Wargames 2 - Il codice della paura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wargames 2 - Il codice della paura
Titolo originale Wargames: The Dead Code
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 2008
Durata 114 min
Genere thriller
Regia Stuart Gillard
Soggetto Rob Kerchner, Randall M. Badat
Sceneggiatura Randall M. Badat
Produttore Irene Litinsky
Produttore esecutivo Sara Berrisford, Hudson Hickman
Fotografia Bruce Chun
Montaggio Robin Russell
Effetti speciali Louis Craig, Mario Rachiele
Musiche John Van Tongeren
Scenografia Guy Lalande
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Wargames 2 - Il codice della paura, sequel di Wargames - Giochi di guerra del 1983, è un film direct-to-video del 2008 diretto da Stuart Gillard.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Will Farmer inizia una partita al computer all'interno di un ristrettissimo network di giochi on-line conosciuto come R.I.P.L.E.Y. senza sapere però che in realtà sta sfidando un super avanzato sistema di difesa contro il terrorismo e così facendo diventerà il nuovo obiettivo di Ripley. La sua identità è compromessa, la sua famiglia e i suoi amici sono in pericolo e la sua città rischia di essere distrutta da un imminente attacco militare. L'unica speranza per Will è quella di sconfiggere Ripley al suo stesso gioco. Quando il gioco passerà di livello le cose si faranno ancora più complicate.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema