WWE Hell in a Cell 2010

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hell in a Cell 2010
Promosso da World Wrestling Entertainment
Brand Raw e SmackDown
Data 3 ottobre 2010
Sede American Airlines Center
Città Dallas
Spettatori 7,500
Cronologia pay-per-view
WWE Night of Champions 2010 Hell in a Cell 2010 WWE Bragging Rights 2010
Progetto Wrestling

WWE Hell in a Cell 2010 è stata la seconda edizione del PPV promosso dalla WWE che sostituisce No Mercy. L'evento si è svolto il 3 ottobre 2010 all'American Airlines Center, Dallas. Anche per quest'anno tutti i main event saranno dentro la gabbia chiamata Hell in a Cell. La theme song ufficiale è "Sacrifice" degli Atom Smash.

Storyline[modifica | modifica wikitesto]

La rivalità principale che si sviluppò a Raw fu quella tra Sheamus e Randy Orton. Randy vinse in un match a sei il titolo WWE contro Chris Jericho, Edge, John Cena, Wade Barrett e il campione del momento Sheamus durante Night of Champions. Dato che il titolo viene perso proprio dal guerriero celtico, Sheamus esercita il suo diritto di rematch a Raw. Il General Manager quindi annuncia l'incontro a Hell in a Cell nel classico Hell in a Cell Match.

A SmackDown Kane, che aveva sconfitto Undertaker sottraendogli il World Heavyweight Championship a Night of Champions dopo avergli "rubato i poteri" in modo da indebolirlo, sfida il becchino in un Hell in a Cell match, che lo stesso Undertaker ha inventato. Nell'episodio del 24 settembre di SmackDown Paul Bearer ritorna e ristabilisce i poteri del becchino, che in piena forma si prepara ad affrontare Kane a Hell in a Cell per il titolo di Campione del Mondo dei Pesi Massimi.

Altra rivalità che si forma in questo periodo è quella tra Cena e Wade Barrett. A Night of Champions il Nexus, squadra di ex lottatori di NXT comandata da Barrett, attacca Cena impedendogli di continuare il match per il WWE Championship. Oltretutto il Nexus aveva già attaccato Cena a Raw diverse volte causandone la sconfitta in più match. Quindi nelle puntate di Raw prima di Hell in a Cell questa rivalità culmina in un accordo tra Cena e il leader del Nexus Barrett: a Hell in a Cell si affronteranno in un match, se Cena vincerà il Nexus dovrà sciogliersi, ma se a vincere sarà Barrett il rapper di Boston dovrà unirsi al medesimo team.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

# Match Stipulazioni Durata
Dark Goldust, R-Truth e Kofi Kingston hanno sconfitto Cody Rhodes, Drew McIntyre e Dolph Ziggler Six-man tag team match N/A
1 Daniel Bryan (c) ha sconfitto John Morrison e The Miz Triple Threat Submission Count Anywhere match per il WWE United States Championship 13:33
2 Randy Orton (c) ha sconfitto Sheamus Hell in a Cell match per il WWE Championship 22:51
3 Edge ha sconfitto Jack Swagger Singles match 11:31
4 Wade Barrett ha sconfitto John Cena Singles match; Se John Cena vincerà, il Nexus dovrà sciogliersi definitivamente, mentre se perderà, dovrà unirsi ad essi. 17:48
5 Natalya ha sconfitto Michelle McCool (c) (con Layla) per squalifica Singles match per il WWE Divas Championship 04:54
6 Kane (c) ha sconfitto The Undertaker (con Paul Bearer) Hell in a Cell match per il World Heavyweight Championship 21:38

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling