Warin di Metz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Guerino di Metz
Coat of arms of the House of Lorraine.png
Stemma del Casato di Lorena
Casato di Lorena Barone Fitz-Warin
Stemma
Nascita 1050
Morte 1115
Consorte Aimeria Emma
Figli Guerino "The Bold" di Metz
Fulk I FitzWarin

Guerino, Guerin, Warin in francese, Guerí in catalano e Guernarius o Werinus in latino (1050[1] – 1115[2]), fu nobile di Metz. Egli è capostipite della famiglia nobile Fitz-Warin..

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Guerino era membro del casato di Lorena[3] (che nasce come ramo cadetto della casa di Metz),[4] La casata rivendica di discendere da Gerardo I di Parigi (Conte di Parigi imparentato con Guerino di Poitou capostipite della famiglia nobile dei Guideschi[5][6][7][8]) i cui discendenti immediati sono noti come i Girardidi. I Matfridi del X secolo si pensa siano stati un ramo della famiglia;[9] a cavallo del X secolo furono Conti di Metz e governarono un insieme di signorie in Alsazia e Lorena. Capostipite della famiglia nobile Fitz-Warin,[2] il nome Fitz Warin significa "figlio di Warin".[10][11]

Guerino di Metz (Metz nel ducato di Lorena) va in Inghilterra con i suoi figli[12] dopo la conquista normanna con il regno di Guglielmo il Conquistatore (1066-1087).[13][14] Nel 1165 Enrico II conferì il Castello di Whittington a Ruggero del Powys, al quale diede fondi per la sua riparazione nel 1173 circa.[15] Roger fu seguito da suo figlio Meurig (o Maurice), e dal nipote Werennoc, rivali di Folco I FitzWarin (che apparentemente rivendicò le sue terre) le sue proprietà non furono riconosciuta fino al 1204, portandolo a ribellarsi contro re Giovanni. FitzWarin fu perdonato, e gli fu dato il castello e la signoria di Whittington, senza includere il castello di Overton. Il castello quindi rimane alla famiglia FitzWarin, chiamati Folci, fino alla morte di Folco XI nel 1420.[16] Una delle leggende che riguarda la famiglia dei Barone Fitz-Warin e il Castello di Whittington, riguarda il Calice Mariano, pensato da alcuni come il Santo Graal.[17] Secondo questa leggenda, Sir Fulk FitzWarin, pronipote di Payne Peverel[18][19](imparentato con Garnier de Traînel)[20][21][22][23] era uno dei guardiani del Graal e di Re Artù.[24][25] Una storia del XIII secolo afferma che il Graal era conservato in una cappella privata del castello quando Sir Foulk era lì. Lo stemma di Fulk FitzWarin era appeso sopra l'arco del castello (il romanzo di Fitz Warin, la leggenda di Robin Hood).[26][27]

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Guerino sposò Aimeria Emma (de Montgomery) de Metz figlia di Mabel di Bellême e Ruggero II di Montgomery,[28][29] ebbero un figlio:

Warin the Bold,[37] era figlio di Gervais de Rethel, conte di Rethel,[38] fratellastro di Garnier de Trainel[39] (Garnier de Traînel padre di Garnerius de Traînel, Pons 'Le Jeune' de Traynel nonno di Garnier de Traînel).[40][41][42]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Warin "Le Shérif" de Metz
  2. ^ a b Famiglia Fitzwarine - Oxford Dictionary of National Biography (Oxford DNB)
  3. ^ UPPER LOTHARINGIA, NOBILITY
  4. ^ Fulk I FitzWarin figlio di Warin-Guarinus
  5. ^ Gerwin, Graf von Paris bei „Genealogie Mittelalter“
  6. ^ Basil (ed) Watkins, Book of Saints (Reference), 7th, A&C Black, 2002, p. 655, ISBN 0-7136-5300-0.
  7. ^ Dr. Andreas Weiner, Holy Lutwinus Pray for Us! (Heiliger Lutwinus bitte für uns!), su lutwinuswerk.de, www.lutwinuswerk.de. URL consultato il 28 giugno 2012 (archiviato dall'url originale il 26 settembre 2013).
  8. ^ Saints & Angels: St. Warinus, su Catholic Online, catholic.org. URL consultato il 28 giugno 2012.
  9. ^ Lorraine, in Foundation for Medieval Genealogy
  10. ^ G.E. Cokayne, The Complete Peerage, V, p. 495, note (c)
  11. ^ Suppe, F., 'Fitzwarine family (per. c. 1145-1315)', Oxford Dictionary of National Biography (2004), Vol. "F", pp. 953–4.
  12. ^ Warin "Le Sherif" de Metz 1045–after 1115
  13. ^ William John Corbett, L'evoluzione del ducato di Normandia e la conquista normanna dell'Inghilterra, cap. I, vol. VI, pag. 5.
  14. ^ T. Wright (ed. and transl.), The History of Fulk Fitz Warine, an Outlawed Baron in the Reign of King John, Warton Club, (London 1855) (Internet Archive).
  15. ^ John Northall, Whittington Castle, Castles of Wales Web Site. URL consultato il 12 giugno 2007.
  16. ^ T. Wright (ed. and transl.),The History of Fulk Fitz Warine, an Outlawed Baron in the Reign of King John, Warton Club, (London 1855)
  17. ^ Fulk FitzWarin 1110-1170 signore di Whittington e Alderbury
  18. ^ a b ORIGINI GALLESI DELLA FAMIGLIA PEVEREL-WARIN http://www.ancientwalesstudies.org/id50.html
  19. ^ a b Pagan Peverel: Un crociato anglo-normanno
  20. ^ Sir Fulk FitzWarin, III
  21. ^ Garin du Traynel
  22. ^ Garnier e Garin de Traînel
  23. ^ Guarine de Meer (Warin de Metz) signoria di Whittington
  24. ^ Re arthur in Gran Bretagna: dove trovare la verità dietro la ...
  25. ^ Re Artù è esistito davvero?
  26. ^ British Outlaws of Literature and History: Essays on Medieval and Early ...
  27. ^ Fulk I FitzWarin figlio di Warin-Guarinus 1115-1171
  28. ^ Aimeria Emma (de Montgomery) De Metz
  29. ^ Warinus de Metz e Aimeria de Montgomery
  30. ^ Warin de Metz Geneagraphie - Famiglie di tutto il mondo
  31. ^ Sir Guy Warin "The Bold" de Metz
  32. ^ Peverel Miletta Warin de Metz
  33. ^ Baroness Melette (Maud) Peverell, Heiress of Whittington
  34. ^ Fulk "le Brun" FitzWarin, I
  35. ^ Roger de Metz
  36. ^ William de Metz
  37. ^ Warin the Bold
  38. ^ Gervais de Rethel, conte di Rethel
  39. ^ Garnier de Trainel, Seigneur
  40. ^ Foundation for Medieval Genealogy, su fmg.ac.
  41. ^ Warinius de Traînel
  42. ^ Pons 'Le Jeune' de Traynel fratello di Garin du Traynel e Anseau I "le Vieux" du Traynel

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]