Wake Up Call (Maroon 5)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Wake Up Call
Maroon5WakUpCallVideo.jpg
Adam Levine nel video.
ArtistaMaroon 5
Tipo albumSingolo
Pubblicazione7 agosto 2007
Durata3:21
Album di provenienzaIt Won't Be Soon Before Long
Dischi1
GenereFunk rock
Elettropop
EtichettaOctone/A&M
ProduttoreMark Endert, Mike Elizondo, Maroon 5
Registrazione2006
FormatiCD singolo
NoteScritto da Adam Levine, James Valentine
Certificazioni
Dischi d'oroAustralia Australia[1]
(Vendite: 35.000+)
Dischi di platinoCanada Canada[2]
(Vendite: 80.000+)
Italia Italia[3]
(vendite: 50 000+)
Stati Uniti Stati Uniti[4]
(Vendite: 1.800.000+)
Maroon 5 - cronologia
Singolo precedente
(2007)
Singolo successivo
(2007)

Wake Up Call è il secondo singolo estratto dall'album It Won't Be Soon Before Long dei Maroon 5. Della canzone, esiste anche un remix a opera di Mark Ronson con la partecipazione di Mary J. Blige.

Il video[modifica | modifica wikitesto]

Il video molto glamour diretto da Jonas Åkerlund è girato come se fosse il trailer di un film d'azione, fatto di inseguimenti e sparatorie, in cui il frontman Adam Levine sorprende la fidanzata (interpretata dalla modella Kim Smith) con un altro uomo (interpretato da Jeremy Sisto), e dopo un lite, lo uccide sparandogli. Il resto del videoclip è incentrato sull'occultamento del cadavere e sulla fuga dei due amanti. Ma Adam viene catturato e condannato alla sedia elettrica.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD Promo
  1. Wake Up Call (Album Version) – 3:21
UK 2-track CD single
  1. Wake Up Call (Album Version) – 3:21
  2. Story (Non-LP Version) – 4:30
Australia 2-track CD single
  1. Wake Up Call (Album Version) – 3:21
  2. Losing My Mind (Non-LP Version) – 3:21
CD Single [Enhanced]
  1. Wake Up Call (Album Version) – 3:21
  2. Losing My Mind (Non-LP Version) – 3:21
  3. Makes Me Wonder (Harry Choo Choo Romero's Bambossa Mix) – 6:06
  4. Wake Up Call (Multimedia Track)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Maroon 5[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2007) Posizione
ARC Weekly Top 40[5] 7
Australian ARIA Singles Chart[6] 19
Austria Singles Chart[7] 17
Brazil Singles Chart[8] 40
Canadian Hot 100[9] 6
Colombia Singles Chart[10] 21
Croatia Singles Chart[11] 13
Germany Singles Chart[7] 41
Ireland Singles Chart[7] 35
Italy Airplay Chart[12] 4
Italy[12] 8
Italy Top Digital Download Chart[13] 8
Lithuania Singles Chart[14] 10
Classifica (2007) Posizione
Mexico Singles Chart[15] 24
New Zealand RIANZ Singles Chart[16] 32
Dutch Top 40[17] 20
Mega Top 50[18] 9
Polish Singles Chart[19] 7
Romania Singles Chart[20] 12
Slovakia IFPI Chart[21] 15
South Africa 5FM Chart[22] 3
Switzerland Singles Chart[23] 12
Turkish Singles Chart[24] 9
UK Singles Chart[25] 33
U.S. Billboard Hot 100[7] 19
U.S. Billboard Pop 100 13
U.S. Billboard Adult Top 40 3
Venezuela Singles Chart[26] 9

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.aria.com.au/pages/httpwww.aria.com.aupagesaria-charts-accreditations-singles-2014.htm
  2. ^ Copia archiviata, su musiccanada.com. URL consultato il 13 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 25 febbraio 2012).
  3. ^ Certificazioni, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 30 novembre 2016.
  4. ^ http://www.billboard.com/articles/columns/chart-beat/6121401/ask-billboard-magics-rude-revives-reggae?page=0%2C1%20Billboard
  5. ^ ARC Weekly Top 40
  6. ^ Australia Top 50 Singles Chart
  7. ^ a b c d "Maroon 5 - Wake Up Call global chart positions and trajectories". aCharts.us. Retrieved August 2007.
  8. ^ Brazil Hot 100 Archiviato il 9 maggio 2008 in Internet Archive.
  9. ^ [1] Jam.canoe.ca
  10. ^ Colombia Singles Chart Archiviato il 19 giugno 2008 in Internet Archive.
  11. ^ Croatia Singles Chart
  12. ^ a b Italy Airplay Chart
  13. ^ Italy Top Digital Download
  14. ^ Lithuania Singles Chart
  15. ^ Mexico Top 100 Archiviato il 19 giugno 2008 in Internet Archive.
  16. ^ New Zealand RIANZ Charts Archiviato il 25 luglio 2010 in Internet Archive.
  17. ^ Dutch Top 40 Archiviato il 28 febbraio 2009 in Internet Archive.
  18. ^ Mega Top 50 Archiviato il 17 febbraio 2007 in Internet Archive.
  19. ^ Polish Singles Chart Archiviato il 18 maggio 2008 in Internet Archive.
  20. ^ Romanian Singles Chart
  21. ^ IFPI Chart
  22. ^ 5FM Chart Archiviato il 27 settembre 2006 in Internet Archive.
  23. ^ Swiss Singles Chart
  24. ^ Turkey Singles Chart[collegamento interrotto]
  25. ^ UK Singles Chart
  26. ^ Venezuela Singles Chart

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica