Walking on Air (Katy Perry)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Walking on Air
ArtistaKaty Perry
Autore/iKaty Perry, Klas Åhlund, Max Martin, Adam Baptiste, Caméla Leierthe
GenereDeep house
Disco
Pubblicazione
IncisionePrism
Data30 settembre 2013
EtichettaCapitol
Durata3 min : 42 s
Prism – tracce
Precedente
Successiva

Walking on Air è un brano musicale della cantante statunitense Katy Perry, pubblicato il 30 settembre 2013 come secondo singolo promozionale dal suo terzo album Prism e promosso dall'etichetta discografica Capitol Records. Il brano è stato scritto da Katy Perry e Klas Ahlund[1]. Dalle sonorità eurodance anni '90, è ispirato alle hit di CeCe Peniston e Crystal Waters[2].

Pubblicazione e promozione[modifica | modifica wikitesto]

Katy Perry ha collaborato con MTV e Pepsi, in cui è stata data ai fan la possibilità di ascoltare due campioni di brani inediti e votare quale volevano avere per una pubblicazione anticipata su iTunes. I fan hanno votato per due brani, Walking on Air o Dark Horse, e, in definitiva, quest'ultima ha vinto. Il rilascio di "Walking on Air" è stato confermato il 19 settembre 2013, ed è stato disponibile il 30 settembre 2013 tramite iTunes. Katy Perry si è esibita con la canzone lo stesso giorno della pubblicazione all'iTunes Festival[3], e al Saturday Night Live il 12 ottobre, creando in entrambi una scenografia composta da un velo svolazzante e un getto d'aria[4].

Composizione[modifica | modifica wikitesto]

Walking on Air ha una lunghezza di 3 minuti e 42 secondi, ed è visibilmente un brano deep house, definito inoltre da Andrew Hampp, della rivista Billboard, eurodance anni '90[5], mentre secondo Gil Kaufman, scrittore di MTV News, assume un genere disco[6]. Parlando della composizione del brano, Gil Kaufman ha detto: "un coro gospel che entra in gioco durante il minuto finale e il ritmo di guida, Perry ha catturato un suono unico che tanto ricorda il classico 1970 era della disco, così come il tonfo EDM dei locali di oggi". Katy Perry si è ispirata per il suono del brano a Finally di CeCe Peniston del 1991 e 100% Pure Love di Crystal Waters del 1994[7].

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Sulla settimana terminata il 19 ottobre Walking on Air ha debuttato al numero trentaquattro nella Billboard Hot 100. Ha inoltre debuttato al numero otto nella Digital Songs con 113.000 copie vendute[8].

Classifica (2013) Posizione
massima
Australia[9] 18
Austria[10] 35
Belgio (Fiandre)[11] 44
Belgio (Vallonia)[12] 30
Canada[13] 12
Danimarca[14] 35
Francia[15] 25
Irlanda[16] 13
Italia[17] 20
Nuova Zelanda[18] 12
Paesi Bassi[19] 47
Spagna[20] 15
Stati Uniti[21] 34

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Katy Perry – Walking On Air, su rnbjunk.com. URL consultato il 30 settembre 2013.
  2. ^ KATY PERRY RILASCIA “WALKING ON AIR” E CHIUDE GLI ITUNES FESTIVAL, su flirtingwithdisasters.wordpress.com. URL consultato il 12 ottobre 2013.
  3. ^ Katy Perry live all'iTunes Festival: video esibizioni e scaletta, su soundsblog.it. URL consultato il 12 ottobre 2013.
  4. ^ Katy Perry, Roar e Walking On Air al Saturday Night Live (video), su soundsblog.it. URL consultato il 16 ottobre 2013.
  5. ^ Katy Perry, 'Prism': Fall Music Preview 2013, Billboard. URL consultato il 14 ottobre 2013.
  6. ^ Katy Perry Makes 'Angels Cry' On New 'Prism' Track, su mtv.com. URL consultato il 14 ottobre 2013.
  7. ^ KATY PERRY RILASCIA OGGI “WALKING ON AIR”, su flirtingwithdisasters.wordpress.com. URL consultato il 16 ottobre 2013.
  8. ^ Lorde's 'Royals' Remains Atop Hot 100, Billboard. URL consultato il 16 ottobre 2013.
  9. ^ Classifica in Australia, ARIA Charts. URL consultato l'11 ottobre 2013.
  10. ^ Classifica in Austria, Ö3 Austria Top 40. URL consultato l'11 ottobre 2013.
  11. ^ Classifica nelle Fiandre, Ultratop 50. URL consultato il 12 ottobre 2013.
  12. ^ Classifica nella Vallonia, Ultratop 50. URL consultato il 12 ottobre 2013.
  13. ^ Classifica in Canada, Billboard. URL consultato l'11 ottobre 2013.
  14. ^ Classifica in Danimarca, su danishcharts.com. URL consultato il 14 ottobre 2013.
  15. ^ Classifica in Francia, Syndicat national de l'édition phonographique. URL consultato il 26 ottobre 2013.
  16. ^ Classifica in Irlanda, IRMA. URL consultato l'11 ottobre 2013.
  17. ^ Classifica in Italia, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato l'11 ottobre 2013.
  18. ^ Classifica in Nuova Zelanda, su charts.org.nz. URL consultato l'11 ottobre 2013.
  19. ^ Classifica neo Paesi Bassi, su dutchcharts.nl. URL consultato l'11 ottobre 2013.
  20. ^ Classifica in Spagna, su spanishcharts.com. URL consultato il 14 ottobre 2013.
  21. ^ Classifiche negli Stati Uniti, Billboard. URL consultato l'11 ottobre 2013.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica