1913 per permettere l'impiego di munizioni smokeless. Ciò determinò delle modifiche sia alla canna che al telaio del revolver.[1]

Il Webley Revolver nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Webley top-break revolver (Gran Bretagna), su World Guns. URL consultato il 2 aprile 2013.
  2. ^ (EN) Indiana Jones and the Kingdom of the Crystal Skull weapons, su imfdb. URL consultato il 31 gennaio 2014.
  3. ^ (EN) The Mummy, su imfdb. URL consultato il 31 gennaio 2014.
  4. ^ (EN) Sherlock Holmes: A Game of Shadows, su imfdb. URL consultato il 31 gennaio 2014.
  5. ^ (EN) Hellsing, su imfdb. URL consultato il 31 gennaio 2014.
  6. ^ (EN) Call of Duty 2, su imfdb. URL consultato il 31 gennaio 2014.
  7. ^ (EN) Bioshock, su imfdb. URL consultato il 31 gennaio 2014.
  8. ^ (EN) Bioshock 2, su imfdb. URL consultato il 31 gennaio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]