Watertown (Dakota del Sud)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Watertown
city
City of Watertown
Watertown – Veduta
Watertown – Veduta
Il Redlin Art Center
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of South Dakota.svg Dakota del Sud
ConteaCodington
Territorio
Coordinate44°54′12″N 97°07′14″W / 44.903333°N 97.120556°W44.903333; -97.120556 (Watertown)
Altitudine528 m s.l.m.
Superficie64,85 km²
Abitanti22 655 (2020)
Densità349,34 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale57201
Prefisso605
Fuso orarioUTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Watertown
Watertown
Watertown – Mappa
Watertown – Mappa
Sito istituzionale

Watertown è una città e il capoluogo della contea di Codington nello Stato del Dakota del Sud, negli Stati Uniti. Aveva una popolazione di 22 655 abitanti al censimento del 2020, rendendola la quinta città più popolosa dello Stato. È anche la città principale dell'area micropolitana di Watertown, che comprende le contee di Codington e Hamlin.

A Watertown ha sede il Redlin Art Center, che possiede una raccolta di opere d'arte di Terry Redlin, uno dei più famosi pittori statunitensi, raffiguranti la fauna selvatica. Watertown è situata tra il lago Pelican e il lago Kampeska, che fornirono ispirazione a Redlin per le sue opere. Inoltre ha sede il Bramble Park Zoo. Watertown è considerata la città più costosa del Dakota del Sud per l'acquisto di una proprietà; il prezzo medio di un appartamento è di 200.000$.[1]

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo l'Ufficio del censimento degli Stati Uniti, ha una superficie totale di 25,04 mi² (64,85 km²).[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Veduta aerea di Watertown nel 1883

Watertown è stata fondata nel 1879 come capolinea, quando la Chicago & Northwestern Railroad decise di riaprire una tratta della linea ferroviaria che era stata costruita nei pressi del lago Kampeska.[3][4] Nonostante la presenza di fiumi e laghi nella zona, prende il nome dall'omonima città nello Stato di New York, da dove provenivano i fratelli John E. Kemp e Oscar P. Kemp, i fondatori della città. La città in origine, secondo i piani, doveva chiamarsi Kampeska.[3]

Durante gli anni 1880, in seguito all'espansione a ovest delle ferrovie, Watertown divenne un importante centro per i trasporti. Insieme ad altre città, Watertown venne proposta per essere la capitale del nuovo Stato del Dakota del Sud.[3] Tuttavia, la scelta ricadde su Pierre, poiché era geograficamente più vicina al centro dello Stato. L'attuale giornale della città, il Watertown Public Opinion, ha iniziato a essere pubblicato nel 1887.[3]

Verso la metà del XX secolo, l'Interstate 29 è stata costruita attraverso la parte orientale del Dakota del Sud.[5] Il percorso prevedeva una leggera curva per avvicinarsi all'autostrada a Watertown.[5] La costruzione dell'autostrada ha portato benefici economici per Watertown e i vicini centri abitati.[5]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2020, la popolazione era di 22 655 abitanti.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ South Dakota Homes For Sale By City, in South Dakota Real Estate Trends, RealEstate.com.
  2. ^ (EN) Watertown, SD, su usa.com. URL consultato il 6 febbraio 2023.
  3. ^ a b c d Hasselstrom, p. 29.
  4. ^ Thompson (ed.), p. 173.
  5. ^ a b c Schell, p. 333.
  6. ^ (EN) Watertown city, South Dakota, su census.gov. URL consultato il 6 febbraio 2023.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN138423113 · LCCN (ENn84065033 · J9U (ENHE987007562092305171 · WorldCat Identities (ENlccn-n84065033
  Portale Dakota del Sud: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Dakota del Sud