Over the Limit (2010)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da WWE Over the Limit 2010)
Over the Limit (2010)
Colonna sonora Crash dei Fit for Rivals
Prodotto da WWE
Brand Raw
SmackDown
Sponsor Axe Hair
Data 23 maggio 2010
Sede St. Pete Times Forum
Città Detroit, Michigan
Spettatori 11.000 circa
Cronologia pay-per-view
Extreme Rules (2010) Over the Limit (2010) Fatal 4-Way
Progetto Wrestling

Over the Limit (2010) è stata la prima edizione dell'omonimo evento in pay-per-view prodotto dalla WWE e si è svolto il 23 maggio 2010 al St. Pete Times Forum di Detroit, Michigan.

Antefatto[modifica | modifica wikitesto]

Il main feud per il roster di Raw è quello per il WWE Championship tra il campione John Cena e lo sfidante Batista. Cena mantiene il titolo sconfiggendo Batista ad Extreme Rules in un Last Man Standing match, dove John lega le gambe di Batista ad uno dei quattro pali del ring con del nastro adesivo impedendogli di alzarsi. La notte successiva, a Raw, Batista sconfigge Randy Orton e Sheamus diventando il primo sfidante al WWE Championship di Cena ad Over the Limit. Nella puntata di Raw del 3 maggio, Cena e Batista competono in un Beat the clock Challenge per determinare la stipulazione del match di Over the Limit. Batista batte Daniel Bryan in 5 minuti e e 6 secondi, ma Cena batte Wade Barrett in 4 minuti e 32 secondi riuscendo a vincere la sfida. La settimana successiva John Cena annuncia che la stipulazione sarà un "I Quit" match.

Il main feud per il roster di SmackDown è quello per il World Heavyweight Championship tra il campione Jack Swagger e lo sfidante Big Show. Durante il Draft, Big Show viene selezionato a SmackDown e viene nominato come contendente al titolo dei pesi massimi per Over the Limit. Nelle settimane a venire Big Show stende Swagger con una chokeslam sul tavolo dei commentatori e interrompe un promo di Swagger il 14 maggio a SmackDown.

Nella puntata di Raw del 26 aprile, Edge viene trasferito nel roster di Raw in seguito al Draft e, nella stessa sera, attacca Randy Orton con una spear costandogli la nomina di primo sfidante al WWE Championship. La settimana successiva Orton è ospite del The Cutting Edge della Rated-R Superstar, dove Edge giustifica il suo attacco della settimana precedente dicendo di averlo attuato per fare un impatto, dato il cambio di roster, e propone ad Orton di riformare il Team Rated-RKO, ma quest'ultimo non accetta e lo attacca; dunque viene annunciato un match tra i due per Over the Limit.

Ad Extreme Rules, CM Punk ha sconfitto Rey Mysterio in un Hair match evitando la completa rasatura dei suoi capelli. Nella puntata di SmackDown del 14 maggio, Mysterio e Punk si sono riaffrontati, ma durante il match la Straight Edge Society di Punk (Luke Gallows, Joey Mercury e Serena) ha interferito attaccando Mysterio. Dunque viene sancito un incontro a stipulazione speciale tra i due per Over the Limit, uno Straight Edge Society pledge vs. Hair match: se Mysterio perderà dovrà entrare a far parte della stable di Punk, mentre se Punk perderà sarà costretto a rasarsi completamente i capelli.

Nella puntata di SmackDown del 7 maggio, il General Manager Theodore Long sospende l'Intercontinental Champion Drew McIntyre, in seguito ai suoi continui attacchi nei confronti di Matt Hardy, privandolo del titolo intercontinentale, che viene reso vacante. Così Long indice un torneo per stabilire il nuovo campione intercontinentale, dove Christian e Kofi Kingston sconfiggono rispettivamente Cody Rhodes e Dolph Ziggler per accedere alla finale. Nella puntata di SmackDown del 14 maggio Kingston batte Christian diventando il nuovo campione, ma al termine del match McIntyre consegna a Long una lettera, scritta dal Chairman della WWE Vince McMahon, grazie alla quale il Chosen One viene reintegrato e gli viene riconsegnato l'Intercontinental Championship andando ad annullare la vittoria del torneo da parte di Kingston; in questo modo il regno di McIntyre viene considerato come se non fosse mai stato interrotto. Dunque viene sancito un match titolato tra McIntyre e Kingston per Over the Limit.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

# Brand Incontri Stipulazioni Durata
Dark SmackDown Montel Vontavious Porter ha sconfitto Chavo Guerrero Single match 04:20
1 SmackDown Kofi Kingston ha sconfitto Drew McIntyre (c) Single match per il WWE Intercontinental Championship 06:24
2 Raw R-Truth ha sconfitto Ted DiBiase (con Virgil) Singles match 07:46
3 SmackDown Rey Mysterio ha sconfitto CM Punk Straight Edge Society pledge vs. Hair match;
Se Rey Mysterio avesse perso sarebbe dovuto entrare a far parte della Straight Edge Society, mentre se CM Punk avesse perso si sarebbe dovuto tagliare i capelli.
13:49
4 Raw The Hart Dynasty (David Hart Smith e Tyson Kidd) (c) (con Natalya) ha sconfitto Chris Jericho e The Miz Tag Team match per lo Unified WWE Tag Team Championship 10:44
5 Raw Edge vs. Randy Orton termina in un doppio count-out Single match 12:58
6 SmackDown Big Show ha sconfitto Jack Swagger (c) per squalifica Single match per il World Heavyweight Championship 05:05
7 Raw Eve Torres (c) ha sconfitto Maryse Single match per il WWE Divas Championship 05:03
8 Raw John Cena (c) ha sconfitto Batista "I Quit" match per il WWE Championship 20:33
Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling