Walker (videogioco)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Walker
videogioco
Walker01.jpg
PiattaformaAmiga
Data di pubblicazione1993
GenerePiattaforme, Sparatutto
TemaFantascienza
SviluppoDMA Design
PubblicazionePsygnosis
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputMouse e joystick
SupportoFloppy disk

Walker è un videogioco sviluppato per piattaforma Amiga nel 1993 da DMA Design e pubblicato da Psygnosis. L'originalità del gameplay, il sonoro e l'ambientazione d'atmosfera ne fecero un successo dell'epoca. Il videogioco è un mix tra Hack 'n slash e Shoot'em up. Purtroppo l'elevata difficoltà impedì al gioco di essere un successo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Per mantenere la linea temporale così come la si conosce, in un futuro prossimo venne creato un gigantesco robot chiamato AG-9 (nome in codice Walker). Esso è dotato di una macchina del tempo e viene inviato in varie epoche per evitare che si alteri il passato.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

La novità assoluta è che il Walker si manovra sia con il mouse che il joystick in contemporanea, strabiliante per l'epoca. Al Joystick è affidato il movimento del robot, con il mouse si controllano le armi (un mirino indicherà dove sparare). Walker è dotato di un impressionante forza bellica, due mitragliatrici da 30mm di tipo Vulcan. I nemici sono di diverso tipo, aerei, elicotteri, cannoni di diverso tipo, perfino uomini armati con bomba Molotov. Durante il gioco bisogna tenere sotto controllo il surriscaldamento dei cannoni e l'energia degli scudi del Walker, che a ogni minimo colpo incassato scende velocemente. L'azione si svolge su quattro livelli ambientati in altrettante epoche.

Livelli[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è composto da Quattro livelli a difficoltà incrementata, con Boss a metà e fine livello.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi