Wagner (miniserie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Wagner (film))
Wagner
Wagner 1983.png
Richard Wagner (Richard Burton)
Titolo originaleWagner
PaeseGran Bretagna, Austria, Ungheria
Anno1983
Formatominiserie TV
Generestorico, biografico, drammatico
Puntate10
Durata466 min
Lingua originaleinglese
Rapporto4:3
Crediti
RegiaTony Palmer
SceneggiaturaCharles Wood
Interpreti e personaggi
FotografiaVittorio Storaro
MontaggioGraham Bunn, Tony Palmer
MusicheGeorg Solti
ScenografiaAndrás Langmár, Terry Pritchard
CostumiShirley Russell
ProduttoreAlan Wright
Produttore esecutivoDerek Brierley, Endre Flórián
Casa di produzioneHungarofilm, London Trust, Magyar Televízió Müvelödési Föszerkesztöség
Prima visione
Prima TV originale
Dal3 ottobre 1983 1983
Aldicembre 1983
Rete televisivaBBC
Prima TV in italiano
Dal23 novembre 1983
Al25 gennaio 1984
Rete televisivaRai 1

Wagner è una miniserie televisiva del 1983 diretta da Tony Palmer e basata sulla vita del celebre compositore tedesco Richard Wagner, interpretato da Richard Burton.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il regista Tony Palmer aveva inizialmente concepito l'idea di un film per le sale cinematografiche. Quando il montaggio originale sfiorò la lunghezza di 8 ore, si decise di sfruttare buona parte del girato accorciandolo a 5 ore e dirottandolo in televisione sotto forma di miniserie.

Cast[modifica | modifica wikitesto]

La miniserie vanta un cast di notevole rilevanza, che comprende tra gli altri interpreti Vanessa Redgrave, John Gielgud, Ralph Richardson e Laurence Olivier.

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

La miniserie è stata girata in molte location autentiche, tra le quali le residenze di Ludovico II di Baviera (i castelli di Neuschwanstein e Herrenchiemsee), e in buona parte dell'Europa: Ungheria, Svizzera, Italia (Siena e Venezia), Vienna e Dublino.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Le musiche di Wagner furono incise appositamente per la miniserie e dirette da Georg Solti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione