Royal Rumble (1999)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da WWF Royal Rumble 1999)
Royal Rumble 1999
Tagline No Chance in Hell
Colonna sonora No Chance in Hell di Jim Johnston feat. Peter Bursuker
Prodotto da World Wrestling Federation
Data 24 gennaio 1999
Sede Arrowhead Pond
Città Anaheim, Stati Uniti
Spettatori 14,816
Cronologia pay-per-view
Rock Bottom: In Your House Royal Rumble 1999 St. Valentine's Day Massacre: In Your House
Progetto Wrestling

La Royal Rumble 1999 è stata la dodicesima edizione dell'annuale evento in pay-per-view Royal Rumble di wrestling, prodotto dalla World Wrestling Federation (WWF). L'evento si è svolto il 24 gennaio 1999 al Arrowhead Pond of Anaheim di Anaheim, in California.[1] Il titolo dell'evento è stato ricevuto come una promessa da Mr. McMahon in quanto il primo entrante nel Royal Rumble match Stone Cold Steve Austin non aveva "nessuna possibilità" di vincere l'omonimo incontro. La colonna sonora dell'evento, era basata sulla frase No Chance in Hell, che in seguito sarebbe diventata la musica di entrata per la stable di McMahon, la Corporation e in seguito; come musica di ingresso di McMahon.

Il main event è stato l'annuale Royal Rumble match, in cui il vincitore avrebbe ricevuto un'opportunità titolata al WWF Championship a WrestleMania XV due mesi più tardi.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

# Risultati Stipulazioni Durata
Heat Christian ha sconfitto Jeff Hardy Single match 11:00
1 Big Boss Man ha sconfitto Road Dogg Single match 11:52
2 Ken Shamrock (c) ha sconfitto Billy Gunn per sottomissione Single match per il WWF Intercontinental Championship 14:24
3 X-Pac (c) ha sconfitto Gangrel Single match per il WWF European Championship 05:53
3 Sable (c) ha sconfitto Luna Vachon (con Shane McMahon Strap match per il WWF Women's Championship 04:43
4 The Rock ha sconfitto Mankind (c) "I Quit" match per il WWF Championship 21:46
5 Mr. McMahon vince eliminando per ultimo "Stone Cold" Steve Austin 30-man Royal Rumble match per un match valido per il WWF Championship a WrestleMania XV 56:38

Ordine d'eliminazione e permanenza sul ring[modifica | modifica wikitesto]

L'intervallo di tempo tra l'entrata di un wrestler e il successivo era di 90 secondi circa

# Superstar Ordine Eliminato da Tempo
1 Stone Cold Steve Austin 29 Vince McMahon 56:38
2 Vince McMahon - Vincitore 56:38
3 Golga 1 Steve Austin 00:15
4 Droz 7 Mabel 12:30
5 Edge 8 Road Dogg 11:51
6 Gillberg 2 Edge 00:07
7 Steve Blackman 4 Mabel e Tiger Ali Singh 07:22
8 Dan Severn 3 Mabel 05:43
9 Tiger Ali Singh 5 Mabel 04:02
10 The Blue Meanie 6 Mabel 02:59
11 Mabel 9 Mideon, Faarooq e Bradshaw 01:26
12 Road Dogg 12 Kane 10:41
13 Gangrel 10 Road Dogg 00:26
14 Kurrgan 13 Kane 06:54
15 Al Snow 11 Road Dogg 00:47
16 Goldust 15 Kane 04:02
17 The Godfather 14 Kane 01:40
18 Kane 16 autoeliminato 00:53
19 Ken Shamrock 17 Steve Austin 04:50
20 Billy Gunn 18 Steve Austin 07:05
21 Test 19 Steve Austin 12:48
22 Big Boss Man 28 Steve Austin 18:53
23 Triple H 25 Steve Austin 14:21
24 Val Venis 24 Triple H 12:41
25 X-Pac 20 Big Boss Man 05:44
26 Mark Henry 22 Chyna 07:57
27 Jeff Jarrett 21 Triple H 03:39
28 D'Lo Brown 27 Big Boss Man 09:11
29 Owen Hart 26 Steve Austin 06:31
30 Chyna 23 Steve Austin 00:35

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Steve Austin e Vince McMahon stabilirono un record di 56 minuti di permanenza. Fino a questa edizione il record che si avvicina di più a quello di Bob Backlund.
  • Da notare la strana vittoria ottenuta da Vince McMahon: Austin, vero protagonista della rissa reale, resistette sul ring fino alla fine, mentre McMahon ha passato quasi tutto il tempo seduto al tavolo dei commentatori (non passò oltre la terza corda, ma da sotto la prima, in modo da essere ancora in gara), e quando sul ring restò solo Austin, McMahon salì ed eliminò The Texas Rattlesnake grazie all'aiuto di The Rock.
  • WWF Royal Rumble 1999 fu il primo evento dove delle superstar (stone cold & vince mcmahon) combatterono tra la folla durante il match della rissa reale, la rissa al di fuori del ring terminò con un'imboscata da parte della corporation, che aiutando Mr. McMahon, malmenarono Stone Cold facendolo andare in ambulanza accompagnato dai dottori della WWF. Nel frattempo Mr. McMahon torna a bordo ring sedendosi al tavolo dei commentatori dove passò la maggior parte del Royal Rumble, successivamente le telecamere riprendendo il backstage, inquadrarono un'ambulanza guidata da Stone Cold Steve Austin, fece così il suo ritorno nella Royal Rumble e proseguì così il match fino alla fine venendo poi eliminato dallo stesso Mr.McMahon con l'aiuto dell'allora WWF Champion The Rock

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) WWE Results: Royal Rumble 1999, su thedirtydeeds.co.uk, The Dirty Deeds, 24 gennaio 1999. URL consultato il 12 giugno 2016.
Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling