WCT Finals

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
WCT Finals
Sport Tennis pictogram.svg Tennis
Categoria WCT Finals
Paese Stati Uniti Stati Uniti
Luogo Dallas
Superficie Sintetico indoor (1971–1989)
Cadenza Annuale
Discipline Singolare maschile
Partecipanti 8S
Storia
Fondazione 1971

Il WCT Finals (conosciuto anche come Buick WCT Finals nel 1985 e 1986) è stato il torneo di fine anno di tennis del circuito World Championship Tennis. L'evento si disputava a Dallas su un campi in sintetico indoor. Nel 1971 i quarti di finale e le semifinali si giocarono a Houston e la finale al Moody Coliseum di Dallas. Le edizioni tra il 1972 e il 1979 si giocarono al Moody Coliseum, quelle tra il 1980 e il 1989 al Reunion Arena. Nel 1974 questo torneo fu il primo ad utilizzare un sistema elettronico che aiutava il giudice di sedia.

La prima edizione del 1971 si giocò a novembre, pochi giorni prima del Masters, che faceva parte del circuito rivale: il Grand Prix. Per le richieste presentate dalle TV la seconda edizione si giocò nel maggio del 1972 e le seguenti si disputarono nei mesi di marzo, aprile o maggio.

Nel novembre del 1972 si disputò una seconda edizione del torneo a Roma, però questa aveva dimezzato il montepremi. Il montepremi del vincitore, Arthur Ashe, fu di 25 000 dollari contro i 50 000 dollari vinti da Ken Rosewall a maggio. Dieci anni dopo si disputarono tre edizioni dello stesso torneo in una sola stagione: la più importante a Dallas, le altre in autunno a Napoli e la terza nel gennaio del 1983 a Detroit.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Principale[modifica | modifica wikitesto]

Anno Vincitore Finalista Punteggio
1971 Australia Ken Rosewall Australia Rod Laver 6–4, 1–6, 7–6, 7–6
1972 Australia Ken Rosewall Australia Rod Laver 4–6, 6–0, 6–3, 6–7, 7–6
1973 Stati Uniti Stan Smith Stati Uniti Arthur Ashe 6–3, 6–3, 4–6, 6–4
1974 Australia John Newcombe Svezia Björn Borg 4–6, 6–3, 6–3, 6–2
1975 Stati Uniti Arthur Ashe Svezia Björn Borg 3–6, 6–4, 6–4, 6–0
1976 Svezia Björn Borg Argentina Guillermo Vilas 1–6, 6–1, 7–5, 6–1
1977 Stati Uniti Jimmy Connors Stati Uniti Dick Stockton 6–7, 6–1, 6–4, 6–3
1978 Stati Uniti Vitas Gerulaitis Stati Uniti Eddie Dibbs 6–3, 6–2, 6–1
1979 Stati Uniti John McEnroe Svezia Björn Borg 7–5, 4–6, 6–2, 7–6
1980 Stati Uniti Jimmy Connors Stati Uniti John McEnroe 2–6, 7–6, 6–1, 6–2
1981 Stati Uniti John McEnroe Stati Uniti Johan Kriek 6–1, 6–2, 6–4
1982 Cecoslovacchia Ivan Lendl Stati Uniti John McEnroe 6–2, 3–6, 6–3, 6–3
1983 Stati Uniti John McEnroe Cecoslovacchia Ivan Lendl 6–2, 4–6, 6–3, 6–7, 7–6
1984 Stati Uniti John McEnroe Stati Uniti Jimmy Connors 6–1, 6–2, 6–3
1985 Cecoslovacchia Ivan Lendl Stati Uniti Tim Mayotte 7–6, 6–4, 6–1
1986 Svezia Anders Järryd Germania Boris Becker 6–7, 6–1, 6–1, 6–4
1987 Cecoslovacchia Miloslav Mečíř Stati Uniti John McEnroe 6–0, 3–6, 6–2, 6–2
1988 Germania Boris Becker Svezia Stefan Edberg 6–4, 1–6, 7–5, 6–2
1989 Stati Uniti John McEnroe Stati Uniti Brad Gilbert 6–3, 6–3, 7–6

Altri eventi[modifica | modifica wikitesto]

Anno Vincitore Finalista Punteggio
novembre 1972 (Roma) Stati Uniti Arthur Ashe Stati Uniti Bob Lutz 6–2, 3–6, 6–3, 3–6, 7–6
ottobre 1982 (Napoli) Cecoslovacchia Ivan Lendl Polonia Wojciech Fibak 6–4, 6–2, 6–1
gennaio 1983 (Detroit) Cecoslovacchia Ivan Lendl Argentina Guillermo Vilas 7–5, 6–2, 2–6, 6–4

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Anno Campioni Finalisti Punteggio
1985 Stati Uniti John McEnroe
Stati Uniti Peter Fleming
Australia Mark Edmondson
Stati Uniti Sherwood Stewart
6-3 6-1

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Tennis Portale Tennis: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di tennis