Walter (wrestler)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gunther
Walter 16 Carat Gold 2020 N3 (cropped).jpg
Walter nel 2020
NomeWalter Hahn
NazionalitàAustria Austria
Luogo nascitaVienna
20 agosto 1987 (34 anni)
Ring nameBig Daddy Walter
Big Van Walter
Gha-cha-ping
Gunther[1]
Walter
Altezza dichiarata193 cm
Peso dichiarato140 kg
AllenatoreMichael Kovac
Debutto19 novembre 2005
FederazioneWWE
Progetto Wrestling

Walter Hahn, noto semplicemente come Walter (Vienna, 20 agosto 1987), è un wrestler austriaco sotto contratto con la WWE, dove si esibisce nel roster di SmackDown con il ring name Gunther.

Il suo regno con lo United Kingdom Championship, durato 870 giorni (dal 5 aprile 2019 al 22 agosto 2021), è il più lungo nella storia del titolo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Circuito indipendente (2007–2019)[modifica | modifica wikitesto]

Walter ha debuttato nella Evolve a Evolve 90 l'11 agosto 2017 a Joppa (Maryland), difendendo il Progress Atlas Championship contro Fred Yehi.

Walter ha sfidato senza successo per il WWN Championship la notte successiva ad Evolve 91 a New York in un Fatal 4-Way match Matt Riddle, Keith Lee e Tracy Williams. Walter ha poi affrontato Lee il 9 dicembre 2017 per il WWN Championship ma è stato sconfitto.

Walter ha fatto il suo debutto nella Pro Wrestling Guerrilla (PWG) partecipando al torneo Battle of Los Angeles 2017, dove è stato eliminato dal finalista Keith Lee. Ha poi perso contro Ricochet a All Star Weekend 13 - Night One. Il giorno dopo, Walter ha ottenuto la sua prima vittoria in PWG sconfiggendo Zack Sabre Jr.

Nel gennaio 2018, Walter e Timothy Thatcher hanno sfidato senza successo i PWG World Tag Team Champions, i Chosen Bros (Jeff Cobb e Matt Riddle). Il 21 aprile 2018, Walter ha vinto il PWG World Championship sconfiggendo il campione Keith Lee e Johan Rock. Il 19 ottobre, tuttavia, Walter ha perso il titolo contro Jeff Cobb.

WWE (2019–presente)[modifica | modifica wikitesto]

NXT UK e NXT (2019–2022)[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 gennaio 2019, a NXT UK TakeOver: Blackpool, Walter fece la sua prima apparizione al termine del match titolato fra il WWE United Kingdom Champion Pete Dunne e Joe Coffey vinto dal primo. Il 5 aprile, a NXT TakeOver: New York, Walter sconfisse poi Dunne conquistando così il WWE United Kingdom Championship per la prima volta. Nella puntata di NXT UK del 22 maggio Walter difese con successo il titolo appena vinto nella rivincita contro Dunne. Nella puntata di NXT UK del 26 giugno Walter mantenne la cintura contro Travis Banks. Il 31 agosto, a NXT UK TakeOver: Cardiff, Walter difese il titolo contro Tyler Bate. Nella puntata di SmackDown dell'8 novembre l'Imperium (la stable formata da Walter assieme a Alexander Wolfe, Fabian Aichner e Marcel Barthel) fece un'apparizione nel roster principale attaccando gli Heavy Machinery. Nella puntata di Raw dell'11 novembre Walter venne sconfitto da Seth Rollins per squalifica a causa dell'intervento dell'Imperium contro lo stesso Rollins; più tardi, inoltre, l'Imperium venne sconfitto da Kevin Owens, Seth Rollins e gli Street Profits. Il 24 novembre, a Survivor Series, Walter partecipò al tradizionale 5-on-5-on-5 Survivor Series Elimination match contro il Team SmackDown e il Team Raw ma venne eliminato da Drew McIntyre. Il 12 gennaio 2020, a NXT UK TakeOver: Blackpool II, Walter mantenne il titolo contro Joe Coffey. Nella puntata di NXT UK del 29 ottobre Walter difese con successo il titolo contro Ilja Dragunov. Nella puntata di NXT UK del 14 gennaio 2021 Walter difese con successo il titolo contro A-Kid. Il 22 agosto, a NXT TakeOver: 36, Walter perse il titolo contro Ilja Dragunov dopo un lungo regno durato 870 giorni. Walter combatté il suo ultimo match ad NXT UK sconfiggendo Nathan Frazer il 13 gennaio 2022.

Nella puntata speciale NXT New Year's Evil del 4 gennaio Walter, Fabian Aichner e Marcel Barthel vennero sconfitti dagli MSK e Riddle (appartenente al roster di Raw). Nella puntata di NXT UK del 6 gennaio Walter annunciò il suo definitivo ed ufficiale passaggio al roster di NXT. Walter combatté il suo primo match singolo ad NXT 2.0 il 18 gennaio sconfiggendo Roderick Strong; al termine dell'incontro, Walter annunciò di aver cambiato ring name in Gunther. Il 2 aprile, a NXT Stand & Deliver, Gunther trionfò su LA Knight. Nella puntata di NXT 2.0 del 5 aprile Gunther affrontò Bron Breakker per l'NXT Championship ma venne sconfitto.[2]

SmackDown (2022–presente)[modifica | modifica wikitesto]

Debuttò a SmackDown l'8 aprile, insieme a Ludwig Kaiser, sconfiggendo facilmente il jobber Joe Alonzo.

Personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Mosse finali[modifica | modifica wikitesto]

Soprannomi[modifica | modifica wikitesto]

  • "Bülle aus Wien"
  • "Man Mountain"
  • "The Ring General"

Musiche d'ingresso[modifica | modifica wikitesto]

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Defiant Wrestling
    • Defiant Internet Championship (1)
  • European Wrestling Promotion
    • EWP Tag Team Championship (1) – con Michael Kovac
  • German Stampede Wrestling
    • GSW Tag Team Championship (1) – con Robert Dreïssker
  • Over The Top Wrestling
    • OTT Championship (1)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gunther, su wwe.com. URL consultato il 19 gennaio 2022.
  2. ^ (EN) WWE NXT results: April 5, 2022, su WWE.com, 5 aprile 2022. URL consultato il 5 aprile 2022.
  3. ^ Dal 17 gennaio 2020 il titolo è conosciuto con il nome di NXT United Kingdom Championship

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]