Web manager

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il web manager è il responsabile del coordinamento di un progetto web che può essere lo sviluppo di un semplice sito web statico o di una complessa applicazione per il web. Normalmente lavora in una web agency o in un'agenzia di comunicazione. Può, tuttavia, essere anche una figura professionale autonoma che si interfaccia con altri figure professionali free lance del settore (web designer, web developer ecc.).

Compiti principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Offrire consulenza al cliente nell'ambito dello sviluppo di siti e applicazioni per il web;
  • Raccogliere le richieste del cliente e definire i requisiti del progetto;
  • Coordinare le figure professionali coinvolte in un progetto web: web designer, copywriter e web developer;
  • Avere una visione chiara ed intrecciata di SEO e SEM;
  • Controllare la qualità dei risultati ottenuti (compatibilità con i vari browser e le varie piattaforme, controllo del codice sorgente e dell'efficienza);
  • Mostrare al cliente il prodotto pronto e raccogliere eventuali osservazioni o critiche;
  • Adattare il prodotto alle richieste del cliente (richieste di modifiche o correzioni);
  • Pubblicare il prodotto sul web (acquisto di domini e hosting adatti);
  • Mantenere il sito in funzione eventualmente aggiornandolo quando serve (compatibilità con vecchi e nuovi browser, controllo dei link esterni, ecc.);
  • Assicurarsi che il sito rispetti le indicazioni SEO, altrimenti non verrà indicizzato e quindi risulterà introvabile dai motori di ricerca;
  • Eventualmente promuovere il sito.