Wall of Voodoo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Wall of Voodoo
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereNew wave[1]
Synth pop[1]
Rock alternativo[1]
Post-punk[1]
Periodo di attività musicale1977 – 1988
EtichettaI.R.S. Records
Album pubblicati7
Studio4
Live1
Raccolte2
Sito ufficiale

I Wall of Voodoo sono stati un gruppo musicale new wave statunitense,[1] fondato a Los Angeles, in California nel 1977. Il gruppo è noto soprattutto per i singoli Mexican Radio del 1983 e Far Side of Crazy del 1985.

Il loro suono è caratterizzato da un mix synth-elettro-acustico, in cui spiccano sonorità da spaghetti western impostate sulla chitarra di Marc Moreland e sul tappeto percussivo del batterista Joe Nanini[2].

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Stan Ridgway è stato il cantante e leader del gruppo fino al 1983, anno in cui ha intrapreso una carriera solista. Dopo la sua uscita dal gruppo è stato sostituito da Andy Prieboy al quale si deve il successo dell'album Seven Days In Sammy's Town del 1985.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Album dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Wall of Voodoo, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 23 dicembre 2012.
  2. ^ Eddy Cilia e Federico Guglielmi, New wave: 100 album fondamentali, in Mucchio Extra, Stemax Coop, #30 autunno 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN138528253 · ISNI (EN0000 0001 0943 3417 · LCCN (ENn94061394 · GND (DE10278857-1 · WorldCat Identities (ENlccn-n94061394
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock