We Don't Talk Anymore (Charlie Puth)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
We Don't Talk Anymore
singolo discografico
We Don't Talk Anymore (Charlie Puth).png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaCharlie Puth
FeaturingSelena Gomez
Pubblicazione24 maggio 2016
Durata3:37
Album di provenienzaNine Track Mind
GenereTropical house
EtichettaAtlantic Records
ProduttoreCharlie Puth
Registrazione2015
FormatiCD, download digitale, streaming
Certificazioni
Dischi d'argentoGiappone Giappone[1]
(vendite: 300 000+)
Dischi d'oroGermania Germania[2]
(vendite: 200 000+)
Svizzera Svizzera[3]
(vendite: 15 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia (5)[4]
(vendite: 350 000+)
Belgio Belgio[5]
(vendite: 30 000+)
Canada Canada (4)[6]
(vendite: 320 000+)
Danimarca Danimarca (2)[7]
(vendite: 180 000+)
Italia Italia (5)[8]
(vendite: 250 000+)
Norvegia Norvegia (2)[9]
(vendite: 120 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[10]
(vendite: 30 000+)
Polonia Polonia (2)[11]
(vendite: 100 000+)
Portogallo Portogallo (2)[12]
(vendite: 20 000+)
Regno Unito Regno Unito[13]
(vendite: 600 000+)
Spagna Spagna (2)[14]
(vendite: 80 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (5)[15]
(vendite: 5 000 000+)
Dischi di diamanteFrancia Francia[16]
(vendite: 300 000+)
Charlie Puth - cronologia
Singolo precedente
(2015)
Singolo successivo
(2016)
Selena Gomez - cronologia
Singolo precedente
(2016)
Singolo successivo
(2016)

We Don't Talk Anymore è un singolo del cantante statunitense Charlie Puth, pubblicato il 24 maggio 2016 come secondo estratto dal primo album in studio Nine Track Mind.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Quinta traccia dell'album, il brano è eseguito con la collaborazione della cantante Selena Gomez e contiene un campionamento della canzone Nelson, tú eres un loco del disc jockey portoricano DJ Nelson e del cantante Rey Pirin.[17]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip è stato pubblicato il 2 agosto 2016, ottenendo in un mese esatto 100 milioni di visualizzazioni e nelle prime 24 ore poco più di 4 milioni.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Download digitale, CD promozionale (Europa)
  1. We Don't Talk Anymore (feat. Selena Gomez) – 3:37
Download digitale – Attom Remix
  1. We Don't Talk Anymore (feat. Selena Gomez) (Attom Remix) – 3:38
Download digitale – Lash Remix
  1. We Don't Talk Anymore (feat. Selena Gomez) (Lash Remix) – 3:21
Download digitale – Mr. Collipark Remix
  1. We Don't Talk Anymore (feat. Selena Gomez) (Mr. Collipark Remix) – 4:14
Download digitale – DROELOE Remix
  1. We Don't Talk Anymore (feat. Selena Gomez) (DROELOE Remix) – 3:38
Download digitale – Hazey Eyes Remix
  1. We Don't Talk Anymore (feat. Selena Gomez) (Hazey Eyes Remix) – 3:18
Download digitale – Junge Junge Remix
  1. We Don't Talk Anymore (feat. Selena Gomez) (Junge Junge Remix) – 4:16

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2016-17) Posizione
massima
Australia[18] 10
Austria[18] 23
Belgio (Fiandre)[18] 18
Belgio (Vallonia)[18] 36
Canada[19] 11
Danimarca[18] 13
Filippine[20] 9
Francia[18] 8
Germania[18] 52
Irlanda[21] 11
Italia[18] 1
Libano[22] 1
Norvegia[18] 10
Nuova Zelanda[18] 8
Paesi Bassi[18] 14
Polonia[23] 10
Regno Unito[24] 14
Slovenia[25] 35
Spagna[18] 5
Stati Uniti[19] 9
Svezia[18] 13
Svizzera[18] 16

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (JA) Charlie Puth - We Don't Talk Anymore – 認定検索, su Recording Industry Association of Japan. URL consultato il 29 luglio 2021.
  2. ^ (DE) Charlie Puth – We Don't Talk Anymore – Gold-/Platin-Datenbank, su Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 10 novembre 2021.
  3. ^ (DE) Edelmetall, su Schweizer Hitparade. URL consultato il 12 giugno 2017.
  4. ^ (EN) ARIA Accreditations - August 2022 (PDF), su Australian Recording Industry Association. URL consultato il 19 settembre 2022 (archiviato dall'url originale il 19 settembre 2022).
  5. ^ (NL) GOUD EN PLATINA - singles 2017, su Ultratop. URL consultato il 12 giugno 2017.
  6. ^ (EN) We Don't Talk Anymore – Gold/Platinum, su Music Canada. URL consultato il 16 marzo 2020.
  7. ^ (DA) We Don't Talk Anymore, su IFPI Danmark. URL consultato l'8 maggio 2019.
  8. ^ We Don't Talk Anymore (certificazione), su FIMI. URL consultato il 21 dicembre 2017.
  9. ^ (NO) Troféoversikt - 2021, su IFPI Norge. URL consultato il 5 novembre 2021.
  10. ^ (EN) Official Top 40 Singles - 10 October 2016, su The Official NZ Music Charts. URL consultato il 12 giugno 2017.
  11. ^ (PL) bestsellery i wyróżnienia, su Związek Producentów Audio-Video. URL consultato il 10 novembre 2021.
  12. ^ (PT) TOP AFP/AUDIOGEST - Semanas 01 a 39 de 2020 - De 27/12/2019 a 24/09/2020 (PDF), su Associação Fonográfica Portuguesa. URL consultato il 24 dicembre 2020 (archiviato dall'url originale il 24 dicembre 2020).
  13. ^ (EN) We Don't Talk Anymore, su British Phonographic Industry. URL consultato l'8 maggio 2019.
  14. ^ (ES) Charlie Puth / Selena Gomez - We Dont Talk Anymore, su El Portal de Música. URL consultato il 12 giugno 2017.
  15. ^ (EN) Charlie Puth - We Don't Talk Anymore – Gold & Platinum, su Recording Industry Association of America. URL consultato il 16 novembre 2022.
  16. ^ (FR) Charlie Puth - We Don't Talk Anymore – Les certifications, su SNEP. URL consultato il 4 ottobre 2022.
  17. ^ (EN) We Don't Talk Anymore by Charlie Puth feat. Selena Gomez - Discover the Sample Source, su WhoSampled. URL consultato il 17 novembre 2020.
  18. ^ a b c d e f g h i j k l m n (NL) Charlie Puth feat. Selena Gomez – We Don't Talk Anymore, su Ultratop. URL consultato il 27 novembre 2016.
  19. ^ a b (EN) Charlie Puth – Chart history, su Billboard. URL consultato il 26 agosto 2016. Cliccare sulla freccia all'interno della casella nera per visualizzare le varie classifiche.
  20. ^ (EN) BillboardPH Hot 100 – August 7, 2017, su Billboard. URL consultato l'8 gennaio 2020 (archiviato dall'url originale il 16 ottobre 2017).
  21. ^ (EN) DISCOGRAPHY - CHARLIE PUTH, su irish-charts.com. URL consultato il 26 agosto 2016.
  22. ^ (EN) Charlie Puth, su The Official Lebanese Top 20. URL consultato il 26 marzo 2021.
  23. ^ (PL) airplay - top - archiwum - 31.12. - 06.01.2017, su Związek Producentów Audio-Video. URL consultato il 26 marzo 2021.
  24. ^ (EN) Official Singles Chart Top 100: 26 August 2016 - 01 September 2016, su Official Charts Company. URL consultato il 27 novembre 2016.
  25. ^ (SL) Tedenska lestvica - 45 teden - 7.11.2016-13.11.2016, su SloTop50. URL consultato il 26 marzo 2021 (archiviato dall'url originale il 13 giugno 2018).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica