Vengeance (2003)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da WWE Vengeance 2003)
Vengeance (2003)
Colonna sonora Price to Play degli Staind
Prodotto da WWE
Brand SmackDown!
Sponsor Tomb Raider: The Angel of Darkness
Data 27 luglio 2003
Sede Pepsi Center
Città Denver, Colorado
Spettatori 9.500
Cronologia pay-per-view
Bad Blood (2003) Vengeance (2003) SummerSlam (2003)
Progetto Wrestling

Vengeance (2003) è stata la terza edizione dell'omonimo evento in pay-per-view di wrestling prodotto dalla World Wrestling Entertainment (WWE). L'evento, il primo ad essere esclusivo del roster di SmackDown!, si svolse il 27 luglio 2003 al Pepsi Center di Denver, Colorado.

Antefatto[modifica | modifica wikitesto]

Durante la puntata di SmackDownǃ successiva a WrestleMania XIX, venne annunciato da Stephanie McMahon, general manager dello show, che Kurt Angle aveva accusato una tendinite e un infortunio al collo al termine del suo match contro Brock Lesnar; perciò fu costretto ad operarsi. A Judgment Day, Lesnar sconfisse Big Show in uno stretcher match, mantenendo il WWE Championship. Nella puntata di SmackDown! del 5 giugno, Angle ritornò e venne subito attaccato da Big Show, ma Lesnar intervenne e salvò l'Olympic Hero, sfidando Show ad un match, valevole per il titolo, che si sarebbe svolto nella seguente puntata di SmackDown!. Durante il match, Lesnar e Big Show fecero collassare il ring, dopo un superplex dalla terza corda, a causa del loro peso. Due settimane dopo, a SmackDown!, Angle e Lesnar fecero perdere a Big Show un match contro Zach Gowen. Al termine della puntata venne annunciato un Triple Threat match per il WWE Championship tra il campione Brock Lesnar, Big Show e Kurt Angle a Vengeance. Nell'episodio di SmackDown! del 10 luglio, Show colpì Angle con una chokeslam e, insieme al World's Greatest Tag Team (Charlie Haas e Shelton Benjamin), sconfisse Lesnar. La settimana successiva, Angle riuscì a sconfiggere Haas, Benjamin e Show grazie all'aiuto di Gowen. Nella puntata di SmackDown! del 24 luglio, Big Show, Haas e Benjamin sconfissero Lesnar, Angle e Gowen e, al termine del match, Show colpì sia Angle che Lesnar con una chokeslam all'interno del ring.

Nella puntata di SmackDown! del 23 maggio, Zach Gowen, la cui gamba sinistra è stata amputata quando aveva otto anni, disse di voler lottare per la WWE. Vince McMahon, tuttavia, ordinò alla polizia di arrestarlo. Due settimane dopo, McMahon ha sfidato Gowen in una Arm Wrestling challenge per fargli ottenere un contratto con la propria compagnia. La settimana dopo, McMahon calcia la gamba di Gowen per vincere la contesa, negandogli il contratto. Nell'episodio di SmackDown! del 26 giugno, McMahon acconsentì a dare a Gowen un contratto nella WWE, ma solo se Gowen si unirà al suo "Kiss My Ass Club". Successivamente, Gowen colpì McMahon con un low-blow. Più tardi durante il programma, McMahon attaccò Gowen ed ufficializzò un match tra lui e Stephanie McMahon contro Big Show per la settimana prossima, con Gowen che avrebbe ottenuto un contratto WWE se avesse vinto. Brock Lesnar e Kurt Angle aiutarono Gowen a vincere il match ed a guadagnare il suo contratto. La settimana successiva, mentre Gowen firmò il suo contratto, McMahon annunciò un match tra lui e Gowen per Vengeance. Nella puntata di SmackDown! del 24 luglio, McMahon attaccò Gowen durante il suo match con Angle e Lesnar contro Big Show, Charlie Haas e Shelton Benjamin.

Nella puntata di SmackDown! del 26 giugno, John Cena celebrò l'anniversario del suo debutto in WWE (avvenuto esattamente l'anno prima), sconfiggendo Orlando Jordan e attaccandolo dopo il match, facendo scattare l'intervento di The Undertaker che si presentò sul ring per salvare Jordan. La settimana successiva, Undertaker fece perdere a Cena il suo match contro Billy Gunn nel torneo valido per la riassegnazione del WWE United States Championship. Due settimane dopo Taker e Cena si attaccarono e venne annunciato un match tra loro due per Vengeance.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

# Risultati Stipulazioni Durata
Heat Último Dragón ha sconfitto Kanyon Single match 04:04
1 Eddie Guerrero ha sconfitto Chris Benoit Single match per il WWE United States Championship 22:13
2 Jamie Noble (con Nidia) ha sconfitto Billy Gunn (con Torrie Wilson) Single match 05:00
3 Bradshaw ha sconfitto Shannon Moore, Doink the Clown, Faarooq, Brother Love, Nunzio, Matt Hardy, Kanyon, Danny Basham, Doug Basham, The Easter Bunny, Sean O'Haire, John Hennigan, Orlando Jordan, Funaki, Rob Conway, Johnny Jeter, The Brooklyn Brawler, Johnny Stamboli, Chuck Palumbo, Matt Cappotelli e Brian Kendrick The APA Invitational Bar Room Brawl 04:33
4 The World's Greatest Tag Team (Charlie Haas e Shelton Benjamin) (c) hanno sconfitto Rey Mysterio e Billy Kidman Tag team match per il WWE Tag Team Championship 14:53
5 Sable ha sconfitto Stephanie McMahon No Count-out match 06:25
6 The Undertaker ha sconfitto John Cena Single match 16:01
7 Mr. McMahon ha sconfitto Zach Gowen Single match 14:02
8 Kurt Angle ha sconfitto Brock Lesnar (c) e Big Show Triple Threat match per il WWE Championship 17:29

Il torneo per decreatre il WWE United States Champion si è svolto tra il 19 e il 27 luglio 2003:

  Quarti di finale Semifinali Finale
                           
   Chris Benoit Sottomissione  
 Rhyno  
     Chris Benoit Sottomissione  
     Matt Hardy  
 Matt Hardy Schienamento
   Rikishi  
       Chris Benoit
     Eddie Guerrero Schienamento
   Billy Gunn Schienamento  
 John Cena  
     Billy Gunn
     Eddie Guerrero Schienamento  
 Eddie Guerrero Schienamento
   Último Dragón  


Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling